Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

mi presento

S_MarcoS_Marco Membro
modificato 5 December in Mi presento
Buonasera a tutti
Sono un ragazzo di 26 anni. Da sempre ho problemi di timidezza e relazione con gli altri. Sono sempre stato un ragazzo "strano" ed un bambino particolare.
Tra le varie bizzarrie:
ero un bambino goffo e scoordinato che  rifiutava totalmente gli sport, odio i giochi di squadra. Ho una fifa boia della palla. Ero terrorizzato dall'entrare in contatto con gli altri.

 non riuscì mai a imparare ad andare bicicletta, "capacita" acquisita solo dopo

 ero (e sono) pedante e logorroico, parlavo senza curarmi se gli altri capissero o ascoltassero

 spesso mi isolavo e incominciavo a gesticolare e saltellare in preda ai miei pensieri. Succede pure oggi. "sfarfallavo" e sfarfallo a destra e sinistra. Tiro oggetti per aria mentre penso

 Avevo un'amico immaginario. Nato nel 1914 

 ossessionato dal collezionare monete: ne avevo migliaia. Sapevo tutti di loro e dei fatti storici ad essi connesse. Era praticamnte l'unico mio interesse tra i 7 e i 9 anni. Le mostravo a tutti, ne parlavo allo sfinimento

 ossessione per particolari campi del sapere: storia e geografia su tutti. A 8-9 anni ero perfettamente a conoscenza dell'intero globo: capitali, città principali, abitanti, superfici, forme di governo. Ricordavo tutto a memoria senza sforzo. 

Per la storia: ricordo praticamente tutte le date dei fatti storici, le date di nascita, i regni. Praticamente ho trascorso l'infanzia così.

 ossessione per date e biografie. Praticamente so a memoria: l'elenco degli imperatori romani, dei sovrani di vari regni, di molti papi. Date incluse. Le biografie di tutti i letterati italiani presenti in antologia, con date.

spesso mani in posizione innaturale (rattrappita) o torsione ripetitive del polso

fino ad una certa età ripetevo ossessivamente le stesse routine

ho costruito un mondo immaginario con sovrani, organi di governo, sistema economico e classi sociali. Tutt'ora mi ci rifugio.

 quando sono in ansia "approfondisco" argomenti insoliti e noiosi in modo ossessivo: ad es. vita, morte e miracoli dei sovrani francesi o la divisione amministrativa del burkina faso. E' una cosa che mi galvanizza e mi fa stare bene.

Ho sempre avuto difficoltà a stringere amicizie  e socializzare. Ovviamente ho avuto e ho amici, ma in gruppo mi trovo male

A volte mi sembra di non riuscire ad interagire con gli altri

Mai avuto relazioni sentimentali, o rapporti sessuali

Attualmente:

 sto evitando in tutti i modi ogni forma di contatto sociale. E i miei hanno un'esercizio pubblico, provo da sempre ad imboscarmi in ogni modo. Ovvero prediligo le mansioni non a contatto col pubblico. Dopo anche solo mezza giornata di contatto col pubblico non riesco a prendere più concentrazione a meno di dedicarmi ad una delle "ossessioni" di cui sopra.

 non riesco a entrare in contatto fisico con la gente: non so abbracciare, stringo male la mano, se c'è un lavoro di "forza" non so come comportarmi (ad es. più uomini devono sollevare un peso non so "pormi").

 recenti interessi: ossesione per genealogie e stati di famiglia, ho "immagazzinato" in memoria una quantità di dati impressionanti. Ossessione per i catasti ottocenteschi . 

prendo troppo sul serio tutti: ci vediamo tra 10 minuti, 10 minuti e sono lì sperando che arrivi la persona.

rifiuto assurdo e totale per periodi anche di mesi delle mie materie di studio.


Forse ho capito la natura del problema: potrei avere dei tratti asperger?

Ho fatto vari test online:

1) Aspie test:  punteggio aspie (neurodiverso) 146/200

punteggio neurotipico 57/200

2) test di Baron Cohen AQ: 37.0 e 8.0

3) test ASBQ 48/88

4) test RAADS-R 152/240


Ora tutti questi test, ribadisco fatti online e senza diagnosi di un esperto, sembrano confermare che io sia Aspie. Ma potrebbero essere tutte autosuggestioni.

