Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Siete mai stati "sfruttati" da qualcuno?

2

Commenti

  • AdalgisaAdalgisa Andato
    Pubblicazioni: 1,793
    Grazie
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
  • StarfishStarfish Andato
    Pubblicazioni: 60
    vera68 ha detto:

    Ora benché faccia fatica ancora ad impormi (mesi fa ho iniziato una fiscussione in merito) comincio a capire che io ho dei confini e comincio a scegliere quando è il caso di lasciarmi "invadere" e dire sì anche a cose gravose e quando è invece opportuno mettere dei paletti e fermare l'invasione perché non sia una "incursione barbarica"

    Ciao! Mi ritrovo pienamente con quanto scritto da @vera68 . Anch'io sono una preda facilissima da sfruttare: basta che qualcuno mi faccia qualche complimento, che finga di dimostrarsi mia amica, che simuli una faccia addolorata per far vedere quanto ha bisogno di me, e io subito ci casco, e mi faccio impietosamente sfruttare. Ma ultimamente ho imparato anch'io a dire di no quando fiuto nell'aria qualcosa di sospetto, a costo di passare per egoista e insensibile.
    katriss
  • luwaltereluwaltere Membro
    Pubblicazioni: 31
    Salve, non sono uno di voi, lo è mio figlio e lo abbiamo ufficialmente saputo un mese fa... in principio il dispiacere è stato tanto, tantissimo contornato da altrettanti dubbi e incertezze che mi hanno portato qui su questo forum dove scopro un nuovo mondo... fatto di persone speciali, e più leggo e più penso, anche migliori di quelle definite "normali".
    Sono incappato in questo post per caso, ma mi fa una rabbia inimmaginabile leggere le vostre esperienze. Comprendo che per molti di voi sia difficile forse impossibile evitarlo perché fa parte del vostro essere, ma almeno per quello che vi è possibile dovete imparare tutti a dire di no! Aiutare gli altri e fare dei piccoli favori è una cosa bellissima, ma approfittare di questa situazione, delle persone di buon cuore è solamente spregevole! Quando qualcuno si approfitta di voi dovete impedirlo, non lasciatevi prendere dai sensi di colpa, non avete nessuna colpa rifiutando qualcosa a chi si approfitta di voi. E' bene aiutare i bisognosi, non i furbi!!! Non fatevi calpestare!!!
    rondinella61riotkatrissChristian
  • StarfishStarfish Andato
    modificato August 2018 Pubblicazioni: 60
    Grazie a @luwaltere per le sue gentili parole e la sua partecipazione!
    Per quanto mi riguarda, il problema del farmi sfruttare così facilmente dipende soprattutto dal fatto che non riesco mai a capire le reali intenzioni delle persone: sono troppo ingenua, e se qualcuno mi fa dei complimenti o mi racconta qualche storia pietosa per conquistarsi la mia simpatia, o afferma che quello che mi chiede è a fin di bene, io non capisco che quella persona è un imbroglione e che probabilmente mi sta mentendo. Io non potrei mai concepire di fare una cosa del genere a qualcun altro, perciò non mi viene nessun sospetto.
    Gli sfruttatori sono abilissimi a capire al volo quali sono le prede più facili, e con me è come rubare le caramelle a un bambino. Anche se poi, riflettendoci bene, posso anche riuscire a capire di essere stata ingannata, mi risulta difficile fare marcia indietro e ritirarmi dall'impegno preso (perché non so impormi, perché penso che ormai sia troppo tardi, e mille altre paranoie). Per evitare questi problemi, ultimamente ho deciso di rifiutare a tutti favori troppo grossi e impegnativi; non so se è la soluzione giusta, ma è l'unico modo che ho trovato per difendermi...
    vera68OrsoX2katrissChristian
    Post edited by Starfish on
  • BlackCrowBlackCrow Membro Pro
    Pubblicazioni: 709
    Sono situazioni che si presentano. In passato più di ora. A volte, all'inizio quando ero molto piccolo, ho accettato perché pensavo fosse un bisogno reale e ritenevo veri tali sentimenti. Poi ho imparato la lezione e da allora difficilmente queste persone mi sono vicine. Perché in un modo o nell'altro sono il tipo di persona che non si fa prevalicare e allo stesso tempo metto in chiaro le cose. Mi è stato utile sin da piccolo.
  • MartinEdenMartinEden Membro Pro
    Pubblicazioni: 56
    Sempre
  • mammarosannamammarosanna Veterano Pro
    Pubblicazioni: 326
    Per la mia "ingenuità " sono stata raggirata da 2 zingari che senza faticare molto hanno portato via gran parte dell' incasso della cassa senza che io reagissi.
    Una di loro fingeva di non saper parlare italiano e di voler 2 biglietti per partire ed io, nel tentativo di capire cosa stesse cercando di dirmi, ho permesso che si avvicinasse all cassa e che addirittura toccasse i soldi.
    Quando lei indicando i soldi mi ha detto "questi per partire" in realtà se li stava mettendo in tasca.
    Io non mi sono accorta di nulla se non quando sono andati via...
    Mi sono colpevolizzata tantissimo e il mio capo si è anche arrabbiato...

