Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

(Vorrei scusarmi con voi)

13»

Commenti

  • SophiaSophia SymbolModeratore
    modificato 31 January Pubblicazioni: 4,044
    @Pavely bentornato
    Non aggiungo nulla perchè il resto lo sai già.
    :)
    Post edited by Sophia on
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • dilakedilake Membro Pro
    Pubblicazioni: 46
    Che emozioni forti che ho provato leggendoti. Mi è venuto un groppo in gola. Non ti conosco, ma penso tu sia una brava persona. Quel tipo di perosna che, alla fine, prima o poi, trova il modo di stare bene. Ti auguro il meglio
  • mamma_francescamamma_francesca Veterano Pro
    Pubblicazioni: 688
    Un abbraccio.

    Non fare confronti, è il modo migliore di vivere per chiunque, perchè il detto popolare vuole che "l'erba del vicino sia sempre più verde". Chissa quanti qui ti guardano e pensano che sono invidiosi per quello che sei riuscito a costruire con la tua compagna.
    Per il lavoro, ne hai uno a portata di mano: quello del casalingo ;-) Se la tua compagna esce la mattina e lavora tutto il giorno tu puoi benissimo fare come molte donne fanno in Italia rendendosi utilissime e preziose. Non ti serve cercare, comincia a organizzarti con piccole cose. Esci con la scusa di andare a fare spesa e commissioni. Se ti mette ansia inizia dal piccolo.
    DomitillaSimone85ValentaMarco75SperanzaWendyAmelieUnconventionalLoverShadowLineGrizli
  • WendyWendy Membro Pro
    Pubblicazioni: 88
    (Ho pensato tanto se scrivere o meno questo messaggio)

    Quando ho letto il tuo post Paolo, ho pensato esattamente la stessa cosa di @Domitilla: prendi un cane. In realtà è la scelta che ho fatto per me, anch'io vivo invischiata in una sorta di "fango" che mi blocca appena mio marito esce di casa, è come se qualcuno spegnesse la luce e io potessi solo leggere un libro con una piccola lucetta o grazie alla luminosità del monitor... tutto il resto sparisce, anzi resta lì e mi opprime. Ho sempre avuto cani, ma quelli di prima erano anziani ed erano entrati nella routine (la loro scomparsa mi ha scompensato parecchio), oggi ho un cucciolone di 10 mesi, ho deciso di adottarlo perché senza cane non riesco a vivere, ma ti assicuro, da quando è con me è difficilissimo. Lo adoro e sto facendo di tutto per aiutarlo (è molto particolare, ha diverse paure e difficoltà di relazione... sembra me!!), ma il mio senso di responsabilità me lo fa vivere con la solita pesantezza, insomma sto cercando di ricostruire un equilibrio. Però, è vero, mi aiuta, mi costringe ad uscire, a parlare con le persone che incontriamo con i loro cani, con il veterinario, mi obbliga ad organizzarmi per il suo cibo e la pulizia degli spazi, ad interagire con lui, a far fronte alle sue paure e soprattutto a lavorare su di me sull'accettazione delle sue caratteristiche. Questo mi fa stare meglio? Non lo so, ma prima che arrivasse lui stavo male diversamente e di sicuro preferisco la vita di adesso. Scusa, tutto questo solo per dire: anch'io ti consiglio di adottare un cane, ma solo se sei pronto a stare male anche per lui pur di farlo stare bene. 

    Bentornato, grazie di essere di nuovo tra noi.
    Domitilla

    "Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, cominciala. Il coraggio ha in sé genio, potere, magia".
    J.W. Goethe
  • PavelyPavely Veterano
    modificato 31 January Pubblicazioni: 3,154
    Vorrei ringraziare TUTTI per le bellissime parole.
    Sono Estate in questo Inverno. Sono parole che descrivono quanto siate meravigliosi. Siete speciali. Grazie. Davvero. Non c'è un modo per esprimere la mia gratitudine. Ecco, il scrivo qui la mia gioia. Non ne cerco le parole. Non ne cerco il senso. Semplicemente, ne parlo.