Finora ho sempre avuto una vita piuttosto normale: mai dato problemi ai genitori, ottimi voti a scuola,laurea col massimo dei voti, sto finendo la specialisitica, da sempre aiuto i miei nella loro attività e sono stato reputato come un "ragazzo molto intelligente". Coltivo poche ma ottime amicizie. Purtroppo ho dovuto accettare un paio di grossi fallimenti universitari e rinunciato a una grossa opportunità (anche professionale). Ho sempre avuto però queste "tare" caratteriali e il non saper assolutamente interagire con una ragazza comincia a pesare. 


Premesso che è mia intenzione rivolgermi a uno o più specilisti, secondo voi è tutta autosuggestione o ci sono buone probabilità che io sia Aspie?

Puckmandragola77Zenzero
Post edited by riot on
«1

Commenti

  • ElenajElenaj Veterano Pro
    Pubblicazioni: 406
    Benvenuto tra noi!
    Si, ci sono buone probabilità, ma fai bene a rivolgerti a specialisti.
    OrsoX2UnconventionalLover
  • S_MarcoS_Marco Membro
    modificato 4 December Pubblicazioni: 44
    grazie della risposta,  ho paura di essermi autosuggestionato

    Post edited by S_Marco on
  • SillyMewSillyMew Neofita
    Pubblicazioni: 8
    Benvenuto!

  • OrsoX2OrsoX2 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 349
    Benvenuto tra noi! :) Rivolgendoti a specialisti, potrai conoscere più facilmente i tuoi punti forti e quelli deboli e utilizzarli con ancora maggiore efficienza (... provare per credere).
    UnconventionalLover
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
  • marco3882marco3882 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 465
    Sei mio omonimo.
    Ma anche quasi mio omologo per quante cose rivedo di te in me.
    Non molta ossessione per la storia ma tutta e focalizzante sulla geografia
    UnconventionalLover
  • S_MarcoS_Marco Membro
    Pubblicazioni: 44
    ringrazio tutti per il benvenuto

    Sono sempre stato introverso, ma comunque ho sviluppato buoni rapporti di amicizia. Riesco a interagire bene con gli altri, eccetto che per i rapporti intimi. Da piccolo ero più permaloso e probabilmente non riuscivo a capire certi comportamenti.
    Ho avuto un paio di stop nella mia carriera universitaria e l'ultimo mi ha devastato. Essenzialmente non riuscivo a stare fuori casa.
    Per il resto sono sempre stato considerato "sopra la media" e apprezzato.  Mai prima d'ora avrei pensato di avere tratti Asperger

    Quali sono i centri specializzati dove potrei avere una diagnosi che fughi i miei dubbi?
  • OrsoX2OrsoX2 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 349
    S_Marco ha detto:

    ... Mai prima d'ora avrei pensato di avere tratti Asperger


    Quali sono i centri specializzati dove potrei avere una diagnosi che fughi i miei dubbi?



    ;) "Mai prima d'ora avrei pensato di avere tratti Asperger" lo abbiamo pensato davvero in molti (...pare anche nei forum Asperger in lingua inglese, dove ho ficcanasato per pura curiosità)!

    Io ho esperienza di Roma, Cuorementelab (http://www.cuorementelab.it/contatti/): mi sono trovato molto bene. Tu in che parte d'Italia vivi (ammesso che tu viva in Italia)?

    ale82
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
  • S_MarcoS_Marco Membro
    Pubblicazioni: 44
    vivo nelle Marche,  a 2,5 ore di viaggio per Roma
  • OrsoX2OrsoX2 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 349
    @S_Marco ho cercato sul Forum, ma ho trovato un solo marchigiano, che scrive di essere stato diagnosticato circa un anno fa a Roma (http://www.spazioasperger.it/forum/discussion/9680/finalmente-mi-presento/p1); è possibile che nel frattempo la situazione diagnostica nelle Marche sia migliorata. Probabilmente qui sul Forum qualcuno saprà dirti qualcosa in più in merito.
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
  • S_MarcoS_Marco Membro
    Pubblicazioni: 44
    ieri sera ho scoperto il nome di quello che faccio da una vita, spessissimo da bambino, ma anche oggi:
    Il flapping
    rivedendo un video su yuotube  di un bambino mi sono rivisto tale e quale. Da piccolo lo facevo più volte al giorno, isolandomi dal resto del mondo e perdendomi nei miei pensieri. Ed oggi pure, lo faccio in abbinamento al lancio d'oggetti.
    Lo chiamavano sfarfallare a casa, è sempre passato come una bizzarria, ma non me l'hanno mai fatto pesare...
    vedendolo ho capito un sacco di cose
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586