    Un'altra volta un signore è andato via senza pagare dicendo che i soldi me li avrebbe portati dopo perché tanto abitava lì sopra...invece non era vero niente e ce li ho rimessi io per l'ingenuità..

    Adesso non faccio più errori del genere.
    vera68Nemorondinella61ValentaStarfishOrsoX2katriss
  • Marco75Marco75 Moderatore
    Pubblicazioni: 2,032
    Approfittarsi di me, purtroppo, resta una cosa facilissima. Sono capace di ostentare decisione e fermezza solo nella mia testa. E quindi la risposta è sì, sono stato sfruttato, nella mia vita, da varie persone, più volte.
    L'ultima è stata un paio d'anni fa, da una persona che consideravo amica, e che non solo non è stata MAI capace di restituire il favore, ma si è dimostrata in seguito davvero meschina. Di quella meschinità che non ha neanche il crisma dell'autentica cattiveria, ma che denota solo superficialità nei rapporti umani, scarsa attenzione all'altro, probabile risultato di un'educazione in cui le si hanno tutte vinte.
    Non sono stato capace né di rompere con quella persona, né di parlarci seriamente. E questo è un altro mio problema, ovvero il rifuggire al conflitto. Il conflitto lo evito finché posso, lascio accumulare tensione fino ad esplodere. Ed è un grave problema, questo, perché questioni che magari, se prese per tempo, sarebbero risolvibili, finiscono poi per diventare macigni carichi di anni di tensioni e incomprensioni...
    MononokeHimeOrsoX2StarfishLisaLaufeysonmammarosannarondinella61Valentakatriss
    "There are those that break and bend. I'm the other kind"

    Cinema, teatro, visioni
  • DomitillaDomitilla Senatore
    Pubblicazioni: 2,916
    Mi è molto difficile capire se sono sfruttata oppure no, quindi di fatto non so rispondere.
    Dove finisce il menefreghismo e inizia il rispetto di sè?
    Come si fa a capire che qualcuno ha davvero bisogno?
    Quali sono i criteri?
    Per riprendere il discorso zingari: tempo fa dalle mie parti c'era un mercatino di roba usata, il ricavato andava ai poveri.
    C'erano zingare che rubavano a più non posso, ma la volontaria disse che alla fine sono povere anche loro.
    Il ragionamento non fa una piega.

    Per me è un concetto difficile da capire, quello dello sfruttamento.
    rondinella61Valenta
  • AdalgisaAdalgisa Andato
    Pubblicazioni: 1,793
    Scusate ma gli zingari non c'entrano. Se leggete bene io avevo parlato di sfruttamento di persone che avete continuato a considerare amiche. Se no si va o.t.
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online