Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Caratteristiche donne Aspie secondo Samantha Craft

sugar11sugar11 Membro Pro
modificato September 2018 in Aspie al femminile
Ciao a tutt*,

oggi ho trovato nel forum un'utente che ha citato quest'articolo che ho letto e tradotto. La ringrazio. Mi ritrovo in moltissimi punti, veramente tanti...sopratutto nella questione ingenuità, ahimè. Ad ogni modo condivido la mia traduzione con voi, se vi va di leggerla e mi scuso nel caso fosse già stata postata.
L'articolo è su questo link:

Sezione A: Profonde pensatrici

 

Una pensatrice profonda

Una scrittrice prolifica attratta dalla
poesia

* Altamente intelligente

Vede cose a più livelli, inclusi i suoi
processi mentali

Analizza l'esistenza, il significato
della vita e tutto, continuamente

Seria e prosaica

Non dà le cose per scontate

Non semplifica

Tutto è complesso

Spesso si perde nei propri pensieri e
"controlla" (sguardo vuoto)

 

 Sezione B: Innocenza

 
Ingenua
Onesta
Esperisce difficoltà nel mentire
Trova difficile capire la manipolazione e la slealtà
Trova difficile capire il comportamento vendicativo e la rappresaglia
Facilmente ingannata e truffata
Sentimenti di confusione e di essere sopraffatti
Sentimenti di essere fuori luogo e / o di un altro pianeta
Sentimenti di isolamento
Abusata o sfruttata da bambina ma non l’ha mai comunicato a nessuno


Sezione C: Fuga e amicizia

 

Sopravvive ad emozioni e sensi che la sopraffanno fuggendo col pensiero o con l'azione

Fugge regolarmente attraverso fissazioni, ossessioni e interessi eccessivi 

Fuga regolarmente attraverso l'immaginazione, la fantasia e il sogno ad occhi aperti

Sfugge attraverso l'elaborazione mentale

Fugge attraverso il ritmo delle parole

Filosofa, continuamente

Aveva amici immaginari in gioventù

Imita persone in televisione o nei film

Tratta gli amici come "pedine" in gioventù, ad esempio gli amici erano "studenti" "consumatori" "membri"

Stringe amicizia con le femmine più giovani o più anziane più che con gli amici della sua età 

Imita degli amici o dei colleghi stile, abbigliamento, attitudine, interessi e modi (a volte la parlata)

Raccoglie e organizza ossessivamente oggetti

Padronanza dell'imitazione

Fugge suonando la stessa musica più e più volte

Fugge attraverso una relazione (immaginata o reale)

I numeri aiutano (potrebbero essere numeri associati a schemi, calcoli, elenchi, tempo e / o personificazione)

Fuga attraverso il conteggio, la categorizzazione, l'organizzazione, la riorganizzazione

Sfugge in altre stanze durante le feste

Non può rilassarsi o riposare senza avere molti pensieri

Tutto ha uno scopo


Sezione D: Comorbidità


OCD (disturbo ossessivo-compulsivo)

Problemi sensoriali (vista, suono, consistenza, odori, gusto) (potrebbe avere la sinestesia)

Ansia generalizzata

Senso di pericolo in arrivo o rovina

Sentimenti di estreme polarità (depressa / sopraffatta, sconsiderata / ipersensibile)

Scarsità di tono muscolare, doppia articolazione e / o mancanza di coordinazione (può avere Sindrome di Ehlers Danlos e / o Ipotonia e / o sindrome di POTS)

Disturbi alimentari, ossessioni alimentari e / o preoccupazione per ciò che viene mangiato

Intestino irritabile e / o problemi intestinali

Affaticamento cronico e / o problemi immunitari

Mal diagnosticato o diagnosticato con una malattia mentale

Sperimenta diversi sintomi fisici, può essere etichettata come “ipocondriaca”

Domande sul proprio posto nel mondo

Spesso lascia cadere piccoli oggetti

Si chiede chi è e cosa ci si aspetta da lei

Cerca ciò che è giusto e ciò che è sbagliato

Sin dalla pubertà ha avuto periodi di depressione (potrebbe avere PMDD)

