Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

solo voi mi state ascoltando davvero

124678

Commenti

  • BriseideBriseide Membro Pro
    Pubblicazioni: 50
    Sei una grande @katriss <3 io ti aspetto. Non disturbi mai, ricordalo!! :D
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    Appena letta ma il inviata dalla scuola... hanno spostato degli impegni già fissati per altri giorni al mercoledì,;mio giorno libero! in tutto occupano 12 mercoledì, 3 giovedì, 1 venerdì e 6 lunedì. Non è proprio giusto!!! Non andrò a molti di questi incontri. voglio un po' vedere cosa possono farmi.
    RemiNore
  • Marco75Marco75 Moderatore
    Pubblicazioni: 1,835
    Scusa se leggo tutto e rispondo solo ora. Ti dico solo questo: non cambiare scuola, non dargliela vinta. Specie se ci tieni ai tuoi alunni.
    Il mobbing è terribile, è la versione adulta del bullismo (io non ci vedo molte differenze) ma quando è orizzontale e attuato solo da pochi colleghi, si può reagire. Anch'io ho problemi, anche seri con l'assertività, però non ho problemi a dire che, in questo caso, con la tua collega sarei stato drastico, quando fosse stato necessario. Appena avessi iniziato a stare male davvero, sarebbe partito l'istinto di sopravvivenza. Senza maleducazione, gli avrei detto un semplice: "Scusa, devo proprio entrare in classe, a dopo".
    Il mondo del lavoro è complicato e ostico, io ci sono rientrato (per davvero) proprio in questi giorni, e di ansia ne ho davvero tanta. Per tante cose. Non mollare. Un abbraccio.
    vera68katriss
    "Love yourself first"
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    Grazie, @Marco75. per ora non voglio mollare ma l'anno prossimo voglio migliorare la mia vita. qui sono stata troppo e ho bisogno di aria nuova. sto troppo male per questi fatti che mi sfibrano e hanno conseguenze anche sull'insegnamento e sul rapporto con gli alunni perché poi sono stanca e nervosa. Non voglio più vedere certa gente. è più forte di me, non li sopporto più e l'unica è andarmene altrimenti finisce che li insulto e poi ho grane io.
    Marco75
  • vera68vera68 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 832
    Certo. Rafforzati e cambia aria.
    Se c'è una cosa difficile è cambiare i rapporti di forza quando certi meccanismi con specifiche persone si sono cristallizzati. Se poi non sono solo una ma più persone lo è ancora di più.

    katrissRemiNore
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    @Vera68 hai colto benissimo la situazione! grazie
  • katrisskatriss Veterano Pro
    modificato 30 October Pubblicazioni: 417
    Ciao a tutti. Aggiorno chi ha voglia di leggere e interagire.
    Sono in malattia per influenza. Ieri sono andata lo stesso a scuola perché c'era un incontro importante a causa di un problema serio in una mia classe e poi non volevo perdere le ore in terza, dove per il ponte dei Santi, perdo sei ore su Otto questa settimana Questo stupido mio senso di responsabilità! Ero tanto raffreddata e pativo ogni rumore e voce forte. I ragazzi di terza han capito quando ho spiegato che ero andata a scuola per loro. I colleghi han Capito meno...
    La collega di sostegno si è messa a chiedere agli alunni chi è che tratta male e sputa addosso alla sua alunna, accuse riferite dai genitori. Mi sta bene di indagare ma urlava... Una mia alunna, gentile creatura, le ha chiesto di non urlare perché io stavo male...così la collega ha smesso...
    poi, stavo spiegando storia a manetta ( mia materia preferita) e gli alunni mi seguivano...è arrivata l'altra collega...quella dell'alternanza finta empatia e pugnalate. Si è messa a parlar loro dell'orientamento, di cui lei si occupa; io avevo già spiegato a loro tutto, con tanto di libro di 300 pagine aggiornato, letto e riassunto per loro in una fotocopia... ho cercato di dire che avevo già spiegato tutto...ma niente, è stata lì 15 minuti circa, a ridire cose che già sapevano...e chiedere loro se le sapevano. Io stavo zitta, così se ne andava prima... Poi ho corso come una pazza per recuperare il quarto d'ora...ce l'ho fatta ma a fatica...
    Alle 13 ho finito e la testa mi scoppiava, tanto che mi son detta che avrei preso mutua il giorno dopo (oggi ) in cui ho solo due ore di lezione e non in terza.
    la collega di sostegno, che sto supportando e trattando bene perché un po' mi fa pena un po' ho bisogno di alleati un po' è spesso in classe quindi la guerra continua è deleteria... , un po' mi mostra affetto ma, allo stesso momento, continua a aumentarmi le incombenze, chiedendomi pareri e lavori per l'alunna che segue ( non così grave e lei rifiuta di seguire gli otto alunni con difficoltà di apprendimento, che gestisco perciò da sola...). poi mi fa paranoie su ciò che le ha detto la mamma della bambina. io cerco di esserci ma devo seguire tutti gli altri, con gravi problemi, che lei ignora...
    ora sono a casa; ho letto dal registro elettronico che ha sostituito me in una classe. le ho chiesto via messaggio se gli alunni fossero stati corretti; mi ha detto di sì e poi ha aggiunto "guArisci perché c'è tanto da fare e devi essere in forma" . Molto empatica! Stavo male oggi ma ho corretto lo stesso verifiche perché tanto mi tocca...
    E, tanto per gradire, la segreteria manda mille mail su corsi e progetti,;che ormai cestino tutti...scrivendo sui gruppi prof che non aderisco a niente...hanno aggiunto altra riunione nel mio giorno libero, in cui tra l'altro mia mamma sarà ricoverata in day hospital per esami e quindi vorrei stare con lei...
    troppo!!!!
    Post edited by katriss on
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    Scusate gli sfoghi...ma almeno comunico con qualcuno. Ieri ho saputo che la collega con cui mi trovavo bene e a cui avevano affidato il bambino con sostegno in attesa che arrivasse l'insegnante ( è da un mese che aspettiamo...) ha ottenuto una supplenza fino a giugno quindi va via. Ma le restano sei ore libere e lo ha detto, in mia presenza,;alla dirigente e alla capodipartimento di sostegno,,aggiungendo che avrebbe potuto continuare a occuparsi del bambino,;con cui ha un bel rapporto,;in attesa dell'arrivo dell'insegnante. La capodipartimento ha detto che non si può fare; le ho chiesto quando sarebbe arrivato l'insegnante è ha risposto che non lo sa. La Dirigente ha detto che affiderà alla collega piccoli gruppi per il recupero... e intanto il bambino resterà senza insegnante non si sa per quanto tempo e io dovrò fargli anche da insegnante di sostegno mentre seguo la classe. Questa scuola mi fa sempre più schifo!!!
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    Oggi ho saputo che la Dirigente con molta probabilità cambierà scuola...quindi devo pure sperare di non ottenere trasferimento dove andrà lei...

