Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Brainstorming

13»

Commenti

  • DomenicoDomenico Andato
    modificato September 2018 Pubblicazioni: 3,935

    [editato dalla moderazione]

    riot
    Post edited by riot on
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 5,638
    Domenico ha detto:

    Perché hai cancellato il riferimento al Mastro LIbraio autoeditandoti? Perché quel ruolo non è più contemplato dal regolamento (e io parlavo del regolamento).

    Oltre a questa non ho fatto alcuna altra domanda.
    la persona al momento non può svolgerne il ruolo.
    e quando è entrato Nemo evidentemente wolfgang ne ha tolto il riferiento. vuoi prendere quel posto? candidati.

    comunque era anche un ruolo superfluo: si solito, tutti mandano un mp a un qualsiasi moderatore, come ha fatto woodstock per il sondaggio di questo thread.

    comunque, nessun moderatore va deliberatamente a sabotare il post di A per accontentare B. ripeto per l'ennesima volta: ci si basa solo sul regolamento.

    questo però non è un argomento pertinente alla discussione.



  • DomenicoDomenico Andato
    Pubblicazioni: 3,935
    Sai bene che non posso candidarmi:

    6.7) Chi
    vuole presentare la propria candidatura come moderatore dovrà avere
    almeno il grado di colonna, pilastro o senatore
    . Inviare una mail a:
    forum@spazioasperger.it indicando le sue generalità (nick, nome,
    cognome, data di nascita, indirizzo di residenza, email, telefono).
    Aprire un post pubblico in sezione "veterani" dove propone la sua
    candidatura. La candidatura deve essere approvata all'unanimità dal
    gruppo di moderazione dopo una settimana dall'apertura del post ed invio
    della mail.

    Non dice nulla riguardo il Mastro Libraio da nessuna parte. Inoltre se era superfluo perché citarlo?

    E io non ho mai detto che si editano i post nei confronti per fare un "sabotaggio" ad altri.

    Chiedo perdono per l'O.T. :-)
    WBorg_Andato
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • woodstockwoodstock Veterano Pro
    Pubblicazioni: 572
    Mi sfugge la differenza tra questa proposta di "ban volontario" e la normale richiesta di chiusura dell'account ("andato").
    Faccio notare che personalmente l'ho fatto per due volte in tre anni, ed esattamente per i motivi di cui sopra hai ben descritto.
    Rispondo sia a @Nemo che a @Sophia che a @Newton

    Innanzitutto grazie per i vostri interventi.

    Probabilmente non sono riuscita a spiegare.
    Potrei sbagliarmi, ma la richiesta di autosospendersi (con dicitura Andato) attualmente in vigore io la percepisco come una sorta di estrema ratio

    Nemo parla della propria esperienza: due volte in tre anni. Quindi in momenti significativi, meditatamente.

    Io invece intervenivo rispetto a qualcosa che avviene correntemente. Al clima surriscaldato che si crea....successivo a qualche discussione. Ne vediamo gli esiti, anche ultimamente.

    O alla (in)sofferenza palesata da molti utenti in certi momenti. O all'atteggiamento espulsivo nei confronti dei nuovi utenti, che magari appaiono sprovveduti

    La mia proposta era pensata per coprire un segmento maggiormente flessibile: con la possibilità di autobannarsi anche spesso, con temporaneità uno/due giorni. Poi nulla vieta che ci si possa bannare per un mese. 

    Giusto il tempo per decomprimere, evaporare i bollenti spiriti o riflettere sull'opportunità di partecipare in modo costruttivo.

    @LifeIs ha colto nel segno, in merito a ciò che volevo intendere. 

    Infatti se domani chiedessi volontariamente il rank "Andato" sarei io a determinare il momento del mio ritorno, riattivando il profilo. Con la mia proposta invece, sono io stessa a dover predeterminare anche il giorno del mio ritorno, dopo cui potrò ripresentarmi sul forum. Senza poter riattivare prima che sia decorso il termine.

    A volte si ha bisogno di questo. Quando si passa un momento difficile questo si riflette sui nostri pensieri e sulla scrittura.
    E' tutto un dilagare di negatività e sfiducia. Ci si sfoga certo: ma il proprio disagio può tracimare e influenzare anche altri.