Schiocca / strofina le unghie, prende cuoio capelluto / pelle, agita le mani, strofina le mani insieme, infila le mani sotto o tra le gambe, tiene chiusi i pugni, gira in tondo e / o si schiarisce la gola spesso



Sezione E: interazione sociale

Gli amici hanno chiuso improvvisamente l'amicizia (senza che una donna con AS capisca il perché) e / o momenti difficili per fare amicizia
Tende a parlare troppo (dare informazioni personali)
Da dettagli intimi agli estranei
Tiene la mano alzata troppo in classe o non partecipa alla lezione
Poco controllo degli impulsi nel parlare quando più giovane
Monopolizza la conversazione, a volte
Riporta l’argomento a se stessa
A volte è narcisista e controllante (ma non è narcisista)
Condivide per raggiungere un contatto
Spesso risulta essere impaziente e troppo zelante o apatica e disinteressata
Mantiene molti pensieri, idee e sentimenti all'interno
Si sente come se stesse tentando di comunicare "correttamente"
Ossessioni sulla potenzialità di una relazione con qualcuno, in particolare un interesse amoroso o una nuova amicizia fattibile
Confusa dalle regole di contatto visivo accurato, tono della voce, prossimità del corpo, posizione del corpo e postura nella conversazione
Le conversazioni sono spesso estenuanti
Mette in discussione le azioni e i comportamenti di sé e degli altri, continuamente
Si sente come se mancasse di un "gene" della conversazione o un filtro per il pensiero
Sé addestrato nelle interazioni sociali attraverso letture e studi di altre persone
Visualizza e pratica come agirà con agli altri
Pratica / ripensa a ciò che dirà a un altro prima di entrare nella stanza
Difficoltà a filtrare il rumore di fondo quando si parla con gli altri
Ha in mente un dialogo continuo che le dice cosa dire e come comportarsi in una situazione sociale
Il senso dell'umorismo a volte sembra bizzarro, strano, inappropriato o diverso dagli altri
Da bambina era difficile capire quando era il suo turno di parlare
Trova che le norme di conversazione la confondano
Trova le regole non scritte e non scritte difficili da comprendere, ricordare e applicare

Sezione F: Trova Rifugio quando è sola

Sente estremo sollievo quando non deve andare da nessuna parte, parlare con nessuno, rispondere alle chiamate, o lasciare la casa, ma allo stesso tempo spesso ha il senso di colpa per "andare in letargo" e non fare "quello che fanno tutti gli altri"
Un visitatore a casa può essere percepito come una minaccia (questo può anche essere un membro di famiglia familiare)
Conoscere attraverso la logica che un visitatore in casa non è una minaccia non allevia l'ansia
Sentimenti di terrore per i prossimi eventi e appuntamenti sul calendario
Sapere che deve lasciare la casa provoca l'ansia dal momento in cui si sveglia
Tutti i passaggi necessari per lasciare la casa sono travolgenti e estenuanti
Si prepara mentalmente per gite, escursioni, riunioni e appuntamenti, spesso giorni prima di un evento programmato
Tendenze dell'OCD (disturbo ossessivo-compulsivo) quando è necessario concepire il tempo, essere in orario, tracciamento in tempo reale, di registrazione e organizzazione del tempo (questi problemi potrebbero essere trasferiti anche al denaro)
Domanda i prossimi passi e movimenti, continuamente
A volte si sente come se fosse sul palco a essere osservata e / o la sensazione di dover sempre recitare i "giusti" passi, anche quando è a casa da sola
Dire a se stessi le parole "giuste" e / o l'auto-parlare positivo (CBT terapia cognitivo-comportamentale) non allevia in genere l'ansia. La CBT può causare maggiori sentimenti di inadeguatezza.
Sapere che può stare a casa tutto il giorno porta grande tranquillità
Richiede una grande quantità di tempo di inattività o tempo da sola
Si sente colpevole dopo aver trascorso molto tempo con uno speciale interesse
A disagio negli spogliatoi, nei bagni e / o negli spogliatoi pubblici
Non ama essere in un centro commerciale affollato, palestra affollata e / o teatro affollato


