Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Autismo livello I

135

Commenti

  • AliceinWAliceinW Membro Pro
    modificato October 2017 Pubblicazioni: 177
    No @mammafrance. Praticamente lo ha osservato muoversi nella studio e gli ha fatto fare incastri, torri, gli ha passato delle macchinine, ha valutato la presenza del gioco simbolico e poi ha giocato con lui con la palla. Ah, gli ha passato ul libricino per valutare se usasse l'indice per segnare le figure e gli ha ripetuto più volte il verso della pecora finché non gli è uscito un flebile BE BE BE, per valutare la presenza dei suoni e della vocalizzazione. Il mio bimbo voleva le costruzioni e lei gliel'ha nascoste fingendo di non capire, finché lui non ha usato l'indice, cosa che ha sorpreso sia me che mio marito.
    Post edited by AliceinW on
  • gioiagioia Veterano
    Pubblicazioni: 312
    AliceinW ha detto:

    mammaconfusa80 ha detto:

    @mammafrance @AliceinW che poi non ho capito perché il fatto che facciano le bolle e sappiano soffiare le candeline sia così importante.

    Secondo me, oltre che per valutare l'imitazione, lo fanno anche per scongiurare una eventuale disprassia, magari però sto dicendo una cavolata. @mammafrance, al mio la simulazione della festa di compleanno non l'hanno fatta, perché ha due anni.

    Si infatti per i più piccoli nn c e la simulazione della festa di compleanno.. L hanno sostituita con qualcosa altro che non ricordo. Ho letto tante di quelle cose ultimamente che ho il cervello in pappa. Mi sono preparata psicologicamente al fatto che andrà tutto malissimo visto che indicare non indica imitare imita quando gli pare gioco simbolico neanche a parlarne, infilare anelli impilare mattoncini tantomeno... Se gli gira forse inserisce qualche forma prima di buttarla in aria. Forse andrebbe bene solo con le bolle di sapone.. Quelle si che le segue con lo sguardo e tenta di acchiappare. Almeno questo.ma soffiare no figuriamoci.
  • mammafrancemammafrance Membro Pro
    Pubblicazioni: 113
    AliceinW ha detto:

    No @mammafrance. Praticamente lo ha osservato muoversi nella studio e gli ha fatto fare incastri, torri, gli ha passato delle macchinine, ha valutato la presenza del gioco simbolico e poi ha giocato con lui con la palla. Ah, gli ha passato ul libricino per valutare se usasse l'indice per segnare le figure e gli ha ripetuto più volte il verso della pecora finché non gli è uscito un flebile BE BE BE, per valutare la presenza dei suoni e della vocalizzazione. Il mio bimbo voleva le costruzioni e lei gliel'ha nascoste fingendo di non capire, finché lui non ha usato l'indice, cosa che ha sorpreso sia me che mio marito.

    ti ripeto, secondo me puoi stare serena
    aiutalo nelle sue difficoltà e tutto si risolverà per il meglio
  • AliceinWAliceinW Membro Pro
    Pubblicazioni: 177
    Però mi ha chiesto se sapesse soffiare e cacciare la lingua ed io le ho risposto sinceramente che ha imparato qualche giorno fa, e che comunque non lo fa ogni volta che glielo chiedo. Ora riflettendoci, lei mi ha chiesto ad un certo punto di farmi imitare in qualcosa, allora io ho chiamato mio figlio per nome e gli ho detto HAI LA TOSSE? Ed ho tossito per finta e lui subito mi ha imitata tossendo.
  • SperanzaSperanza Veterano
    Pubblicazioni: 203
    Ciao mamme soffiare non è una cosa facile per i bambini con autismo ora non so dirvi il perché nello specifico non sono un medico ma tanti bambini hanno acquisito questo sviluppo a 5/6anni...mio figlio per esempio a tre anni ha soffiato le candeline ma per esempio soffiare le bolle di sapone ha iniziato a tre e mezzo...non riusciva...idem soffiare il palloncino...provate a dare un palloncino e fateglielo gonfiare...il mio a tre anni non lo infilava neanche in bocca diceva soffa per farlo gonfiare a noi.gli piaceva tanto.ora che ha 4 anni prova a gonfiarlo da solo.poi ho sentito di bambini che durante la loro festa di compleanno non ne capivano proprio il significato stavano sotto il tavolo il momento torta la canzone gli auguri non gli importava nulla.io per esempio troverò difficoltà ora che sta per compiere gli anni nel fare una foto e sorridere.il vostro quando gli dite fai una foto guarda qui sorridi...il mio col cavolo...e vabbhe arriverà anche questo...
    mammaconfusa80
  • mammafrancemammafrance Membro Pro
    Pubblicazioni: 113
    gioia ha detto:

    AliceinW ha detto:

    mammaconfusa80 ha detto:

    @mammafrance @AliceinW che poi non ho capito perché il fatto che facciano le bolle e sappiano soffiare le candeline sia così importante.

