Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

solo voi mi state ascoltando davvero

123457

Commenti

  • AmelieAmelie Pilastro
    Pubblicazioni: 4,727
    Io comunque fossi nei genitori della ragazzina sporgerei denuncia verso il ragazzo e anche verso la scuola, perché la preside evidentemente non ha saputo o voluto gestire la situazione.
    katrissmarco3882
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    @Amelie grazie! vado avanti pensando alle persone come te!
    Amelie
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    i genitori hanno sporto denuncia. la ragazzina è stata portata in ospedale con lividi di prognosi di tre giorni. questo però ai capi non interessa...
    marco3882Amelie
  • katrisskatriss Veterano Pro
    modificato 5 December Pubblicazioni: 417
    oggi ho saputo che la ragazzina ora ha paura delle crisi di panico perché quel giorno ne ha avuta una forte. infatti vuole evitare un'uscita didattica per paura di stare male. E un compagno è stato visto dalla mamma molto spaventato dai fatti accaduti, che si porta dietro a casa stando male. parlerò con entrambi i ragazzi e lo comunichero alla Dirigente, alla quale comunque non interesserà. ..
    Le ho lasciato un biglietto ieri perché i servizi sociali a cui lei ha fatto segnalazione per il ragazzo sospeso continuavano a chiamarmi per sapere che tipo di segnalazione fosse; lei ha fornito loro il mio recapito senza neppure avvisarmi...Non mi pare corretto... ho detto loro che non sono la Dirigente e non posso rispondere per lei...le ho parlato e chiedeva a ne come fare..ma non è una responsabilità che compete a me! avevo fissato un appuntamento e le ho lasciato un biglietto per chiederle se andava bene, vi sto che non riuscivo a parlarle nelle mie ore libere. Dalla segreteria mi hanno detto che ha letto il biglietto ma l'ha lasciato sul tavolo della Segreteria. oggi una collega amica della Dirigente mi ha chiamata a casa, mentre avevo giorno libero,;per dirmi che fissavano una data. ho detto che era già stato fatto.nn ma lei aveva perso il mio biglietto... ore dopo la collega mi comunica che hanno fissato altro appuntamento, proprio quando ho una lezione indispensabile per una verifica, che, al ritorno del compagno non potrò più fare perché saranno tutti agitati... domani parlerò alla Dirigente dicendo che li raggiungero finita l'ora di lezione vi sto che sono indietro nel programma e i ragazzi stanno seguendo non essendoci il compagno. se non comprende le scrivo un foglio con tutto ciò che comunicherei ai servizi sociali e lo do alla collega affinché lo dia loro se non possono attendere mezz'ora... mi pare assurdo dover faticare così tanto solo per poter lavorare in pace con la propria classe...
    Post edited by katriss on
  • ShikiShiki Veterano Pro
    Pubblicazioni: 765
    Il tuo è un martirio... ma avrei dato tutto da piccola per avere un insegnante come te.
    katrissmarco3882rondinella61
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    @Shiki grazie! sento il tuo affetto ed è quello della maggioranza dei miei alunni e dei loro genitori. Sono la mia forza e lotto per loro. Spero di non morire martire! ma lo vedo difficile perché sempre più non sto zitta e protesto quando mi pare che l'indifferenza altrui o le richieste eccessive verso di me siano inadeguate.
  • katrisskatriss Veterano Pro
    modificato 6 December Pubblicazioni: 417
    ciao a tutti. oggi sto proprio male...