    e intanto la collega di sostegno, con tutti i problemi gravi in corso in classe, mi dice che la bambina che segue è arrabbiata perché ho cambiato posto a tutti e non a lei... La bambina resta in classe solo alcune ore, è sempre seguita da vicino da insegnante di sostegno o assistente alle autonomie...l'avevo sistemata il mese scorso vicino a delle compagne, poi la collega l'ha spostata da sola, a lato della cattedra...e spesso mentre io o altri colleghi facevamo lezione lei ne faceva una diversa ( e non sottovoce ) alla bambina, che ha un grande ritardo cognitivo... va beh...andavo avanti come potevo tanto in quella classe è tutto difficile... Ora, venendo ai posti,;ho ladciato la bambina dove l'aveva messa la collega...Non le andava bene...le ho detto di sistemarsi vicino a un compagno molto tranquillo...Non va bene per la collega perché vuole che stia solo vicino a femmine...posti liberi non ce n'erano e spostare una ragazzina a caso altera equilibri delicati... insomma oggi la collega si è lamentata con me...le ho detto di sistemare la bambina dove vuole ma di non spostare gli altri... assurdo! e sono andata a scuola prima per parlare con due ragazze che, secondo la madre della bambina, la prendono in giro. La bambina poi negava tutto...io il mio intervento da coordinatrice l'ho fatto...la collega non sa risolvere neppure queste incomprensioni tra compagne... assurdo!!! e prende più soldi di me e mi fa perdere un sacco di tempo ...prende i soldi come verbalista mentre i verbali li scrivo io...siccome lei è inaffidabile e la responsabilità di ciò che è scritto poi è mia... ci credo che il mondo non va bene... il terapeuta mi dà ragione...
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    oggi ho capito che con grande probabilità la Dirigente e la mia collega di matematica, entrambe campane e legate alle origini, vanno d'accordo e si sostengono a vicenda perché reciprocamente sono omertose su vari fatti...io provengo dal Sud da parte materna e dal Nord da parte paterna, Non ho niente contro qualsiasi provenienza ma non sopporto l'omertà... a scuola sto sbottando alla grande...Non mi importa più. con qualcuno ho ancora un rapporto decente, con gli altri è sopravvivenza e guerra...ormai dico ciò che penso, senza offendere ma senza impacchettare con formalismi stupidi e sterili. La collega dei messaggi ormai non la sento piu; sa di tutti i casini che vivo a scuola e in classe, sa anche di mia mamma che deve essere operata...ma non mi dice una parola... ha fatto le sue scelte e ora ho capito che neppure a lei importa. meglio sapere la verità!
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586