    §

    Vorrei dire a @Wendy che da anni io vivo a contatto con gli animali. Anzi: D. deve sopportare questo aspetto di me. Io adoro la Natura. Non potrei mai essere distante da essa. Del mondo è la componente umana che mi fa stare, che non capisco, che mi mette a disagio. Gli animali, al contrario, sono, nella loro bellezza, la parte bella di ogni esistenza.
    Attualmente, ho 3 miei gatti. E' vero, sono indipendenti. E' vero, non desiderano "uscire" se non per esplorare il mondo per vederne la meravigliosa presenza. E' vero: non devo portarli a spasso o altro. Pure: ogni qualvolta leggo, mi sono accanto. La notte, Trudi, in modo speciale, dorme accanto a D. e me e mi mette la zampina sulla spalla. Oppure, Gaston (in onore di Bachelard, "filosofo della poesia", un uomo dalla barba meravigliosa) mi abbraccia. Quasi sempre. Lady Baffina, poi, è l'infermiera e la psicologa di casa.
    Nel passato, sinceramente, se non mi sono ammazzato (e l'ho pensato dopo i litigi con D. perché i litigi accadono) è stato per loro. Per l'incapacità che ho di separarmi dalla Natura. E nei gatti, io vedo la Natura nella sua essenza più pura.
    I cani sono per me "troppo Neurotipici". Troppo desiderosi di "giocare". Troppo desiderosi di "comunicare". I cani mi mettono ansia. Ma la Neurotipicità, in genere, mi mette ansia. Mi richiama costantemente alla mia differenza. Al mio non essere capace di sopravvivere in questo mondo.
    Il mio sogno sarebbe avere una casa accanto al Parco del Circeo.
    Andare accanto alla bellissima foresta.
    La notte, vivere li.
    E ammirare volpi e animali selvatici.

    Appena avrò la sicurezza di non poterlo fare, probabilmente, smetterò, semplicemente, di vivere.


    Newtonclaluimammaconfusa80Marco75marco3882ElenajShadowLinevera68WBorgFenice2016Puck
    Post edited by Pavely on
  • mitchtheflymitchthefly Membro
    Pubblicazioni: 11

    Bentornato, @Pavely !!! Personalmente, la tua assenza era destabilizzante perché trovo interessantissimo leggere i tuoi interventi, per tutta una serie di ragioni che faticherei ad elencare in questo post. Mi spiace davvero apprendere che il periodo di crisi che stai passando continua a condizionare pesantemente la tua vita; mi ferisce leggere che una persona della tua profondità si senta sconfitta, umiliata dalla vita e si ritenga un fallimento. Hai concluso un anno orribile, non sarebbe stato facile per nessuno di noi (NT o ND, in questo frangente, non c’è differenza, anche se comprendo - più che altro, posso intuire; ed in questo, leggerti è illuminante - le tue difficoltà “peculiari”). Concludo dicendoti che condivido pienamente i sentimenti che nutri verso le persone che sono parte di questa comunità (“COSTITUITE UNA SPERANZA”, “VI VOGLIO BENE”, “VI AMMIRO”), di cui credo che tu sia un elemento imprescindibile.

  • PavelyPavely Veterano
    Pubblicazioni: 3,154
    mitchthefly ha detto:

    [...] Concludo dicendoti che condivido pienamente i sentimenti che nutri verso le persone che sono parte di questa comunità (“COSTITUITE UNA SPERANZA”, “VI VOGLIO BENE”, “VI AMMIRO”), di cui credo che tu sia un elemento imprescindibile.

    No, @mitchthefly non sono mai stato parte integrante di questa comunità.

    L'ho conosciuta a tratti. In alcune occasioni.

    Non ne faccio parte, non ne farò mai realmente parte. Intendo dire: oltre questo forum.