Sezione G: Sensibilità
 
Sensibile a suoni, trame, temperature e / o odori quando si tenta di dormire
Sistema la biancheria da letto, il pigiama e / ol’ ambiente nel tentativo di trovare conforto
I sogni sono di natura ansiosa, vivida, complessa e / o chiaroveggente
Altamente intuitiva per i sentimenti degli altri
Altamente empatica, a volte fino al punto di confondersi
Prende le critiche a cuore
Desidera essere vista, ascoltata e capita
Si domanda/domanda se lei sia una persona "normale"
Molto suscettibile ai punti di vista e alle opinioni degli estranei
A volte adatta la sua visione della vita o delle azioni in base alle opinioni o alle parole degli altri
Riconosce i propri limiti in molte aree giornalmente, se non ogni ora
Viene ferita quando altri interrogano o mettono in dubbio il suo lavoro
Vede molte cose come un'estensione di sé
Teme opinioni, critiche e giudizi degli altri
Non ama le parole e gli eventi che feriscono gli animali e le persone
Raccoglie o salva animali (spesso durante l'infanzia)
Enorme compassione per la sofferenza (a volte per oggetti inanimati / personificazione)
Sensibile alle sostanze (tossine ambientali, alimenti, alcol, medicinali, ormoni, ecc.)
Cerca di aiutare, offre consigli non richiesti o formalizza piani d'azione
Domande sullo scopo della vita e su come essere una persona "migliore"
Cerca di cogliere abilità, skills e / o doni


Sezione H: Senso di sé

Si sente intrappolata tra il voler essere se stessa e il voler “rientrare in ciò che è normale/giusto”
Imita gli altri senza rendersene conto
Sopprime i veri desideri (spesso nella giovane età adulta)
Esibisce comportamenti codipendenti (spesso nella giovane età adulta)
Si adatta per evitare il ridicolo
Rifiuta e / o mette in discussione le norme sociali
Sentimenti di estremo isolamento
Sentirsi bene con se stessa richiede molto impegno e lavoro
Cambia le preferenze in base all'ambiente e ad altre persone
Cambia il comportamento in base all'ambiente e ad altre persone
Non le importava dell'igiene, dei vestiti e dell'aspetto prima degli anni dell'adolescenza e / o prima che qualcuno glielo facesse notare
"Dà di matto", ma non sa perché, comprendendolo solo successivamente
La sua voce suona giovane
Difficoltà nel riconoscere come è fatta e / o ha episodi di lieve prosopagnosia (difficoltà nel riconoscere o ricordare facce)
Si sente significativamente più giovane all'interno che all'esterno (perpetuamente dodicenne)
Sezione I: Confusione

E 'stato difficile imparare che gli altri non sono sempre onesti
I sentimenti sembrano confusi, illogici e imprevedibili (i propri e quelli degli altri)
Confonde gli orari degli appuntamenti, i numeri e / o le date
Si aspetta che agendo in un certo modo si possano raggiungere certi risultati, ma si rende conto nel trattare con le emozioni che quei risultati non sempre si manifestano
Parla francamente e letteralmente in gioventù
Le battute vanno oltre la testa????
Confusa quando gli altri ostracizzano, evitano, sminuiscono, ingannano e tradiscono
Difficoltà a identificare i sentimenti a meno che non siano estremi
Problemi con le emozioni di odio e avversione
Si sente dispiaciuto per qualcuno che l'ha perseguitata o ferita
I sentimenti personali di rabbia, indignazione, profondo amore, paura, vertigine e anticipazione sembrano essere più facili da identificare rispetto alle emozioni di gioia, soddisfazione, calma e serenità
Difficoltà a riconoscere come le emozioni estreme (indignazione, profondo amore) le influenzeranno e sfida nel traslare ciò che è stato appreso sulle emozioni da una situazione all'altra
Situazioni e conversazioni a volte percepite come nere o bianche
Lo spettro medio di risultati, eventi ed emozioni a volte viene trascurato o frainteso (mentalità del bianco o nero)
Una piccola lite potrebbe segnalare la fine di una relazione o il collasso del mondo
Un piccolo complimento potrebbe portarla in uno stato di beatitudine


