Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Ricalcare scritte in lontananza con il dito indice

Buongiorno. Matteo negli ultimi tempi migliora molto in linguaggio e comprensione, ha iniziato a raccontare qualcosa ogni tanto, fa qualche domanda, tipo: POSSO SALIRE IN AUTO CON ZIA? Anche espressivamente: HO FATTO CACCA UN'ALTRA VOLTA! Ma ho notato che mentre migliora il linguaggio, peggiora nella relazione con gli estranei, quando invece in questo è sempre stato una bomba in positivo. Ha iniziato a strapparsi i capelli o a dare calci se qualcosa non gli va, ed a correre avanti ed indietro in casa o fuori gridando AAAAAAAA...ma al momento non mi preoccupo tanto per questo, o meglio mi interessa sapere se il miglioramento linguistico ed il peggioramento relazionale e delle crisi/stereotipie sono collegati. E poi sono due giorni che fa una cosa nuova: se vede in lontananza una scritta o una insegna, la riproduce perfettamente col dito, e poi la "legge" ad alta voce. So che scrivere numeri e lettere per aria è una stereotipia, ma lo è anche in questa "versione" o può essere un semplice gioco? Grazie.

Commenti

  • cicalinacicalina Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,468
    Mi hai fatto venire in mente una cosa mia ..io in alcuni periodi immagino di veder riprodotti dei miei pensieri o delle parole che sento (per strada a casa in tv ecc) on grassetto nero sui pavimenti sugli specchi nel cielo nei piatti sulle porte ecc..mi dissero neirologi e psichiatri che si tratta di disrurbi ossessivi. Poi dopo alcuni giorni spariscono da soli.
    AliceinW
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
  • carla_75carla_75 Membro Pro
    Pubblicazioni: 173
    In quest'ultimo periodo anche mio figlio lo sta facendo anche molto di frequente...
    AliceinW
  • AliceinWAliceinW Veterano
    Pubblicazioni: 250
    cicalina ha detto:

    Mi hai fatto venire in mente una cosa mia ..io in alcuni periodi immagino di veder riprodotti dei miei pensieri o delle parole che sento (per strada a casa in tv ecc) on grassetto nero sui pavimenti sugli specchi nel cielo nei piatti sulle porte ecc..mi dissero neirologi e psichiatri che si tratta di disrurbi ossessivi. Poi dopo alcuni giorni spariscono da soli.

    Questa cosa capitava anche a me fino a qualche anno fa, ed io quando succedeva provavo piacere nello stendermi sul pavimento e guardare i miei pensieri "scorrere" dal soffitto. Mi rilassavo.

    gioiarondinella61
  • cicalinacicalina Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,468
    Io invece provavo terrore. Da che puo' dipendere?
    AliceinW
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
  • AliceinWAliceinW Veterano
    modificato 10 August Pubblicazioni: 250
    cicalina ha detto:

    Io invece provavo terrore. Da che puo' dipendere?

    @cicalina non so, io non sono ND, almeno non credo. Ho però scoperto seguendo il forum, (per mio figlio), che ho tanti aspetti autistici, più che altro tante stereotipie, sia verbali che motorie. Le prime volte che vivevo quel fenomeno ne ero spaventata anche io, perché non né conoscevo la provenienza e non ero capace di interromperlo. In seguito ho capito che sdraiandomi questi "pensieri scritti" perdevano peso, nel senso che dall'alto verso il basso mi sembravano sciogliersi e le scritte diventavano sempre più sottili, fino a sparire.
    Va bhe...ma io ho sempre saputo di rintanarmi spesso in quella che io, da quando ero davvero piccola, ho sempre chiamato "la mia dimensione". Lo sa anche mio marito, alcune volte torna a casa, mi guarda, riconosce quel mio stato e mi chiede sorridendo: "Problemi seri nel tuo universo parallelo?"
    Post edited by AliceinW on
  • cicalinacicalina Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,468
    A me comunque lo fa anche con le parole che sento dire
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586