    Avendo avuto però un'esperienza diretta e avendo visto con i miei occhi ciò che @davidemoscone, @wolfgang, @riot, @lollina e TUTTI, nessuno escluso, fanno so per certo che è una "battaglia giusta".

    Proprio perché giusta, bella.



    Mi da pace vedervi operosi.

    Capaci di creare.

    Vedere la felicità degli altri mi dà pace.

    Mi da una contropartita essenziale: mi permette di non pensare a me.

    Se lo facessi, ne morirei.

    L'unica cosa che mi interessa è l'altrui felicità e il modo con cui nasce.



    SpazioAsperger vuole costruire felicità.

    È una cosa che mi ha sempre colpito.

    Ed è una sfida creativa, titanica, significativa, possibile.

    Fenomeno bello e interessante.

    (Sentivo il bisogno di spiegarti questo)

    WBorgvera68Grizli
  • gufomatto79gufomatto79 Membro Pro
    Pubblicazioni: 56
    Non sono sul forum da molto ma sono felice che tu sia tornato. Insieme anche attraverso poche parole possiamo aiutarci.
    Pavely
  • ArimiArimi Membro
    Pubblicazioni: 58
    Ciao @Pavely Sto girovagando per le discussioni e ho visto questa. Mi ha colpito leggere il tuo post e quello di @Wendy in risposta. Anche a me capita un po' la stessa cosa mi rifugio in cose come la scrittura, la musica e attendo...prima lavoravo, ora non più ed é brutto perché sembra non esserci più un senso alle cose. Riprendo a vivere quando torna mio marito e tutto riprende. I sorrisi le parole. Prima lo attribuivo alla depressione o al mio problema, sono epilettica da sempre e prendo medicine che influiscono alla grande sul mio umore. (come vedi anche io sono un casino). cosi mi scrollo e cerco di reagire. Mi metto mille sveglie nella giornata cosi da costringermi a muovermi. Io ho un cane, o meglio lui ha me XD. É vero ti costringe ad uscire, a farlo giocare a dargli attenzioni ma non é automatico. Comunque per quello che serve vedo che molta gente ja speso ottime parole per te, devi essere una bella persona quindi credo che potresti provare, quando ti vengono queste crisi, a pensare che tu sei particolare e speciale a modo tuo. Non vuoi farlo per te? Reagisci per D. Piccole cose anche minime, credimi so che é dura ma ce la farai. Sono sicura!
  • PavelyPavely Veterano
    modificato 13 February Pubblicazioni: 3,154
    Arimi ha detto:

    Ciao @Pavely Sto girovagando per le discussioni e ho visto questa. Mi ha colpito leggere il tuo post e quello di @Wendy in risposta. Anche a me capita un po' la stessa cosa mi rifugio in cose come la scrittura, la musica e attendo...prima lavoravo, ora non più ed é brutto perché sembra non esserci più un senso alle cose. Riprendo a vivere quando torna mio marito e tutto riprende. I sorrisi le parole. Prima lo attribuivo alla depressione o al mio problema, sono epilettica da sempre e prendo medicine che influiscono alla grande sul mio umore. (come vedi anche io sono un casino). cosi mi scrollo e cerco di reagire. Mi metto mille sveglie nella giornata cosi da costringermi a muovermi. Io ho un cane, o meglio lui ha me XD. É vero ti costringe ad uscire, a farlo giocare a dargli attenzioni ma non é automatico. Comunque per quello che serve vedo che molta gente ja speso ottime parole per te, devi essere una bella persona quindi credo che potresti provare, quando ti vengono queste crisi, a pensare che tu sei particolare e speciale a modo tuo. Non vuoi farlo per te? Reagisci per D. Piccole cose anche minime, credimi so che é dura ma ce la farai. Sono sicura!

    Cavolo, grazie @Arimi!

    Si, lo farò.



    Per inciso io ho una tribù di gatti che mi ha adottato come papà.

    Posso capirlo: vivere senza animali non è possibile.



    Forza @Arimi!
    vera68
    Post edited by Pavely on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586