Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Scrivo a voi .... Non so perché

1235»

Commenti

  • patapummpatapumm Membro Pro
    Pubblicazioni: 57
    Ciao cara, da mamma ti capisco. ci sentiamo responsabili della felicità dei nostri figli.
    ma facciamo tutti l'errore di riflettere la nostra idea di felicità.
    Lo so che che vivi con fastidio che si nomini il termine "fortuna", ma permettimi di condividere con te la mia esperienza.
    Sto ultimando il mio percorso diagnostico ora, a 30 anni. Non aver avuto prima una diagnosi che chiarisse le mie differenze, e addirittura venire rinchiusa in un centro diagnosi e cura (leggi "manicomio", di quello si trattava) con una diagnosi sbagliata mi ha causato sì grandi sofferenze.
    la mia famiglia, già disfunzionale, reagiva alle mie diversità con punizioni corporali, umiliazioni fisiche e psicologiche.
    Non ho avuto un genitore che mi sostenesse. 
    Tua figlia potrà averlo.
    sto leggendo "quelli che ce la fanno", è una raccolta di brevi autobiografie di persone autistiche che hanno trovato la loro strada, te ne consiglio la lettura.
    gioiaSoleSperanzamandragola77vera68damyNemo
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano
    Pubblicazioni: 115
    Salve @asia1234, ho letto quasi tutte le conversazioni. Io trovo questo forum uno spazio veramente speciale perché qui riesco a trovare persone che più o meno condividono dall'interno la mia esperienza. In questo momento cerca di pensare a tua figlia ma ti consiglio davvero di farti seguire in un parent training o comunque da uno psicologo esperto che conosce lo spettro. Le tue paure sono le mie e quelle di tanti di noi qui sul forum. Giusto ieri ho festeggiato il compleanno della mia prima figlia. Una festa splendida con tanti amici e balli. Sono stata serena per quasi tutto il tempo, al taglio della torta però mi sono chiesta se mai potrò fare una festa simile per la mia piccola. La amo e rispetto la sua identità. Come giustamente scrivono molti non posso sapere come crescerà ma la paura a volte non si può frenare. Dobbiamo vivere davvero il presente e tentare e di trasmettere tutto ciò che riusciamo. Cerchiamo di vivere un po' con il paraocchi. Puntiamo solo verso i nostri obiettivi. Uno dopo l'altro verso il massimo. Posso solo aggiungere se non sono indiscreta che è giusto che tuo marito abbia fatto la sua strada con il suo profilo però se nella sua famiglia ci sono casi anche lievissimi di nd, credo che non sia cosa da tralasciare assolutamente. In questo caso come in altri.
    mammaconfusa80damy
  • asia1234asia1234 Membro Pro
    Pubblicazioni: 133
    Esatto @gufomatto79 e proprio questo il punto .. che cmq penso che sapere sia utile sempre .. di fronte però c'è un muro .. che si è abbattuto solo per aprire gli occhi a me. Ma dal momento che io ho iniziato a fare domande .. a chiedere cosa li portava ad avere sospetti .. prima sono iniziate le bugie .. che nei mesi loro stessi poi hanno smentito .. fino ad alzare di nuovo il muro perché io non possa sapere e conoscere .. anche se ormai devo essere sincera so già tutto quello che c'è da sapere .. mi sono presa anche la soddisfazione di dirlo a tutti... Sai cosa non posso perdonare ? Non è il fatto che non mi abbiano detto dell' autismo di mio marito dell' altra nipote ecc ecc ... Non perdono i giorni in cui quando mi hanno parlato di autismo .. da ignorante totale mi sono immaginata il peggio del peggio .. e mi dispiace dover dire che ho sofferto come non auguro a nessuno nella vita ... E non perdono chi in quel momento poteva tendermi una mano poteva darmi una piccola speranza .. è vero ognuno di noi ha la propria strada .. però una parola da chi ci è passato sarebbe stata per me oro in quelle ore ... Ore in cui allattavo mio figlio di una settimana e con gli occhi sbarrati fissavo un punto nella stanza e piangevo tutta la notte ...dimenticavo di cambiare mio figlio... Stavo così male da non vedere più ne me stessa e neanche loro . Ora questo non lo perdonerò mai .............
    damy
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano
    Pubblicazioni: 115
    @asia1234 sono perfettamente d'accordo con te. Mi spiace essere così diretta ma ti capisco. In quel momento la sincerità ti avrebbe aiutato molto soprattutto perché avresti avuto molta meno paura. Comprendo appieno il tuo panico. L'ho provato anche io e ancora adesso ho tanta paura del domani. In ogni caso non è giusto tacere nulla al proprio compagno/a.Ti sono vicina. Adesso pensa ai tuoi figli e a mille con la piccola!!!
  • LifelsLifels Veterano Pro
    Pubblicazioni: 999
    @asia1234

    Penso che “portando rancore” tu possa danneggiare te stessa e le persone che ti sono “vicine”, compresi i tuoi figli.