    Per esempio. Potrebbe essere utile decidere di star fuori dieci giorni. E magari pentirsene 3 giorni dopo, richiedendo di attivare nuovamente l'account.
    Troverei più vantaggioso aiutarsi attraverso un meccanismo che contenga dell'ansia di entrare e uscire dal forum.
    Vorrei si riflettesse sullo strumento. Perchè la persona possa essere aiutata a prendersi una pausa che la faccia realmente "uscire" dalle dinamiche del forum. 


    Praticare una “limitazione autoimposta” che non si ha il potere di cambiare autonomamente è una soluzione che in passato ho adottato sia dentro che fuori dal forum SpazioAsperger e mi piacerebbe vederla agevolata e introdotta come “funzione” di questo forum. (cit. @LifeIs)



    Rassicuro Newton che aggiornare la lista degli andati temporanei non è un aggravio poi così pesante. Si conosce il giorno dello stop: e anche quello della riattivazione. Alcuni clic, con gli avvisi calendarizzati.

    Mi è sembrato utile riportare l'esperienza acquisita in altri forum, nei quali alcune risposte acide o espulsive guadagnano una sorta di ban detox di due/tre giorni. 

    Perchè (come è già stato fatto notare) talvolta potrebbe non essere sufficiente la reaction dei mod: imho, se l'utente non si placa completamente, se pensa di aver subito un torto... senza questi ban "light" (nei due giorni successivi al richiamo per OT o al Flamming) si nota un florilegio di rispostine piccate in altre discussioni, sassolini cavati dalle scarpe, ricorso alle sezioni Off Topic ecc.

    Oppure silenzio, ma in modalità aggressivo/passiva. Si accumula sfiducia e negatività che poi generano successivi malintesi.



    Perdono! Spiegato così sembra complicatissimo :D

    Se qualcuno vuol dare una mano con la propria opinione magari potrebbero emergere vissuti, idee, esperienze personali.

    Grazie a tutti quelli che hanno votato e sono già passati per dire la loro 

     
    >:D<
    DomenicoWBorg_AndatoFenice2016Antonius_BlockRemiNore
  • DomenicoDomenico Andato
    Pubblicazioni: 3,935
    @woodstock sai cosa mi hai ricordato dai miei studi classici? Ulisse che si fece legare all’albero della nave perché voleva sentire il canto suadente delle sirene senza rischiare di non resistere dall’annegare per raggiungerle.

    Un eccellente esempio concreto di “bounded rationality”. Me gusta! :)>-
    woodstockWBorg_Andato
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • SophiaSophia SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 5,902
    @woodstock questo sistema è già in atto.
    L'utente infatti non può riattivarsi da solo se messo come Andato.
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • SophiaSophia SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 5,902
    Esiste anche ben piu che una lista.

    Questo è un forum molto complesso, che non sarebbe ancora aperto se la direzione non avesse previsto alcune misure importanti.

    Ovviamente tutto il lavoro è impossibile vederlo.

    Grazie comunque per tutte le indicazioni.

    È sempre preziosa la collaborazione di tutti.
    Marco75Nemo
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • LifelsLifels Colonna
    modificato September 2018 Pubblicazioni: 1,720
    [ Vorrei provare a dare il mio contributo a questa discussione, e spero indirettamente anche al -dal mio punto di vista sempre possibile- “miglioramento” del forum ]

    Secondo le informazioni in mio possesso, attualmente il sistema proposto da @woodstock non è in atto.
    Al momento non riesco a fare un riassunto “della proposta”.

    Pubblico tre articoli del regolamento:
    1.4) Qualora un utente venga radiato dal forum non potrà richiedere la cancellazione dei propri messaggi, poiché questo renderebbe impossibile la lettura delle discussioni in cui si è intervenuti o provocherebbe la cancellazione di intere discussioni, ledendo i diritti degli altri partecipanti.

    1.4.1) Se un utente decide di non leggere più il forum valgono le stesse regole al punto 1.4. L'utente può richiedere di essere messo nel rank "andato" e che sia eliminata la sua immagine del profilo ed eliminata la sua email o dati sensibili. Non è concessa la cancellazione di post, la modifica del nick o qualsiasi altra modifica che possa intaccare l'integrità del forum e la sua leggibilità.

    1.8) E' possibile richiedere la riattivazione di un account chiuso inviando una mail a forum@spazioasperger.it. Questa operazione non è possibile più di una volta ogni 6 mesi.

