Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Ma al ristorante/pizzeria/bar come vi sentite/comportate?

Vi dà fastidio stare in mezzo alla gente in ristorante/bar/pizzeria?
Locali pubblici
  1. Come vi comportate quando andate a mangiare in un ristorante, pizzeria o bar?21 voti
    1. Abbassate la testa facendo finta di messaggiare
        4.76%
    2. State allegri e tranquilli senza sentirvi osservati
      28.57%
    3. Pensate - ah vorrei andare subito a casa, qui mi vergogno troppo!-
      19.05%
    4. Pensate solo a quando arriva il piatto e quando arriva vi rallegrate
      42.86%
    5. Ascoltate le conversazioni delle altre persone vicine a voi per capire se stanno parlando (male) di
        4.76%
Post edited by Socke_21_43 on
«1

Commenti

  • Socke_21_43Socke_21_43 Neofita
    Pubblicazioni: 153
    1° abbasso la testa e cerco di non farmi notare troppo, mi imbarazza essere guardato dagli altri!
  • Andato_52Andato_52 Andato
    Pubblicazioni: 969
    Non posso rispondere al sondaggio per come è stato posto : dipende se sono solo od in compagnia
  • Socke_21_43Socke_21_43 Neofita
    Pubblicazioni: 153
    Forse il sondaggio è sbagliato :(
  • Socke_21_43Socke_21_43 Neofita
    Pubblicazioni: 153
    È il mio primo sondaggio comunque
  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 4,244
    Ho risposto che vorrei subito andare a casa, ma non è per vergogna.
    Provo a spiegarti.

    Io al ristorante da sola sono andata una sola volta perché ero sola in un'altra città. Ho mangiato il mio pasto abbastanza in fretta e sono andata via. Sono una a cui non piace tanto stare seduta a lungo a  mangiare.

    In compagnia invece vado davvero poco, in generale non mi piace molto andare al ristorante, sempre per il fatto che mi scoccio a stare lì, ma anche perché ci sono tanti odori, tante voci, e le persone ci mettono sempre tanto a mangiare. Se poi al tavolo ci sono più di due o tre persone, non so nemmeno bene quale discussione seguire perché si formano i gruppetti. Non sono neanche tanto elastica con la scelta dei piatti, dunque se mi propongono un ristorante con un tipo di cucina che non mi ispira, tendo a rifiutare.

    Per qualche anno ho lavorato in un posto in cui c'era la mensa aziendale e spesso ci andavo da sola a un orario in cui andavano in pochi. Avevo adocchiato un tavolo un po' appartato e occupavo sempre quello. Di solito mangiavo leggendo qualcosa. Poi appena finito passavo il resto della pausa in giardino, quando non faceva troppo freddo o non pioveva.
    JimboStrange
  • Marco75Marco75 Moderatore
    Pubblicazioni: 1,837
    @niko_manai_asperger, non preoccuparti, non esistono sondaggi sbagliati.
    Per quanto riguarda il quesito, mi pare di intuire che ti riferisca a un'eventuale situazione in cui una persona è da sola in un locale pubblico. In questo caso, io fino a un po' di tempo fa provavo un po' di disagio, ma poi mi sono reso conto che: 1) la stragrande maggioranza della gente, tutto guarda, meno che te che sei seduto lì da solo; 2) la circostanza, in realtà, è più comune di quanto uno possa pensare (le tavole calde/pizzerie, specie a pranzo, sono piene di gente che fa un pasto rapido e solitario); 3) le eventuali opinioni altrui, comunque, è sano che non abbiano alcun peso per il sottoscritto.
    Alla luce di ciò, quindi, direi che la risposta che più si avvicina al mio atteggiamento è la 2.
    Valentamandragola77
    "Love yourself first"
  • TormalinaNeraTormalinaNera Colonna
    Pubblicazioni: 1,197
    Io in genere mi rilasso, è una situazione strutturata e con regole precise. Inoltre sei "il cliente", quindi in una posizione di vantaggio, in cui sei trattat* bene per forza.
    Oh, how I wish
    for soothing rain
    all I wish is to dream again
  • RonnyRonny Neofita
    Pubblicazioni: 1,111
    Io dipende con chi sono. Se sono con sconosciuti o con persone che conosco poco, sono sempre sul chi va là. Se invece sto con persone che conosco bene, penso un po' a chiacchierare e soprattutto aspetto il piatto
    OrsoX2
  • Jessica79Jessica79 Membro
    Pubblicazioni: 22
    Esco solo con i miei familiari più stretti. Quando sto con loro mi sento al sicuro quindi sto tranquilla. 
    Ogni altro invito lo declino. Ormai i miei colleghi non mi chiedono più di uscire perché sanno che rifiuterei. La cena di Natale dello studio mi crea molta ansia. 
  • Simone85Simone85 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,787
    Dipende dalle circostanze, se il locale è familiare e se sono con i famigliari ad esempio. Da ragazzo mi capitava spesso di sentirmi a disagio.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586