Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Il meglio di Off-Topic

  • Salve!

    valar doaheris
    riot
  • Salve!


    valar morghulis


    riot
  • Di ritorno dalla "guarigione "

    Innanzitutto complimenti anche da parte mia per il lavoro che avete svolto e per i risultati raggiunti, e tanti tanti auguri di poter continuare il vostro percorso con più serenità.

    Però devo dire che concordo con Liz. È da un po' che sto riflettendo se commentare o no questa conversazione, ho paura di risultare inopportuna, nel qual caso mi scuso.
    Non ho ancora figli, ma sono una donna Aspie diagnosticata a 30 anni, e penso che potrei vendere un rene in cambio della consapevolezza della mia diversità da quando ne avevo 5. Quindi mi viene spontaneo domandarmi se per un bambino, e SOLO per lui/lei, a prescindere dall'angoscia che la parola *autismo* possa suscitare nei genitori, non sia per così dire più "sicuro" crescere con una diagnosi affrettata... piuttosto che senza questa diagnosi. Soprattutto per le bambine, notoriamente più difficili da riconoscere.
    Spero di non sembrare insensibile o un uccello del malaugurio. Ma in pratica, se ti va di dirlo ovviamente, in base a quali caratteristiche hanno appurato che la tua bimba non può più essere considerata autistica... e invece prima sì?
    Grazie se vorrai rispondere, e di nuovo tantissimi auguri.


    Posso risponderti senza alcun problema.. mia figlia e una.bambina asperger e.posso affermarlo senza alcun dubbio nn perché io sia una npi o chissà.chi ma dopo la.diagnosi do autismo ho studiato mi sono informato ho scoperto che e una forma.molto molto ereditaria nel nostro caso. Di fronte ad un test mia figlia sfuggirà sempre perché ha compreso a livello cognitivo tutto ciò che ci si aspetta da lei e di fronte ad un test ha compreso come comportarsi . Ad un primo sguardo la mia piccola nn potrà mai risultare.una bambina.autistica e di questo ne sono molto consapevole ma io che la vivo tutti i giorni il suo autismo lo vedo . La fuoriuscita dallo spettro in realtà nn esiste .. o ci sei o nn ci sei . Mia figlia ci e .. ma e.molto brava a.camuffarlo ad.oggi dove le richieste sociali sono cmq minime . Con la crescita molte.cose.saranno diverse ma.abbiamo la.grande.foetuna di saperlo da ora e.di sapere.come interagire e.come.aiutarla . MIA FIGLIA NON E GUARITA . Mia figlia a tre anni nn parlava nn sempre si girava se.chiamata nn guardava negli occhi gli estranei nn aveva nessun pudore era un iperattiva nn indicava nn guardava il cielo .. mia figlia e.senplocemente molto meno autistica di prima ma e autistica . E se devo essere.sincera nel nostro caso abbiamo lavorato molto poco .. ci e.servito per carità ma mia.figlia ha sempre.fatto tutto da sola . Questo è il motivo per cui mi sfugge ai test .semplicemente perché e femmina ed ha un cognitivo nella norma . Ma ci tengo a specificare che nn ce stata nessuna guarigione . Ci si becca una diagnosi basata su dei test e.su un osservazione superficiale di qualche ora al max ma nn e.sudficiente in una bimba Aspi come.la.mia
    Ma questa scrittura è voluta?
    riotmariadimagda
  • Il primo giorno di scuola

    Si capisce bene che questo post è rivolto a me. Che tu saresti la nipotina, e io sono tua madre.

    Sono stato invadente. Sicuramente non sono capace di fare rosari a misura. Non sono vittima di chissà che, ma vi ho tutti contro per questo e nessuno a sostenermi.

    A differenza di tua madre io non ho mai preteso nessun grazie. Cosa te l'ha fatto pensare, quello che ho scritto a Tima_Android? Era dopo come mi ha scritto sull'altro thread. E non ha scritto "chi t'ha chiesto niente", ma "chi t'ha detto niente" (anche se mi sembra che lo pensi), perché ho risposto a una sua richiesta.

    Quanto all'umiltà, è il mio principio di base, e mi faccio analisi di coscienza continuamente, a volte perdo anche il sonno per questo. Ebbi l'umiltà di riconoscere la spiritualità anche delle altre fedi, andando io a cercare uno scambio, e poi l'umiltà di riconoscere la validità del metodo scientifico. Il mio primo giorno di scuola non ero umile, per quanto fosse dovuto anche al mio autismo e quant'altro, ma non sono più il bambino del primo giorno di scuola che ha bisogno di tante lezioni, qualcosa in 34 anni ho imparato, nondimeno si dice che io non sia umile. Perché quanti tra voi sono umili? E si mettono in discussione come mi sono messo nelle discussioni io? È più facile distruggere me e quello che dico con me che affrontare quello che dico, non vi piacciono le cose difficili, l'ha detto MononokeHime, e nessuno ha detto niente.
    Non sono pieno di me, ma dei miei Valori. Mi riempiono. Se ci fosse qualcuno tra di voi che li condivide capirebbe cosa voglio dire quando dico che sono felice, e il volerlo condividere con gli altri per far essere felici anche loro.

    Io non sono capace di guardare le persone farsi male e non fare niente. Sento come un dovere sociale di farlo. Ma non posso se non vogliono. Rimarrò in silenzio, non interverrò più sul forum nemmeno per chi chiede se questi sono i risultati. Nella piccola probabilità che per qualcuno possa essere diverso, c'è quanto ho scritto, che già è troppo. E se volesse parlare con me la cassetta delle lettere è sempre aperta

    riot
  • Che senso ha la vita se si deve morire?

    riot
  • Domanda LGBT

    La distinzione è
    - rapporto potenzialmente utile a procreare
    - altro.
    riot
  • ciao a tutti


    Se dovessi risultare discalculica, scoprirei che non ero pigra, né asina.
    "Se Marta fosse ciclotimica, se Sara fosse bipolare, se Carlo fosse veramente" [cit.]


    Ndr: la prima volta che ho ascoltato quella canzone credevo che il messaggio fosse: "Nel dubbio rispetta".
    Invece era: "Nel dubbio studia" :D
    riot
  • Sto male per delle foto chè non ho potuto scaricare.

    Le prendi dalle lettere della tastiera.....
    Eh. Ma come scrivo poi?
    riot
  • Vorrei chiedervi un consiglio.

    Los ricos tambien lloran,diceva una telenovela
    PimpirinaAJDaisyJAA005riot
  • Cercare di ricevere attenzioni dalla ragazze! Voi lo fate o ve ne fregate?

    Sei orso? :D
    acquariot
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online