Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Il sistema più efficace al mondo contro i traumi.

MiticalexMiticalex Veterano
modificato 14 November in Esplorare i sentimenti
Qual'è?
nebel
Post edited by lollina on

Commenti

  • UnconventionalLoverUnconventionalLover Veterano Pro
    modificato 13 November Pubblicazioni: 686
    Fare un lavoro di spostamento dell'attenzione nel momento in cui ti torna in mente il trauma passato.
    Prova con un cruciverba.

    Col tempo dovresti imparare a spostare il focus. All'inizio sarà ostico.
    nebelvera68Valenta
    Post edited by UnconventionalLover on
  • CyranoCyrano Veterano Pro
    Pubblicazioni: 734
    Sono d'accordo. Più in generale credo ci sia un processo. Personalmente, quando mi sono trovato, o mi trovo, sull'orlo del dolore per un trauma, la prima cosa che faccio è affrontarlo a viso aperto, accendere la luce sul buio che non voglio vedere, imparare a conoscerne tutti gli aspetti, per sapere come trattarlo meglio. Questo, alternato a distacco; distacco cercato non in un solo modo, ma in molti contemporaneamente, da vari punti di vista. Un lungo lavoro di comprensione su se e di distacco sono un buon punto di partenza per allargare la comprensione; allargarla alla persona causa del trauma. In genere si tratta di persone che hanno subito esse stesse traumi, ma che nessuno ha aiutato. Comprendere tutti nella stessa categoria è un buon modo per superare il trauma, anche se non facile; forse uno dei più efficaci in assoluto. Non esistono carnefici, solo vittime, e ogni vittima non sa di essere, o poter essere, carnefice essa stessa: solo un'occasione assente ci impedisce di causare traumi noi stessi.
    Comprensione di se.
    Distacco.
    E comprensione di tutti.

    Non pretendo che sia LA via. E' solo la mia via. Spero sia utile.
    vera68Valentaale82
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • nebelnebel Veterano
    Pubblicazioni: 199
    ultimamente sono portata a pensare che "attraversare" il trauma, specie se per trauma intendi un momento di sofferenza acuta, possa rivelarsi un buon allenamento. lo osservi dall'esterno, lo relazioni a te stesso, senza commentarlo, analizzarlo, niente, elimini ogni resistenza, ne segui giusto il moto, come attraversa il petto e come si allontana col sul strascico. a posteriori puoi tentare una analisi. è un modo piuttosto complesso di spostare l'attenzione, perché più che altro si tratterebbe di portarla fuori da sé.

    in termini di distrazioni concrete sono d'accordo col cruciverba, personalmente mi do ai sudoku.
  • Apgar7Apgar7 Membro
    Pubblicazioni: 68
    Concordo con Nebel, sposta il focus sulle sensazioni fisiche (vista, tatto, udito, ecc) e cerca di mantenere il contatto con la realtà. La mente segue il corpo.
  • luckyduckluckyduck Membro Pro
    Pubblicazioni: 291
    I traumi sono il sistema più efficace del mondo contro qualcuno.
  • MiticalexMiticalex Veterano
    Pubblicazioni: 241
    Dipende dalle situazioni.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586