Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

DA LEGGERE: come gestire i troll

Gentili utenti,
invito tutti a:
  1. segnalare possibili troll usando il pulsante segnala
  2. non rispondere ai troll
  3. non dare del troll ai troll
  4. non prendere in giro i troll
  5. essere pazienti con la moderazione
Questo perché:
  1. non potete sapere se una persona è un troll o una persona in difficoltà
  2. il ruolo del cattivo al più lo devono avere i moderatori o io, non certo voi
  3. i moderatori gestiscono lo spazio gratuitamente ed hanno una loro vita, se non risolvono / risolviamo subito un problema non è una scusa per intervenire o prendersela, magari si stanno raccogliendo informazioni o si è a lavoro o si sta dormendo (i moderatori non sono robot...)
ValentaSimone85ale82AmelieNewtonMarco75Fenice2016nebelElenajBlackCrowamigdala
Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.

Commenti

  • vera68vera68 Veterano Pro
    modificato 8 April Pubblicazioni: 370
    Cosa significa essere un troll?

    Come non detto, ho trovato la definizione su Wikipedia
    Post edited by vera68 on
  • karakara Membro
    Pubblicazioni: 22
    Come si capisce se è un troll?
  • Marco75Marco75 Moderatore
    Pubblicazioni: 1,267
    @kara, non è detto che si capisca.
    Se hai il dubbio che un utente agisca da troll (ovvero da provocatore) puoi segnalarlo o comunque seguire gli accorgimenti sopra postati da @wolfgang.
    kara
    "Love yourself first"
  • Pubblicazioni: 78
    Ma di troll ne sono già capitati qui dentro?
  • Marco75Marco75 Moderatore
    Pubblicazioni: 1,267
    @niko_manai_asperger, sì, è capitato, come ovunque in rete. L'importante, in questi casi, è evitare di scendere sul loro piano, e lasciare che a occuparsene siano i moderatori (se davvero di troll si tratta, e non di un semplice utente con delle difficoltà).
    OrsoX2riotnebel
    "Love yourself first"
  • pokepoke Neofita
    Pubblicazioni: 1,534
    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    Se leggiamo alla lettera i punti che definiscono un troll, credo che con un buon senso e di autocritica ognuno di noi potrebbe essere percepito come tale.

    A volte abbiamo intenzioni di genuina ingenuità che vengono mal interpretate, e vi domando non è forse questa una caratteristica della ns condizione (nd)?

    Guardiamo a noi stessi e sappiamo del perché scriviamo determinate frasi, ne conosciamo la buona fede, sfruttiamo lo spazio per avere la stessa comprensione per chi iscrivendosi qui, forse ha un disagio (simile o diverso dal nostro).

    Non è piacevole sentirsi definire troll o fake.

    Errori ne facciamo tutti, ed io ricordo ancora bene il mio, quindi non mi sto facendo "bella" anzi, conosco anche il motivo che spinge un utente ad indagare e sgamare eventuali troll, ma lasciamoci il beneficio del dubbio.

    Consideriamo che al di là di uno schermo c'è sempre un essere umano, che forse ha dei motivi che lo fanno sembrare chi non è, d'altra parte se apparentemente sembra trollare un problema lo ha, e similmente se è in difficoltà.

    Marco75Nemoale82mandragola77ValentawolfgangOrsoX2Sophia
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586