Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

È normale

È normale sentirsi esclusi in un mondo di stupidi, disonesti e beceri quando sai di essere diverso (è questa l'unica diversità).
È normale sentirsi alieno se da quando sei nato non comprendi perché gli altri non sono in grado di capirti.
È normale ferirti o sbattere la testa contro il muro quando la frustrazione e la rabbia di sentirti sola al mondo riempie la tua mente.
È normale diventare muto se vorresti parlare di arte o filosofia con un gruppo di deficienti.
È normale soffrire di depressione quando la tua onestà è talmente limpida da non comprendere la cieca crudeltà di chi gode a calpestarti.
È normale rinnegare se stessi pur di essere accettato dal più cretino sulla terra.
È normale fingere di essere stupida a tua volta per non suscitare invidie e gelosie.
È normale desiderare la morte dopo una vita vissuta in un'altra dimensione.
È normale emozionarsi e sentirsi agitati a stare con gli altri quando i tuoi sensi vedono e sentono oltre ma non puoi spiegarlo a chi non può capire.
È normale
rondinella61PavelySirAlphaexaOrsoX289mattcv

Commenti

  • Pubblicazioni: 232
    Non aggiungo altro, sono pienamente d'accordo
    Charline
  • aang91aang91 Membro
    modificato 22 February Pubblicazioni: 22
    C'e un passo del post  che riesce a descrivere perfettamente la sensazione di malessere che provo in modo particolare quando trovo una difficoltà ad esprimere i miei stati di infelicità alle persone che mi stanno intorno
    In quei dannati momenti in cui provo queste sensazioni mi accorgo di quanto possa essere dura da sopportare la sensazione di esseri soli e incompresi.
    Avere sulle proprie spalle questo fardello ti priva a lungo andare della volontà di vivere,
    Trovare qualcosa che possa lenire questa sofferenza forse potrebbe aiutarmi a trovare un motivo per svegliarmi ogni giorno con il sorriso.



    Charline
    Post edited by aang91 on
  • Jin_Nemo_OudeisJin_Nemo_Oudeis Veterano Pro
    Pubblicazioni: 422
    @Charline Col tempo mi sono reso conto che l'essere umano non é cattivo, e neppure stupido. É solo diventato pigro, negli ultimi tempi. Tutti fanno ciò che fanno, perché non potrebbero fare diversamente. Tutti fanno ciò che fanno, perché hanno i loro motivi.

    Ha senso provare rabbia nei confronti di chi é succube dei propri traumi?
    Charlinerondinella61
    Tutto appare sempre un po' diverso
    quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è
    bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo,
    che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po'
    sciocco alle orecchie degli altri.
    -Siddharta
  • CharlineCharline Membro Pro
    Pubblicazioni: 81
    Grazie a tutti per il vostro pensiero. Era un momento di forte malessere e ho cercato di sfogarmi così. Un po il modo di toccare il fondo e provare a risalire. L'ho fatto permettendomi di giudicare io che mai ho giudicato. Ho sempre cercato di capire @Jim_Nemo_Oudeis, ti ringrazio per avermi riportato a ragionare. Ti vorrei ringraziare anche per altre volte che mi hai aiutato a vedere oltre, a proposito ;) dove io non arrivavo a vedere.
    Non tutti i nt sono così come li ho descritti, ovviamente, ma sono la maggioranza, scusatemi se ho detto parole forti, mi servivano per farmi capire.
    Spero di riuscire a dire q.sa di più più avanti.
  • VellutoBluVellutoBlu Membro
    Pubblicazioni: 46
    @Charline mi sono sentita (e mi sento spesso) così: in famiglia, a scuola, anche a lavoro. 
    Soprattutto quando dici di voler parlare di arte e filosofia (o altre materie che ci affascinano), ma non abbiamo nessuno che riesca a comprendere i nostri ragionamenti e a stare al nostro livello. 
    Ho lasciato il lavoro anche per questo; in un ambiente che dovrebbe essere creativo non riuscivo più a sopportare la superficialità dei miei colleghi. Ed ero l'unica che si sbatteva per far andare avanti le cose.
    Ad un certo punto ho smesso di parlare. E ascoltare continuamente i loro discorsi mi toglieva ogni energia.
    Charline
  • RonnyRonny Membro
    Pubblicazioni: 507
    @Charline ti capisco benissimo. Quello che ti posso consigliare e di cercare dei luoghi online in cui poter parlare dei tuoi interessi, anche qui va bene. Riguardo alla filosofia ti posso consigliare di seguire su Facebook e su youtube un filosofo il cui nick è RickDufer: è molto competente e fa dei discorsi interessanti. Riguardo all'arte non conosco molto ma se cerchi qualcosa trovi.
    Le persone intelligenti sono poche ma se cerchi nei posti giusti le trovi (;
    Charline
  • ArimiArimi Andato
    Pubblicazioni: 154
    @Charline vedi perché dico che la gente che nasce più ignorante o insensibile sta meglio? Per questo continuo interrogarsi e torturarsi su cose che in pochi vedono e percepiscono. Come puoi essere onesta in un mondo di disonesti? Come puoi essere piena di domande e pensieri quando per tutti gli altri basta la loro immagine riflessa sullo schermo di un cellulare? Come puoi vivere sentendoti accettata da un mondo che corre e corre per andare non si sa dove? Purtroppo per quelli come noi c'è ben poca soluzione. Credo che sia utile accettarsi per quello che si é e pensare che dal pianeta strambo da cui proveniamo prima o poi qualcuno verrà a riprenderci! Un abbraccio forte!
    VellutoBlu
  • CharlineCharline Membro Pro
    modificato 28 February Pubblicazioni: 81
    @Arimi condividere unisce, fa bene e fa sentire meno soli.Ti ringrazio tanto e ricambio il tuo abbraccio!
    Arimi
    Post edited by Charline on
  • DarkSoul988DarkSoul988 Membro
    Pubblicazioni: 37
    Concordo pienamente.
    Charline
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586