Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Utenti che sono professionisti

wolfgangwolfgang SymbolModeratore
modificato 23 April in Obiettivi, regole e problemi
E' stata aggiunta al regolamento una "nuova" regola (che in realtà credevo già fosse scritta):

3.5.4) Gli utenti che sono professionisti (psicologi, psichiatri, logopedisti, etc.) se hanno intenzione di offrire i loro servizi ad altri utenti devono iscriversi al forum con nome e cognome nel nick in modo da essere riconoscibili. Se vogliono essere semplici utenti non possono poi offrire servizi. Questo per tutelare gli utenti del forum da potenziali truffe.

Gli utenti che già sono iscritti al forum e sono professionisti che già stanno offrendo servizi sono pregati di contattare uno dei moderatori per provvedere al cambio di nick.
ArtemideRchocolatElenajale82Simone85marco3882OrsoX2NewtonRonnyosurWBorg
Post edited by Sophia on
Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.

Commenti

  • Simone85Simone85 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,786
    È utile ma non c'è il rischio che qualcuno possa spacciarsi per un professionista e creare scompiglio?
  • osurosur Veterano Pro
    Pubblicazioni: 718
    Non sarebbe utile affiancare o modificare il rank con il titolo professionale? Sarebbe forse ancora più chiaro.
    AJDaisygianluca85SirAlphaexaamigdalaUnconventionalLoverAntonius_Block
  • pag75pag75 Membro Pro
    modificato 23 April Pubblicazioni: 241
    Cosa che non comprendo: indipendentemente da qualifiche realmente possedute agganciare da "semplice utente" clienti non è già una truffa o comunque un comportamento fortemente scorretto?
    Non esiste in Italia un codice di deontologia professionale contro simili "scorciatoie"?
    Per quanto riguarda la soluzione per risolvere "ambiguità" d'ogni sorta non basterebbe porre in bacheca un angolo di presentazione per professionisti che si propongono? (quindi chi evita di farlo e preferisce "altre vie" beh si pone da solo sul collo il cappio della denuncia penale).
    Per ottenere la necessaria "scrematura" credo basterebbe a chi di dovere qua dentro comunicare col candidato solo attraverso un indirizzo di posta "ufficiale" (basta poco verificare via google se corrisponda a quello del vero professionista)  e fornire una sorta di codice di autenticazione/sblocco solo via cellulare (qualsiasi possessore italiano di SIM ne entra in possesso fornendo le generalità quindi dubito si possano far scherzi da troll sapendo che si è rintracciabili in 5 minuti).
    Permettere a questo elenco di essere "interattivo" (con commenti cioè di chi sta usufruendo di tal dottore) credo gioverebbe agli utenti nella ricerca del terapeuta a loro più congeniale, in fondo se al giorno d'oggi pure le escort d'alto bordo devon passare dalle forche caudine delle recensioni su siti appositi perché non dovrebbe accadere anche agli psichiatri? (> la tariffa in fondo a quanto ne so è pure la stessa :-)) )
    Sniper_OpsSimone85
    Post edited by pag75 on


    Capt.
    Kirk
    : Mr. Spock, we seem to be taking an unscheduled ride. Spock:
    Interesting.

  • pag75pag75 Membro Pro
    modificato 23 April Pubblicazioni: 241
    Edit con commenti intendo commenti costruttivi: il più banale è se sappia mettere a suo agio una persona neurodiversa con problemi di ansia scatenati anche da fattori ambientali, se un presunto esperto (quanti si possono realmente definire tali in questo campo ancora pionieristico?) non ha chiaro che le luci al neon nel proprio studio non sono l'illuminazione ideale per questo tipo di paziente beh chissà quante altre cose FONDAMENTALI ignora della problematica  e quindi a che pro dover sganciar soldi a uno che sta PALESEMENTE improvvisando
    Post edited by pag75 on


    Capt.
    Kirk
    : Mr. Spock, we seem to be taking an unscheduled ride. Spock:
    Interesting.

  • pag75pag75 Membro Pro
    modificato 23 April Pubblicazioni: 241
    Un dubbio che m'è venuto: quanto sarebbe deontologicamente scorretto (umanamente a me pare molto) per un professionista del settore inserirsi come utente presunto ND allo scopo di far pratica d'interazione con la categoria?
    Nel senso: questo genere di "disonestà a fin di bene" è ammissibile?
    Lo domando dato che non ho idea di quali siano i limiti etici del settore, ai tempi di Stanley Milgram (un troll del mondo reale  ) evidentemente si poteva far di tutto o quasi ma adesso?

    Post edited by pag75 on


    Capt.
    Kirk
    : Mr. Spock, we seem to be taking an unscheduled ride. Spock:
    Interesting.

  • BlindBlind Colonna
    Pubblicazioni: 1,795
    pag75 ha detto:

    Cosa che non comprendo: indipendentemente da qualifiche realmente possedute agganciare da "semplice utente" clienti non è già una truffa o comunque un comportamento fortemente scorretto?
    Non esiste in Italia un codice di deontologia professionale contro simili "scorciatoie"?

    Mi pare già tanto che venga concessa la possibilità di farsi pubblicità, seppure con nome e cognome nel nick.

    Sulla maggioranza dei forum di informazione e/o assistenza tecnica non è consentito citare esplicitamente nomi di negozi fisici o virtuali.
    Ovviamente, un modo di aggirare il regolamento senza infrangerne le regole si trova sempre. Ad esempio, ci si riferisce ad eBay come "la baia" e per farsi pubblicità senza contravvenire alla regola che vieta la pubblicità esplicita è sufficiente dire qualcosa tipo: "sono xyz, mi trovi sulla baia..."
    ale82UnconventionalLoverAJDaisy
  • DomenicoDomenico Veterano
    Pubblicazioni: 1,884
    Mi sfugge un pezzo del tuo discorso @Blind : consideri già tanto che venga concessa la facoltà di farsi pubblicità gratis e per soprammercato non mettiamo limiti alle loro ambizioni professionali, competenti o meno che siano?
    Blind
    "Puoi ingannare poche persone per molto tempo, puoi ingannare tante persone per poco tempo, non puoi ingannare tutti per sempre" - Abrham Lincoln
  • Tasso_Curioso_1Tasso_Curioso_1 Neofita
    Pubblicazioni: 60
    osur ha detto:

    Non sarebbe utile affiancare o modificare il rank con il titolo professionale? Sarebbe forse ancora più chiaro.

    Magari sostituire i ruoli del forum - che io non condivido assolutamente, per me sono sempre stati inutili - con "Asperger diagnosticato, genitore, logopedista, psicologo ecc..."
  • DomenicoDomenico Veterano
    Pubblicazioni: 1,884
    credo che sarebbe schedare gli utenti, una parola che va molto di moda in queste settimane...
    BlindNewtonAmelieNemo
    "Puoi ingannare poche persone per molto tempo, puoi ingannare tante persone per poco tempo, non puoi ingannare tutti per sempre" - Abrham Lincoln
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586