Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Marina Abramović e Ulay – Un incontro straordinario. Video

SophiaSophia SymbolModeratore
Lei è Marina Abramović, artista della Performance art, un'espressione creativa in cui l'opera d'arte è una prestazione vivente e non un oggetto immobile. Spesso lo spettatore è coinvolto, anche a livello fisico, nell'opera stessa insieme all'artista.

Lui è Ulay, suo compagno di vita e d'arte (insieme formarono The other), con cui la Abramović sperimentò la nuova forma di arte e un grande amore. Si lasceranno senza più incontrarsi per 30 anni.

Il loro incontro avverrà 30 anni dopo, durante la perfomance della Abramović, in cui l'artista posa per un minuto donando il suo sguardo allo spettatore;
lei ignorava che gli occhi che avrebbe incontrato sarebbero stati quelli di Ulay.

Nel video la testimonianza del loro incontro.
Mi ha colpita molto questa forma d'arte (chissà che ne pensano gli artisti del forum), nonché la bellezza di questo video:



Qui un approfondimento sulla loro storia e la loro arte:
Newtonale82rondinella61Samala
Post edited by Sophia on
"Nulla esiste finché non ha un nome".
Lorna Wing
«134

Commenti

  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 3,819
    Combinazione, ne avevamo parlato tempo fa con @rondinella61 ed @EmilyTheStrange in privato.

    Io consiglio vivamente la visione del TED di Marina

    ale82rondinella61SophiaEmilyTheStrange
  • ale82ale82 Veterano Pro
    modificato 7 March Pubblicazioni: 870
    Adoro letteralmente questa artista.
    Provo vero fastidio quando viene fraintesa e semplicizzata.
    Trovo i suoi lavori eccezionali, la sua intensità unica.
    Casualità, proprio in questi giorni stavo approfondendo alcune sue performance.
    Ha attraversato mezza muraglia cinese per dare un addio al suo compagno di vita, la sua consapevolezza rispetto al mondo e agli esseri umani, é strabiliante, ai miei occhi.
    Sophiarondinella61Newton
    Post edited by ale82 on
  • ale82ale82 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 870
    @sofhia, pare che si fossero incontrati diverse volte dopo essersi "separati". Quello é stato il primo incontro in ambito artistico dopo tanti anni.
    Sophiarondinella61Samala
  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 3,819
    L'incontro al MOMA è stato importante perché era un riconoscimento da artista ad artista. Ulay non ha solo fatto visita alla sua vecchia amica e compagna, ma ha omaggiato il suo traguardo come artista.
    Sophiaale82rondinella61
  • SophiaSophia SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 4,485
    Grazie @Newton per il video esplicativo sulla performance art.
    Non lo conoscevo.

    @Ale82 non sapevo si fossero incontrati prima d'allora.
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • PavelyPavely Andato
    Pubblicazioni: 3,350
    Scusami, @Sophia una domanda autistica.

    Non so decodificare perché Marina Abramovich piange.

    Nel video sta piangendo ma non capisco perché. Razionalmente, so di aver visto che ha anche sorriso. (Il lato buccale si è sollevato, so di averne coscienza).

    Sono completamente cieco alle sue emozioni. E' felice? E' triste? Cosa prova e come descriveresti ciò che prova?

    Soprattutto: come descriveresti ad una persona con sindrome di Asperger (quindi relativamente cieca alle emozioni neurotipiche) ciò che è rappresentato nel video che hai proposto?
    ale82
  • pokepoke Neofita
    Pubblicazioni: 1,576
    (:|

    Sta provando emozioni, ricordi, immagini che le scorrono nella mente, chissà forse il sapore dei baci, la densità dei loro orgasmi, e quel momento in cui sensa dirsi nulla ma abbracciandosi hanno sentito le strade dividersi.
    Lei aspettava lui, e quella sedia non era vuota, ma in attesa.
    Per ore, lei era in silenzio, un ostinato silenzio che teneva il tempo bloccato.

    Lui, doveva farla soffrire, e si è presentato da lei, nel momento in cui la sofferenza di lei era diventata per lui insopportabile.


    Loro continuano ad amarsi, ma è un amore privato del.corpo.

    @Pavely non credo che ci dia la tipica rappresentazione delle emozioni.

    Questa artista non mi piace e quello che sento è né più né meno che l'effetto che provo nella spettacolarizzazione delle emozioni.
    Ma per onestà debbo dire che la tensione che hanno rappresentato racchiude un concetto per cui un artista non crea arte ma diventa egli stesso arte.

    Sorrido, perché conosco bene questa forma d'arte, è un po' come chi vive essendo il personaggio di sé stesso, un po' come noi qui che finiamo per essere la pantomima del nostro nick, precludendoci di esplorare altri noi stessi.

    I due esplorano, ma per come vedo ... non mi convincono, il tono drammatico è eccessivo, ed il mio gusto predilige le linee essenziali.
    L'esposizione delle emozioni, non so.... passa per canali fisici che almeno attualmente sono diventati fenomeno di costume.
  • PavelyPavely Andato
    Pubblicazioni: 3,350
    Tanta astrazione, @poke continuo a non capire.

    Autisticamente, io codifico ciò che ho visto come Tristezza.

    Tristezza che nasce da un profondo gesto di Affetto.

    Pure: non riesco a collocare la casella "Tristezza" in ciò che ho visto.

    Deve essere qualcosa in più. O qualcosa in meno. O qualcosa di diverso. non capisco.
    ale82
  • SophiaSophia SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 4,485
    @Pavely non ho risposte alle tue domande.

    Non conoscevo questa forma d'arte, anzi a dire il vero non la conosco nemmeno ora, e non conoscevo nemmeno loro due.

    Ho visto il video e poi ho deciso di condividerlo, ho chiesto anche il parere degli utenti per questo.
    Leggendo pensavo non si vedessero da 30 anni, poi invece nel thread mi è stato detto che si erano già visti.

    Non sapendo questo particolare mi era piaciuto il fatto che lui fosse andato lì inaspettatamente.

    Del video mi ha colpito molto lo sguardo di lui e il suo non verbale.




    ale82
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • PavelyPavely Andato
    Pubblicazioni: 3,350
    Sophia ha detto:

    @Pavely non ho risposte alle tue domande.

    Non conoscevo questa forma d'arte, anzi a dire il vero non la conosco nemmeno ora, e non conoscevo nemmeno loro due.

    Ho visto il video e poi ho deciso di condividerlo, ho chiesto anche il parere degli utenti per questo.
    Leggendo pensavo non si vedessero da 30 anni, poi invece nel thread mi è stato detto che si erano già visti.

    Non sapendo questo particolare mi era piaciuto il fatto che lui fosse andato lì inaspettatamente.

    Del video mi ha colpito molto lo sguardo di lui e il suo non verbale.




    Essendo autistico io sono completamente cieco al "non verbale".

    So che ti ha colpito il suo "non verbale".

    Ma tu, @Sophia cos'hai capito del suo non verbale?
    ale82
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586