    Secondo me, oltre che per valutare l'imitazione, lo fanno anche per scongiurare una eventuale disprassia, magari però sto dicendo una cavolata. @mammafrance, al mio la simulazione della festa di compleanno non l'hanno fatta, perché ha due anni.

    Si infatti per i più piccoli nn c e la simulazione della festa di compleanno.. L hanno sostituita con qualcosa altro che non ricordo. Ho letto tante di quelle cose ultimamente che ho il cervello in pappa. Mi sono preparata psicologicamente al fatto che andrà tutto malissimo visto che indicare non indica imitare imita quando gli pare gioco simbolico neanche a parlarne, infilare anelli impilare mattoncini tantomeno... Se gli gira forse inserisce qualche forma prima di buttarla in aria. Forse andrebbe bene solo con le bolle di sapone.. Quelle si che le segue con lo sguardo e tenta di acchiappare. Almeno questo.ma soffiare no figuriamoci.
    Quanto ha?
  • gioiagioia Veterano
    Pubblicazioni: 312
    mammafrance ha detto:

    gioia ha detto:

    AliceinW ha detto:

    mammaconfusa80 ha detto:

    @mammafrance @AliceinW che poi non ho capito perché il fatto che facciano le bolle e sappiano soffiare le candeline sia così importante.

    Secondo me, oltre che per valutare l'imitazione, lo fanno anche per scongiurare una eventuale disprassia, magari però sto dicendo una cavolata. @mammafrance, al mio la simulazione della festa di compleanno non l'hanno fatta, perché ha due anni.

    Si infatti per i più piccoli nn c e la simulazione della festa di compleanno.. L hanno sostituita con qualcosa altro che non ricordo. Ho letto tante di quelle cose ultimamente che ho il cervello in pappa. Mi sono preparata psicologicamente al fatto che andrà tutto malissimo visto che indicare non indica imitare imita quando gli pare gioco simbolico neanche a parlarne, infilare anelli impilare mattoncini tantomeno... Se gli gira forse inserisce qualche forma prima di buttarla in aria. Forse andrebbe bene solo con le bolle di sapone.. Quelle si che le segue con lo sguardo e tenta di acchiappare. Almeno questo.ma soffiare no figuriamoci.
    Quanto ha?
    @ mammafrance mio figlio ha soltanto 20 mesi (19 corretti in realtà quindi dovrei prendere l abitudine di dire 19, è un prematuro)... Ma mi sono già accorta di diverse cose ormai da mesi purtroppo...e anche se tutti continuano a dirmi che è molto piccolo e che recupererà tantissimo non posso fare a meno di essere preoccupata. Forse avevo i segnali anche ai 12 mesi e non mi sono accorta di nulla..!
  • AliceinWAliceinW Membro Pro
    Pubblicazioni: 177
    gioia ha detto:

    AliceinW ha detto:

    mammaconfusa80 ha detto:

    @mammafrance @AliceinW che poi non ho capito perché il fatto che facciano le bolle e sappiano soffiare le candeline sia così importante.

    Secondo me, oltre che per valutare l'imitazione, lo fanno anche per scongiurare una eventuale disprassia, magari però sto dicendo una cavolata. @mammafrance, al mio la simulazione della festa di compleanno non l'hanno fatta, perché ha due anni.

