Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Scrivo a voi .... Non so perché

245

Commenti

  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 806
    @asia1234 ma non è che chi è nd non ha dei sogni o dei progetti o non è felice. Magari io a 17 anni ero felice in discoteca con la musica a tutto volume e tanta gente intorno mentre mio figlio amerà guardare la sua serie televisiva sul divano o giocare ai videogiochi o leggere o coltivare il suo interesse speciale. Alla fine che importa? A me importa solo che stia bene con se stesso e col Mondo...bisognerà aiutarli a trovare la loro dimensione...o magari ci stupiranno e la troveranno da soli loro.:.
    Simone85SirAlphaexaElenajMononokeHimeMarkovmarco3882gioiamandragola77vera68Sole
  • ale82ale82 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 953
    Prova a distaccare il tuo pensiero dalla comune rappresentazione della felicità, nel senso stretto di quello che il mondo neurotipico si aspetta da lei, pensando per errore che lei possa essere felice, in questo tipo di "mondo".
    Solo per poco , prova, se riesci, a cogliere l' armonia universale che tua figlia rappresenta.
    Prova solo per un attimo...
    scoprirai cose magnifiche, cose non sempre facilmente comprensibili,
    scoprirai i punti di forza, sui quali puntare affinchè sia non solo accettata, ma migliore di moltri altri.
    Accoglila, come un dono enorme, diverso dal mondo, come un dono di cui il mondo ha bisogno.
    Nilarondinella61patapumm
  • ElenajElenaj Veterano Pro
    Pubblicazioni: 663
    Comprendo le tue preoccupazioni. Per una madre, ricevere una diagnosi non è mai facile. Ti stanno comunicando che tuo figlio sarà diverso dagli altri e incontrerà diverse difficoltà nel suo percorso di crescita.
    Io credo che il vero aiuto te lo possano dare le altre madri di questo forum, attraverso le loro testimonianze.
    Io posso dirti, da quello che ho capito nelle altre discussioni, che tua figlia ha grandi potenzialità. Ci sono persone con diagnosi peggiori della sua che acquisiscono indipendenza. Personalmente, se seguita, NON HO DUBBI che tua figlia raggiungerà l'autonomia senza troppe difficoltà.
    mammaconfusa80asia1234rondinella61
  • MarkovMarkov Pilastro
    modificato 15 April Pubblicazioni: 5,767
    Sì, ecco, mi incuriosisce perché lo lessi pure un'altra volta. Esattamente la stessa cosa ("prima che nascesse avevamo tanti progetti che ora non potremo realizzare"), dalla madre di un dodicenne sul cut-off. Mi rimase impresso proprio per questo connubio di motivazioni. A lei non lo chiesi perché la vidi particolarmente agitata.

