Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sottoporsi o non sottoporsi alla valutazione per l'Asperger?

sugar11sugar11 Membro Pro
modificato 22 September in 2E - Due volte eccezionali
Ciao, vi scrivo per avere un consiglio: come ho già scritto sono plusdotata e sento di avete moltissimi tratti in comune con gli Asperger. Vorrei fare una valutazione ma temo che l'Asperger sia difficile da "trovare"(quando è in comorbidità con giftedness o altre neurodiversità). Lo temo perché ho letto che si possono avere risultati contraddittori (Aspie si/Aspie no). Sono in Lombardia e cercherò un professionista, non il primo che capita, ecco.... però voi avete esperienze in merito? Diversi risultati? Come si fa a capire quale valutazione sia quella giusta? Grazie mille
rondinella61
Post edited by sugar11 on

Commenti

  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    Ciao! Io sto seguendo l'iter con un bravo professionista in Piemonte, aperto a seguire anche gente proveniente da altre regioni. Se ti interessa ti do il contatto. Lui mi spiega man mano i risultati del lavoro fatto, se ci son dubbi miei li chiarisce e se ne ha lui sui risultati me lo dice e approfondisce in altro modo. È molto interessato agli Asperger e vorrebbe creare uno spazio incontro per loro in città. anche io ho altri problemi ( ansia, insicurezza, timidezza...) ma pet ora non hanno creato confusione anzi sembrano legati allo spettro.
    Andato_52
  • SophiaSophia SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 5,260
    @Sugar11 ti lascio il link dove puoi trovare dei riferimenti di alcuni utenti:
    http://www.spazioasperger.it/forum/categories/regioni

    Non tutti i centri sono specializzati nella diagnosi per gli adulti. Casomai fai anche una ricerca in internet per capire dove sia meglio rivolgerti.
    Andato_52
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • Marco75Marco75 Moderatore
    Pubblicazioni: 1,829
    Ciao, ti segnalo anche questa vecchia discussione, dove puoi trovare qualche informazione utile:

    http://www.spazioasperger.it/forum/discussion/comment/250921/#Comment_250921
    Andato_52
    "Love yourself first"
  • Andato_52Andato_52 Andato
    Pubblicazioni: 969
    Oltre a ciò che è già stato detto, aggiungerei che non potrai mai sapere se la diagnosi è giusta o meno.
    1) Il tuo è un caso molto complicato. Sei donna, sei plusdotata e potresti essere Asperger. È un bel calderone e ci vuole personale con il massimo di esperienza possibile.
    2) Per avere delle quasi certezze, dovresti essere tu stessa una specialista molto dotata e formata...dunque devi fidarti.

    Possibilmente chiedi più diagnosi da più professionisti se vai a farti diagnosticare in forma privata.
    Secondo me ora che pian piano lo si sta conoscendo anche in Italia, l'Asperger potrebbe diventare un business per i professionisti più scorretti.
    Il mondo della medicina è correlato col business ed a volte si trova falsità e corruzione. Medici di base che prescrivono farmaci non indispensabili per prendersi le percentuali dalle farmacie, centri oculistici che prescrivono lenti non necessarie e dannose, ecc
    Ehy! Volevo solo suggerire di chiedere più pareri/conferme, la mia intenzione era tutto fuorché spaventarti. I professionisti onesti ci sono e non sono pochi
    Marco75katriss
  • sugar11sugar11 Membro Pro
    Pubblicazioni: 44
    @UnconventionalLover, sono d'accordo con te per quanto riguarda la speculazione di persone poco preparate e accetto volentieri sia i tuoi consigli che quelli di @Marco75, @Sophia e @katriss. Grazie grazie.

    Si, credo di essere in una situazione un pò complicata, è per questo che sono indecisa sul da farsi.
    Anche se il solo leggere la letteratura sull'Asperger mi ha fatto sentire già più "a posto" con me stessa, sto diventando più tollerante con quelli che consideravo difetti di carattere e che invece sono dovuti alla neurodiversità. E poi mi sta rendendo più consapevole delle difficoltà delle altre persone, magari non diagnosticate, che potrei avere intorno...



    SophiakatrissMarco75
  • Andato_52Andato_52 Andato
    Pubblicazioni: 969
    Purtroppo anche persone MOLTO preparate se ne possono approfittare. Il nemico non ha un volto
    katriss
  • sugar11sugar11 Membro Pro
    modificato 24 September Pubblicazioni: 44

    Purtroppo anche persone MOLTO preparate se ne possono approfittare. Il nemico non ha un volto

    Esattamente cosa intendi? Siccome sembri parlare per esperienza, c'è qualcosa in particolare a cui dovrei fare attenzione?
    katriss
    Post edited by sugar11 on
  • AdalgisaAdalgisa Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,793
    Concordo con lui
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
  • Andato_52Andato_52 Andato
    Pubblicazioni: 969
    No, dicevo proprio che il nemico non ha volto. La persona che ci marcia può essere chiunque, che sia preparato o meno.
    Non intendevo fare allusioni.
    Nella mia esperienza dico che nessuno ci ha marciato sulla diagnosi.
    katrisssugar11
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586