    Comunico inoltre queste informazioni comunicatemi “privatamente” da “un moderatore” (persona) a Ottobre dell’anno 2017:
    - non si può sospendere un account a tempo determinato;
    - il rank “andato” corrisponde alla chiusura definitiva dell’account (nota personale: in realtà secondo il punto 1.8 del regolamento la chiusura non è definitiva perché è possibile chiedere la riattivazione);
    - è possibile chiedere all’amministrazione di fare un’eccezione.


    Secondo le informazioni “in mio possesso”, individuo questi punti di incompatibilità con il modello proposto da woodstock:
    1- non è possibile predeterminare la data di riattivazione dell’account (non escludo che sia possibile farlo con l’approvazione di un amministratore);
    2- c’è la limitazione di una riattivazione dell’account ogni 6 mesi, e questo non è compatibile con “la proposta” di riferimento, che prevede anche brevi e più frequenti “sospensioni volontarie”.
    3- se come immagino, la riattivazione dell’account richiedesse l’approvazione di “moderatori e/o amministratori” (persone), anche rimuovendo la “limitazione dei 6 mesi” il sistema non sarebbe “agevole”.

    C’è una limitazione di “una volta ogni 6 mesi” per la riattivazione degli account chiusi (rank “andato”), forse uno dei motivi è che “si vuole” provare a evitare che le persone continuino, dopo essere arrivati a un punto “di non sopportazione” a uscire e rientrare dal forum, scrivendo eventualmente “addii” che potrebbero essere emotivamente destabilizzanti (per chi li attua e per chi li osserva), forse “si vuole” che le persone siano incentivate a tentare di controllarsi.

    Questo è uno dei motivi per cui io proporrei di introdurre -quando ci sarà tempo- un sistema simile a quello pensato da woodstock (ma con delle modifiche):
    1- L’attuale sistema di “chiusura degli account” (rank “andato”) lo lascerei invariato.
    2- Il “nuovo sistema di sospensione temporanea e volontaria degli account” lo renderei non visibile agli “utenti” (persone), ma visibile a “moderatori e amministratori” (persone).
    3- L’utilizzo del “nuovo sistema di sospensione temporanea e volontaria degli account” dovrebbe essere permesso previo rispetto di una condizione: non “rendere pubblico” il proprio allontanamento.
    4- Possibilità di prolungare o richiedere un prolungamento “del periodo di sospensione”.

    Spiego il “punto 2”: chi volesse destabilizzare il forum e chi si trovasse in una situazione emotiva che gli impedisce di non destabilizzarlo, probabilmente si farebbe mettere come “andato” (dovrebbe quindi accettare le conseguenti “limitazioni”), non “sceglierebbe” una sospensione di cui nessuno sarebbe a conoscenza.
    Spiego il “punto 3”: questo servirebbe a coprire un “limite” del “punto 2”.

    Immagino che l’utilizzo di “questo sistema” potrebbe portare anche i seguenti “vantaggi”:
    1- favorimento dell’utilizzo della “razionalità” per evitare di fare danni in momenti di emotività, basterebbe trovare la forza di fare una breve “richiesta” per poi essere aiutati dall’impossibilità di accedere al forum per un tempo predeterminato e dal fatto di aver fatto la scelta “autonomamente”.
    2- Conseguente favorimento della riflessione, che possa aiutare a trovare un modo “funzionale” (che non provochi negli altri “chiusura/rifiuto” e “non destabilizzi”) per comunicare ciò che si desidera comunicare.
    3- Conseguente minor rischio di accumulare risentimento, che potrebbe essere alimentato dai fallimenti nella comunicazione.
    4- Conseguente maggiore stabilità del forum e delle singole persone.
    5- Lo strumento sarebbe comodo per chi necessitasse di allontanarsi per motivazioni che potrebbero essere anche “esterne al forum”.

    Potrebbe volerci un po’ di tempo affinché questo sistema divenga “comunemente utilizzato”, immagino che quindi potrebbe esserci un graduale aumento del “carico di lavoro” per “moderatori e/o amministratori” (persone), “seguito” però da un calo di questo dovuto alla maggior “stabilità” che potrebbe conseguirne, che ridurrebbe la “necessità” di utilizzo di “questo sistema” e di “altri sistemi”.

