Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Disregolazione emotiva

Apgar7Apgar7 Veterano
modificato December 2017 in Esplorare i sentimenti
Ciao,

volevo chiedere quanti di voi hanno avuto da bambini o hanno problemi di disregolazione emotiva, intendo emozioni troppo forti, intollerabili, che durano ben oltre il normale e che portano a comportamenti come lanciare oggetti, urlare, non guardare gli altri negli occhi, rifiutarsi di parlare, scappare, dondolare per cercare di calmarsi, incapacità di trovare soluzioni alternative al rimanere lì come una pianta in preda alla tempesta e, ultimo ma non ultimo, evitamento e ansia sociale.

Ve lo chiedo perchè so che i disturbi dello spettro hanno questa bella caratteristica in comune con l'adhd e, per me, è in assoluto la più invalidante perchè ti fa il vuoto attorno.
Valentalavinialoss33
Post edited by Sophia on
«134

Commenti

  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 783
    Mio figlio se non viene accontentato immediatamente ha questi tipi di reazione. Prima era stato inquadrato come disturbo oppositivo provocatorio e adesso nello spettro autistico. Da quello che ho capito è una caratteristica comune a vari disturbi.
  • Apgar7Apgar7 Veterano
    Pubblicazioni: 217
    @Apgar7 Sì, è una caratteristica comune a tanti disturbi del neurosviluppo ed ha origini somatiche, perciò purtroppo ci si può fare poco. Aba e altre terapie cognitive credo partano dai 7 anni e possono aiutare, ma richiedono comunque uno sforzo enorme e un dispendio di energie che non può essere mantenuto in tutti i contesti. Per questo, credo, molti bambini "si lasciano andare", almeno a casa, mentre fuori sono un po' più ubbidienti.
  • luca95luca95 Membro Pro
    modificato November 2017 Pubblicazioni: 181
    Purtroppo capitano le stesse cose anche a me.
    Da ragazzino e in età adolescenziale la cosa era molto più accentuata, bastava trovassi qualcosa in camera mia fuori posto per cominciare a lanciar tutto in giro.
    Da quando sono andato a vivere da solo queste situazioni sono diminuite notevolmente.

    Per esempio oggi a lavoro, un collega molto tranquillamente mi accusava di aver sbagliato un lavoro che non avevo fatto io, sul momento gli ho risposto senza scompormi, ma dopo due minuti andando verso la macchinetta del caffe spaccavo (stupidamente) a pugni le pareti di cartongesso delle varie stanze del cantiere.

    Era qualche mese che non mi capitava.

    Sono reazioni illogiche ed esagerate, ne sono consapevole.

    Però a volte mi è difficile far finta di niente.
    carla_75
    Post edited by luca95 on
  • vacamunquebenevacamunquebene Membro Pro
    Pubblicazioni: 272
    Sì , quando ero più piccola mi succedeva molto spesso di urlare come una pazza se qualcuno non mi ascoltava , oppure piangevo se qualcuno mi diceva qualcosa sul mio modo di vestire.
  • Apgar7Apgar7 Veterano
    Pubblicazioni: 217
    @luca95 Luca, so che è difficile spiegare a chi non soffre di queste problematiche che la regolazione emotiva non è un'abilità appresa, ma è una funzione cerebrale (anzi, una serie di funzioni molto complesse). C'è una bella differenza tra il bambino che urla perchè vuole qualcosa o per avere attenzioni e quello che urla perchè non riesce a calmarsi e che passa attraverso sequenze di irritabilità - aggressività - pianto - spossatezza assolutamente non coerenti con la situazione, magari perchè c'è un sovraccarico emotivo o sensoriale che non riesce a buttare da nessuna parte. Tra l'altro, come giustamente fai notare tu, a volte semplicemente perchè "contagiato" dalle emozioni altrui! Magari fosse la tua rabbia, la tua tristezza, il tuo stress, a volte è quello del vicino di banco, del fratello, del collega di lavoro! Lo stesso fenomeno, tradotto in età adulta, ti fa apparire a volte come insensibile o manipolatore e a volte come instabile o "troppo sensibile": in ogni caso, non è un bel vivere.
    rondinella61Piu82luca95Speranzavera68
  • Apgar7Apgar7 Veterano
    Pubblicazioni: 217
    @vacomunquebene Anch'io sono piuttosto sensibile alle critiche...
  • Marco75Marco75 Moderatore
    Pubblicazioni: 1,810
    Da bambino, avevo crisi di pianto eccessive per qualsiasi minima osservazione, mentre dall'adolescenza in poi ho avuto spesso comportamenti aggressivi, normalmente non verso persone ma verso cose (leggasi: lancio di oggetti, pugni contro muri o tavolini, urla, ecc.) 
    Esplosioni, queste ultime, che sono tuttora presenti, anche se in modo irregolare...
    "Love yourself first"
  • nebelnebel Veterano Pro
    Pubblicazioni: 339
    presente, tieni presente che però ho una diagnosi di bpd e nessuna per appartenenza allo spettro. il bpd ha tra i suoi fulcri proprio la disregolazione emotiva. non so se esista un modo per riuscire a distinguere quale tipo di disregolazione sia associabile a cosa, mi piacerebbe capire, perché credo sia ricorrente in più condizioni.
    Apgar7
  • mamma66mamma66 Membro
    Pubblicazioni: 35
    Condivido le vostre fatiche,anche per mio figlio,quattordici anni,e' molto dura...La rigidità di pensiero che sta alla base di tanti problemi e la grande difficoltà a controllarsi creano davvero tanti guai...
    carla_75
  • h0203h0203 Membro
    Pubblicazioni: 11
    Anche a me succedeva spesso da piccola ma continua anche adesso. Mi buttavo a terra saltando dal divano, pianti e urla, anche insulti, non ero in grado di controllarmi e non lo sono ancora per molti versi, ci sono situazioni veramente ridicole in cui ho avuto crolli nervosi assurdi e non ho mai capito perché, pur sapendo benissimo che non c'è bisogno di reagire così non riesco fisicamente a trattenermi, fino al punto da farmi del male. Credo di essere migliorata un po' da quando sono in terapia, ma richiede uno sforzo incredibile e un sacco di tempo.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586