Sezione J: parole, numeri e modelli

Ama conoscere le origini delle parole e / o l'origine dei fatti storici / la radice delle cause e il fondamento 
Confusa quando c'è più di un significato (o ortografia) in una parola
Elevato interesse per le canzoni e i testi delle canzoni
Nota frequentemente gli schemi
Ricorda le cose in immagini visive
Ricorda i dettagli esatti della vita di qualcuno
Ha una memoria notevole per alcuni dettagli
Scrive o crea per alleviare l'ansia
Ha certi "sentimenti" o emozioni verso parole e / o numeri
Le parole e / o i numeri portano un senso di conforto e pace, simile a un'amicizia


(Opzionale) Funzionalità esecutiva e abilità motorie (Quest'area non è sempre così evidente come altre aree)

Compiti semplici possono causare difficoltà estreme
Imparare a guidare un'auto o a girare l'angolo in un corridoio può essere problematico
I nuovi posti danno una nuova serie di sfide
Tutto ciò che richiede una quantità ragionevole di passaggi, destrezza o know-how può destare un senso di panico
Il pensiero di riparare, aggiustare o localizzare qualcosa può causare ansia
I compiti banali vengono evitati
La pulizia di sé stesse e della casa può sembrare insormontabile
Le  vengono in mente molte domande nel momento in cui si deve definire come fare un lavoro
Potrebbe uscire di casa con i calzini non corrispondenti, la camicia abbottonata in modo errato e / o avere dislessia e / o disgrafia
Un viaggio fino al negozio di alimentari può sopraffarla

rondinella61katrissValentaaliacameliaCharlineMononokeHimeeleonoaitSetanebel
Post edited by sugar11 on
«1

Commenti

  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 425
    grazie
  • ValentaValenta SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 9,275
    Interessante :)
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 425
    è molto interessante l'articolo e mi ritrovo in tanti aspetti. Hai fatto un grande lavoro a tradurlo. Brava!
    MononokeHime
  • eleonoaeleonoa Membro
    Pubblicazioni: 67
    Grazie davvero!
    Sii sempre pronto a dire ciò che pensi, e il vile ti scanserà. (William Blake)
  • GiadanielGiadaniel Veterano Pro
    Pubblicazioni: 382
    Eccezionale. Mi ritrovo nel 99% delle cose descritte. È bello quando qualcuno ti aiuta a dar voce alle emozioni a cui ancora non sai dare un nome...
    Charade
  • EltanynEltanyn Membro
    Pubblicazioni: 45
    "le battute le passano sopra la testa" significa "non coglie le battute". Credo.
  • EltanynEltanyn Membro
    Pubblicazioni: 45
    Grazie mille per averlo tradotto, lo avevo letto in inglese e mi era piaciuto molto. Ora potrò magari farlo leggere a mia madre!
    Giadaniel
  • PoltigliettaPoltiglietta Membro
    Pubblicazioni: 12
    Para para... impressionante, quasi troppo intimo.
  • Cuore_sanguinanteCuore_sanguinante Veterano Pro
    Pubblicazioni: 375
    Non ho la diagnosi, ma sono esattamente cosí.
  • tierretierre Membro
    Pubblicazioni: 25
    Bizzarro! Pur essendo maschio (diagnosticato autistico ad alto funzionamento da pochi mesi), mi riconosco in quasi tutto ciò che viene indicato come caratteristica delle Aspiegirls; specie per quanto riguarda la capacità imitativa delle altre persone, che mi aiutato a trovare accesso in vari contesti sociali, non senza riscontrare difficoltà ovviamente.
    JAA005Charade
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online