    Come vi sembra questa idea? Immagino che possano esserci delle “falle” nel mio ragionamento e possibilità a cui non ho pensato o non ho esposto.
    Mi piacerebbe avere anche l’opinione di @wolfgang.
    Io non so quasi niente di informatica, né di come sia “strutturato” ciò che del forum non mi è visibile, quindi non so quanto sia difficile realizzare questo, né come si possa realizzarlo/semplificarlo.

    Immagino che sia sempre possibile “migliorare le cose”, anche quelle che funzionano “bene”, ma non “perfettamente”; mi piace discutere su come “le cose” si potrebbero “migliorare”. 

    [ Pubblico questo mio messaggio perché per me questo forum è importante, così come lo sono le persone che ne hanno fatto parte in passato, quelle che ne fanno parte ora, e quelle che potrebbero farne parte in futuro ]
    NemoclaluiSniper_OpswoodstockFenice2016WBorg_Andato
    Post edited by Lifels on
    Tutto “tra virgolette”

  • Fenice2016Fenice2016 Veterano
    Pubblicazioni: 1,727
    @Lifels trovo il tuo sunto puntuale e interessante. 
     Un sistema in cui un utente abbia anche la possibilità di autosospendersi, nel caso in cui si renda conto, per qualsiasi motivo, di averne bisogno, favorisce la responsabilità soggettiva, la riflessione e di conseguenza la crescita.  
    La sospensione "dall'alto" già esiste ed è giusto che ci sia in quei casi menzionati dal regolamento.
    Trovo più completo un sistema in cui esistano entrambe le possibilità e in cui l'autosospensione sia meglio declinata. 
    Anche in ambito educativo è importante che a fianco del monitoraggio dell'educatore sia favorito l'automonitoraggio da parte del bambino: il bambino può così apprendere ad osservare, valutare, riflettere sul proprio comportamento ed eventualmente provare a modificare quegli aspetti che non funzionano. 

     Grazie x le idee e grazie anche a @woodstock che ha creato la discussione.



     Cit. @Newton
    Io sono per l'abolizione del sistema di declassamento a Neofita, in favore di un sistema basato su avvertimenti, ban temporanei, ban permanenti.
    Es: ti avviso una volta, ti avviso due volte, se non mi dai retta di banno per tot, se ci ricadi a distanza ravvicinata ti banno per tanto, se poi insisti o e chiaro che sei qui solo per rompere le scatole, ti banno e ciao. 

    Sono d'accordo, l'allontanamento temporaneo, volontario o no, può servire, ma il declassamento non credo che possa aiutare un utente a migliorarsi.  Anche in questo caso mi viene da fare un paragone con il mondo scolastico: in classe se c'è un alunno che viola le regole un educatore lo osserva, se continua glielo fa notare (a seconda della gravità può anche decidere di intervenire subito), se persevera e gli atti hanno effetti negativi su di lui e sugli altri allora può anche decidere di allontanarlo dall'aula per un breve periodo, per una sospensione, una pausa e poi farlo rientrare. Che questo tempo non sia un tempo "punitivo", ma un tempo riflessivo. L'educatore potrà inoltre attivare sistemi per favorire la metacognizione nell'alunno rispetto ai propri comportamenti, per favorire la sua crescita. Tenerlo fuori dall'aula non risolverebbe la situazione, alimenterebbe senso di esclusione e di ineluttabilitá (così come il declassamento). 

    Ovviamente sul forum non siamo dei bambini (seppure la relazione degli utenti con gli amministratori è di certo asimmetrica e lo stesso quella con i moderatori), nonostante ciò ognuno di noi può trovarsi, in uno specifico momento, in una situazione critica che non sa ancora come risolvere-gestire e per questo può avere bisogno di autosospendersi o, in casi eccezionali, di esser sospeso.
    LifelsWBorg_Andatowoodstock
  • TormalinaNeraTormalinaNera Colonna
    Pubblicazioni: 1,216
    Io ho scelto la seconda opzione ma parlo per me ("non sono interessato"), perché personalmente non trovo difficoltà a staccare dal forum per periodi più o meno lunghi se ho poco tempo o bisogno di una pausa.
    Se ad altr* invece può essere utile, ben venga.
    woodstock
    Oh, how I wish
    for soothing rain
    all I wish is to dream again
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online