Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sull'Asperger quanto ne sanno gli psicologi?

13

Commenti

  • ElenajElenaj Veterano Pro
    Pubblicazioni: 644
    @Ronny infatti con la laurea triennale non si può essere psicologi, ma solo prendendo la magistrale.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    modificato 20 February Pubblicazioni: 10,523
    La maggior parte degli psicologi sa riconoscere un asperger?
    NO

    In generale quanto ne sanno della condizione? La considerano un disturbo o una neurodiversità?
    Poco, disturbo

    Alla facoltà di psicologia è molto studiata o ci si dedica molto di più ad altri argomenti?
    Viene probabilmente accennata in 1 o due corsi, come paragrafo opzionale del libro.

    Scusate, mi è venuta in mente un'altra domanda: lo psicologo e lo studente di psicologia medio sa la differenza tra Empatia e Teoria della Mente?
    No.

    I processi sono fusi negli NT?
    Non completamente ma in misura molto maggiore che negli Asperger (da qui la confusione)

    Ma non sapere la distinzione può avere risvolti pericolosi?
    Certo che si.

    La maggioranza degli NT apprezza l'empatia affettiva più di quella cognitiva, almeno loro credono. Nella pratica però è il contrario, perché se hai empatia cognitiva, quella affettiva puoi riuscire a fingerla in buona parte.
    Per quanto riguarda Baron-Cohen, ha ritrattato da tempo, pur avendo fatto danni nel frattempo.

    In ogni caso @Ronny, l'empatia cognitiva è collegata all'intelligenza, in modo anche forte, negli Asperger, ma nelle persone tipiche no, negli NT sono relativamente intuitive entrambe.
    WBorgrondinella61antunella81AJDaisy
    Post edited by wolfgang on
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • RonnyRonny Neofita
    Pubblicazioni: 856
    @wolfgang anche per gli psicopatici e i sociopatici la teoria della mente c'è a livello intuitivo o la imparano nel corso della vita? E se è quest'ultima la risposta perché purtroppo hanno più successo di noi nell'apprenderla e degli stessi nt?
  • RonnyRonny Neofita
    Pubblicazioni: 856
    @wolfgang ho trovato questo articolo sull'empatia su Internet. Non riesco a condividerlo qua, quindi ti dico come si intitola:"Cognitive empathy and emotional empathy in human behaviour and evolution" di Adam Smith.
    Che ne pensi?
  • RonnyRonny Neofita
    Pubblicazioni: 856
    @wolfgang leggendo i post su questo forum e leggendo informazioni un po' su Internet, ho sentito che noi asperger abbiamo un'empatia più forte di quella che hanno i neurotipici. C'è una qualche evidenza scientifica in questo oppure non è dimostrato che sia così?
  • FabrizioVaderFabrizioVader Veterano Pro
    Pubblicazioni: 283
    Mediamente molto poco. Prima di venire in contatto con questo forum e l'associazione che rappresenta mi è capitato di essere io, e non il contrario, a spiegare l' Asperger e la neurodiversita' a una "terapeuta". AgghiaccianDe!!
    Elenaj
  • cicalinacicalina Veterano Pro
    modificato 29 April Pubblicazioni: 1,468
    Confermo. Associano asperger all'autismo classico ..una psicologa mi disse che non e' possibile essere asperger se si lavora si e' laureati e si guida e un famoso psichiatra della mia citta' addirittura a stento ne aveva sentito parlare
    antunella81
    Post edited by cicalina on
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
  • NilaNila Membro
    Pubblicazioni: 24
    Molto poco. Io ho la triennale in psicologia, e l'As era stata solo accennata quando si era trattato (poco anch'esso) lo spettro autistico.

    La prima volta che mi parlarono abbondantemente della sindrome, fu la madre di un mio amico Asperger. Lo fece con l'intenzione di, credo, proteggerlo. A poteriori mi disse che forse aveva sbagliato a dirmelo, in quanto avrei potuto avere dei preconcetti. Ma non è mai successo, anzi, mi aiutò a comprendere meglio il mio amico.

    Ho inoltre amici/colleghi che lavorano a contatto con Asperger come insegnanti di sostegno e come tirocinanti psicologi.
    Si sono dovuti informare solo DOPO la laurea.
    Domitillarondinella61SamalaRonny
  • EinsteinEinstein Veterano
    Pubblicazioni: 314
    Qua in Sardegna non ne sanno niente, per carità
  • RonnyRonny Neofita
    Pubblicazioni: 856
    @richiesvoicex scusa se ti disturbo mentre prepari la tesi, ma vorrei "usarti" per avere delle informazioni.
    Cosa si dice in ambito accademico su di noi? Quanto si studia l'asperger ai corsi universitari? Ci sono dei corsi o dei libri che studiate dedicati appositamente a noi? Come ci immaginate? Tu come ci immagini?
    Sniper_Opsdaddo
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586