    Si infatti per i più piccoli nn c e la simulazione della festa di compleanno.. L hanno sostituita con qualcosa altro che non ricordo. Ho letto tante di quelle cose ultimamente che ho il cervello in pappa. Mi sono preparata psicologicamente al fatto che andrà tutto malissimo visto che indicare non indica imitare imita quando gli pare gioco simbolico neanche a parlarne, infilare anelli impilare mattoncini tantomeno... Se gli gira forse inserisce qualche forma prima di buttarla in aria. Forse andrebbe bene solo con le bolle di sapone.. Quelle si che le segue con lo sguardo e tenta di acchiappare. Almeno questo.ma soffiare no figuriamoci.
    Quando portammo mio figlio alla prima visita NPI, non sapeva indicare, non sapeva soffiare, non faceva gioco simbolico, non sapeva impilare anelli e non sapeva far andare le macchinine. Ma la NPI ci disse che per lei queste cose sarebbero arrivate più avanti, che il bimbo non era ancora pronto, che lei riteneva importanti altri "segnali": la presenza del sorriso sociale, il distogliere lo sguardo per cercare l'approvazione/condivisione dell'altra persona, l'assenza di.movimenti compulsivi e non inerenti al gioco. Per lei il bimbo non aveva nulla, era solo un po' indietro andava stimolato. Secondo me è davvero importante trovare un NPI paziente e scrupoloso, si tratta pur sempre di bambini, ed il tuo è tanto piccolo, non partire così demoralizzata. Un altro NPI lo guardò appena dieci minuti mentre mio figlio piangeva e si dimenava, non vollero far nulla e lui gli diagnostico' un Ritardo. Bisogna avere fortuna anche coi medici.

    mammaconfusa80
  • AliceinWAliceinW Membro Pro
    Pubblicazioni: 177
    @Speranza
    Soffiare per i bimbi autistici è difficile perché spesso soffrono di disprassia verbale. Però non vuol dire nulla secondo me, perché ad esempio mia nipote di 32 mesi, che di certo non ha nulla di autistico, nemmeno sa farlo. Bisogna ricordare che sono comunque bambini!
  • gioiagioia Veterano
    Pubblicazioni: 312
    AliceinW ha detto:

    gioia ha detto:

    AliceinW ha detto:

    mammaconfusa80 ha detto:

    @mammafrance @AliceinW che poi non ho capito perché il fatto che facciano le bolle e sappiano soffiare le candeline sia così importante.

    Secondo me, oltre che per valutare l'imitazione, lo fanno anche per scongiurare una eventuale disprassia, magari però sto dicendo una cavolata. @mammafrance, al mio la simulazione della festa di compleanno non l'hanno fatta, perché ha due anni.

    Si infatti per i più piccoli nn c e la simulazione della festa di compleanno.. L hanno sostituita con qualcosa altro che non ricordo. Ho letto tante di quelle cose ultimamente che ho il cervello in pappa. Mi sono preparata psicologicamente al fatto che andrà tutto malissimo visto che indicare non indica imitare imita quando gli pare gioco simbolico neanche a parlarne, infilare anelli impilare mattoncini tantomeno... Se gli gira forse inserisce qualche forma prima di buttarla in aria. Forse andrebbe bene solo con le bolle di sapone.. Quelle si che le segue con lo sguardo e tenta di acchiappare. Almeno questo.ma soffiare no figuriamoci.
    Quando portammo mio figlio alla prima visita NPI, non sapeva indicare, non sapeva soffiare, non faceva gioco simbolico, non sapeva impilare anelli e non sapeva far andare le macchinine. Ma la NPI ci disse che per lei queste cose sarebbero arrivate più avanti, che il bimbo non era ancora pronto, che lei riteneva importanti altri "segnali": la presenza del sorriso sociale, il distogliere lo sguardo per cercare l'approvazione/condivisione dell'altra persona, l'assenza di.movimenti compulsivi e non inerenti al gioco. Per lei il bimbo non aveva nulla, era solo un po' indietro andava stimolato. Secondo me è davvero importante trovare un NPI paziente e scrupoloso, si tratta pur sempre di bambini, ed il tuo è tanto piccolo, non partire così demoralizzata. Un altro NPI lo guardò appena dieci minuti mentre mio figlio piangeva e si dimenava, non vollero far nulla e lui gli diagnostico' un Ritardo. Bisogna avere fortuna anche coi medici.

    Tuo figlio mel frattempo nn aveva iniziato terapie di alcun tipo giusto? Beh è sorprendente il salto che ha fatto.. Tutto da solo. Forse tuo figlio davvero aveva solo bisogno di crescere. Guarda che leggere quello che racconti tu davvero a volte mi rincuora parecchio. Te lo confesso quando mi sento giù vengo a rileggere i progressi di tuo figlio e mi dico.. Forse può farcela anche lui. Però si ho paura che il fatto che lui si senta cosi a disagio con gli estranei possa molto condizionare la visita. Mio figlio guarda negli occhi mi coinvolge con sorrisi e sguardi nei giochi.. Ma con uno sconosciuto non lo farebbe mai... Nn so davvero come andrà a finire!
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586