    Penso che sarebbe più “utile” cercare di capire cosa ha portato delle persone “vicine” a “non dirti alcune cose”, come evitare che possa accadere ancora, come migliorare la comunicazione [ quando sarai in grado di farlo ].

    Seppur non possa dire di comprenderti in pieno, vorrei dirti che in passato ho provato molto rancore nei confronti di una persona, per molto tempo; ora non ne provo più, per nessuno. Penso che in me la comprensione e l'accettazione abbiano preso il posto di quell'emozione.

    Ti segnalo questo topic (questa mia segnalazione non significa che il mio pensiero corrisponda a quello psicanalitico descritto da Pavely, ma personalmente ho trovato in esso alcune informazioni interessanti).

    gioiaNemoale82MononokeHime
    Tutto “tra virgolette”
  • giugiu Membro
    Pubblicazioni: 68
    @asia1234, capisco il dolore e la rabbia che stai provando, sottolineo rabbia perché a me è quella che mi fa stare peggio. Non ho grosse parole per consolarti perché in questo momento probabilmente sono come parole al vento perché la rabbia non ti fa stare lucida però ti voglio fare riflettere su una cosa......una volta @wolfgang scrisse che nel caso di un bimbo nd con uno o entrambi i genitori nd con un buon funzionamento è probabile che con la crescita segua una buona evoluzione come è successo per i genitori con più probabilità di un bimbo che presenta mutazioni nuove ( non so se ho usato le parole giuste e se ho reso l’idea)
    mammaconfusa80
  • asia1234asia1234 Membro Pro
    Pubblicazioni: 133
    Lifels ha detto:

    @asia1234


    Penso che “portando rancore” tu possa danneggiare te stessa e le persone che ti sono “vicine”, compresi i tuoi figli.

    Penso che sarebbe più “utile” cercare di capire cosa ha portato delle persone “vicine” a “non dirti alcune cose”, come evitare che possa accadere ancora, come migliorare la comunicazione [ quando sarai in grado di farlo ].

    Seppur non possa dire di comprenderti in pieno, vorrei dirti che in passato ho provato molto rancore nei confronti di una persona, per molto tempo; ora non ne provo più, per nessuno. Penso che in me la comprensione e l'accettazione abbiano preso il posto di quell'emozione.

    Ti segnalo questo topic (questa mia segnalazione non significa che il mio pensiero corrisponda a quello psicanalitico descritto da Pavely, ma personalmente ho trovato in esso alcune informazioni interessanti).

    Grazie .. so che sarebbe la cosa più saggia .. ma io sono ancora molto lontana dall idea del perdono .. sono stufa di dover sempre capire tutto e tutti .. sarebbe bello qualcuno una volta tanto lo facesse con me..
    MononokeHimeDomitilla
  • NemoNemo Pilastro
    Pubblicazioni: 1,898
    Capisco che possa sembrare cinico, ma mi sembra di individuare un avvitamento che non può portare a nulla di positivo.
    Tua figlia ha una diagnosi, quindi vi si prospetta un futuro in cui sarà importante avere SEMPRE presente che il vostro atteggiamento verrà interpretato e preso a modello.
    Vuoi il bene di tua figlia? Pensa a cosa puoi fare TU, non a cosa non fanno gli altri.
    DomitillaMononokeHimemandragola77SirAlphaexamarco3882
    Memento Mori
  • asia1234asia1234 Membro Pro
    Pubblicazioni: 133
    @Nemo sono perfettamente d'accordo con te . Io in questo momento posso solo cercare la mia pace e la mia serenità che corrisponde a quella dei miei figli .. non so se il mio percorso di vita sarà legato a lui ma ciò non toglie che abbiamo due splendidi bambini insieme e che cecwremo di fare il massimo per loro. Grazie a tutti voi ..
    MononokeHimeNemo
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586