    Quali sono i progetti che si vogliono realizzare di preciso?
    Secondo me non è detto che la felicità stia (tanto per fare un esempio) nell'avere tanti amici e relazioni precoci.
    Post edited by Markov on
  • gioiagioia Veterano Pro
    Pubblicazioni: 425
    Cara Asia, quello che dico sempre a me stessa e alle altre mamme è che in realtà nessun genitore può sapere fin da ora che cosa ne sarà del proprio figlio. I nostri figli sono diversi, è difficile all inizio accettarlo si piange ci si dispera e ci si interroga per il domani. Poi man mano si impara a porre l accento sui loro pregi ,ad apprezzare le loro qualità. Un po di paura c è sempre ma noi siamonla forza dei nostri figli. Anche io ho paura, tanta.. Il mio bimbo è piccolo ma ancora non parla io non lo posso sapere fin da ora se parlerà o meno... Cerco solo di non pensare troppo al futuro tenendomi ben stretto il.presente, i suoi progressi e i suoi sorrisi... Al domani ci penseremo domani.
    asia1234mammaconfusa80
  • asia1234asia1234 Membro Pro
    Pubblicazioni: 168
    @Marcof .. io sono nata in un paese povero che ho dovuto abbandonate da piccola arrivando in Italia con un piccolo gommone all' età di otto anni .. sono arrivata in Italia e sono cresciuta in una famiglia , la mia , abbastanza povera . Da qui puoi capire che i miei sogni sono forse dati per scontati per molte altre persone. . e noooo non mi importa che abbia amici .. non mi importa che non vada a ballare neanche io lo facevo ... Non mi importa se non sarà miss socialità ... Vorrei solo vederla vestita di bianco all' altare e poco dopo stringere fra le braccia i suoi figli ... È che posso avere un lavoro per farli crescere .. questo è ciò che sogno per lei... Solo questo . E per carità possono succedere mille cose a chiunque da impedirgli questo traguardi... Ma partire già con questo peso o con l idea che possa nn arrivare fa ancora più male .. e poi... Non è egoismo .. io un giorno non ci sarò piu... Che ne sarebbe di lei se non fosse in grado di costruire la sua vita ? ...... Scusatemi molto davvero .. so perfettamente che sono fortunata... Tutti me.lo dicono .. ma io .... Io purtroppo non la.vedo la fortuna .. mi rendo conto che dovrei intraprendere un percorso per me stessa .
    mammaconfusa80ElenajSimone85RonnyMarkovSperanzaSolepatapumm
  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 806
    @asia1234 tu per prima sai che la vita ti offre tante possibilità non soltanto le toglie. Pensa al tuo vissuto come ad un esempio, tua figlia è lieve e sarà chi vuole se crederete in lei. Ti abbraccio fortissimo.
    Simone85asia1234gioiaValentaSole
  • mandragola77mandragola77 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,262
    @asia1234 capisco benissimo i tuoi timori perché conosco l'ansia che genera una diagnosi del genere. Però dopo 3 anni da quel giorno mi sento di dirti di non perdere più del tempo dovuto dietro pensieri del genere. Non cuciamo addosso ai nostri figli il nostro modello di felicità. A me ormai, dico ormai non in senso di rinuncia ma di risoluzione parziale di ansie e travagli interiori, non fa più paura il futuro del mio bambino. O almeno non mi fa più paura del futiro dell'altro figlio nt. Il raggiungimento di obiettivi con la conseguente felicità non è scontato per nessuno. Non mi interessa se i miei bambini si sposeranno, se avranno figli e se saranno circondati da amici. A me interessa che un giorno siano sereni. Ed esserlo non è la conseguenza necessaria di un matrimonio.
    Li sto aiutando a cercare e raggiungere, con tutte le difficoltà del caso, la loro personale felicità.
    woodstockgioiamarco3882ANAISED79Solepatapumm
  • mary_annemary_anne Membro Pro
    Pubblicazioni: 110
    @asia1234 è tutto normale ciò che senti e le domande che ti poni. Nessuno può sapere il futuro dei nostri bimbi, NT o nd, che siano. L'accettazione in te non è ancora avvenuta, quindi non sentirti sbagliata. L'autismo è un " male " che nessuno può prevedere, così come il desiderio di mettere al mondo dei figli. Anche se tu avessi fatto tutti gli esami del mondo in gravidanza, nn lo avresti cmq scoperto, perché sono dati probabilistici.
    Come dice @mammaconfusa80 che problema c'è se tua figlia a 16 anni non ama andare in discoteca e preferisce il divano con la sua serie TV preferita? Ci sono tanti NT che non amano fare le cose NT ( io in primis) senza aver alcun danno nella loro vita.
    Pensa solo a questo.
    Tua figlia è lieve e di sicuro avrà vita normale e la possibilità di sapere come chiedere aiuto un indomani. Ciò che vedi adesso, non sarà quello che vedrai tra 20 anni. Lei ha una fortuna che tanti bambini non hanno: un fratello, quindi un confronto diretto e una vita sociale differente.
    Le stranezze le abbiamo tutte, chi più chi meno.
    mammaconfusa80Valenta
  • mamma_francescamamma_francesca Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,084
    Cerca di stare tranquilla e pensa che molto probabilmente 10 anni fa tua figlia non avrebbe avuto questa diagnosi perchè di autismo lieve non si parlava. Sicuramente avresti visto una figlia con alcune sue difficoltà che avresti cercato di supportare come mamma e sarebbe diventata grande, sicuramente indipendente - perchè nessuno gli avrebbe messo impedimenti - magari però sola, e un po' depressa.
    Cerca di dimenticare la sua diagnosi quando la guardi, cerca di immaginare gli stessi sogni di prima e cerca di vederla uguale agli altri. Ci sono molte più cose che la rendono uguale agli altri, di quelle che la rendono diversa.
    Magari guarda qualche aspie femmina adulta - ovviamente non diagnosticata da piccola perchè le cose andavano così - e dimmi non ti sembra assurdo che abbia una diagnosi di autismo. Noi mamme abbiamo comunque in testa l'idea che l'autismo sia una grave patologia. Leggi i loro blog e pensa che è assurdo che abbiano una diagnosi di autismo (sfido qualunque mamma a dirmi che non gli sembra assurdo) ma poi pensa che tua figlia è così, per cui potrà fare tutto.
    Terra_di_Mezzo
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586