    ho parlato alla Dirigente. mi ha comunicato il ritorno dell'alunno al termine della sospensione. le ho detto che dei compagni stanno male ( crisi di panico, paura. ..) ma ha banalizzato tutto in modo vergognoso. dice che lui ha diritto all'istruzione e a rientrare nella sua classe. le ho spiegato che non ci sarà un'accoglienza felice dei compagni...che ci sono tanti casi difficili e una collega di sostegno che non li segue...ha risposto che le altre classi sono ugualmente difficili ( nessuna ha 8 bes e casi umani vari come questa) e che anche le altre insegnanti di sostegno sono così. .. ( non vero. ..le altre lavorano...mi salutano con grandi sorrisi e io saluto a denti stretti perché sanno bene la situazione ma se ne fregano). me ne sono andata senza salutare dicendo che avevo detto ciò che tenevo a dire e che non so come potranno prepararsi all'esame. ma lei ha ribadito il diritto dell'alunno a studiare per l'esame ( a lui importa poco...e non andrà in un Liceo) . poco dopo, dopo aver parlato da sola con la ragazzina, che mi ha detto che va meglio ma ha incubi sul compagno...e con un compagno che si è spaventato nel momento di scontro violento, la Dirigente ha chiamato la ragazzina e le ha comunicato il ritorno del compagno..anche lì. ..avrebbe dovuto comunicarlo ai genitori prima...che delicatezza! lei poi tornando in classe piangeva e così l"ho detto a tutti. visi che non scorderò mai e silenzio palpabile. Lei ha subito chiesto di essere spostata e la metterò vicino alla cattedra con un'amica mentre lui starà in fondo. forse ho sbagliato ma stavo male anche io. Ho detto che le decisioni vengono prese dalla Dirigente e noi insegnanti dobbiamo obbedire...ho ancgee detto che speravo potesse esserci un'altra soluzione Forse ho fatto male ma mi sono uscite le parole senza che potessi fermarle. ..spero di non aver grane..ma non ho mai detto di non volerlo in classe..li ho invitati a continuare a fare gruppo e abbiamo pensato insieme a come rispondere costruttivamente a episodi di comportamento sbagliato da parte di chiunque di loro..
    ShikiAmelieSniper_Ops
    Post edited by katriss on
  • lgi_c0lgi_c0 Neofita
    Pubblicazioni: 13
    Ciao @katriss! Spero che non ti dispiacerà darti del tu. Ho letto ciò che hai scritto (non tutto, ma la maggior parte). Focalizzati in mente queste parole: TU SEI UNA PERSONA ECCEZIONALE E VERAMENTE BUONA!  Purtroppo nella vita, devi comprendere, che esistono milioni e milioni di ingiustizie, ove nessuno è in grado di far qualcosa, o non vuol fare qualcosa. E, purtroppo, le condizioni rimarranno sempre tali, o forse no. Devi imparare ad essere egoista. Devi pensare a quello che stai facendo, fregandotene di quello che succede al di fuori di te. Mi spiego meglio: stai facendo l'insegnante? Continua a fare l'insegnante. Credimi, lo so che è dura da accettare certe ingiustizie, però è così, ma se credi veramente, ma veramente, a ciò che vorresti fare, tanto da poter generare, come si vuol dire "fuoco e fiamme", ricreando un ordine, ma senza perdere la tua dedizione, allora fallo. Oppure, pensa solo a questo: "per ogni ingiustizia che mi si presenta difronte, invece di tentar di denunciarla, cerco di risorvela, senza lasciarmi trascinare troppo dalle mie emozioni". Il mio parere personale è il seguente: tu sei una bravissima persona, eccezionale, ma non lasciarti troppo coinvolgere da tutta la me*da della società odierna. Ti piace insegnare? E allora fallo e ricordati per quale vero motivo hai scelto di essere un insegnante... passato, presente, futuro. Tanti, ma tanti abbracci e saluti! :D e che questa mia scrittura ti possa essere di aiuto nella vita! Ciao!
    katriss
  • lgi_c0lgi_c0 Neofita
    Pubblicazioni: 13
    @katriss questo post è solo per un ri-tag, visto che non è andato a buon fine nel post di prima
    katriss
  • katrisskatriss Veterano Pro
    Pubblicazioni: 417
    @Ici_c0 grazie! Non penso di meritare questi complimenti! mi è impossibile staccarmi dalle emozioni che provo ma posso indirizzarle un po' e così sto facendo. Sto focalizzata sui ragazzi,;evito quasi tutti i colleghi,;soprattutto quelli palesemente coinvolti nelle ingiustizie... faccio molto per i miei alunni, anche a livello di sostegno morale, amicizia e aiuto nello studio, dando loro schemi come farebbe un'insegnante di sostegno che lavori...
    molte soddisfazioni ci sono ed è bene. Oggi ho visto la Dirigente, mi ha salutata e ho ricambiato ma non vado a parlarle... idem per molti colleghi. sto meglio nelle aule vuote nelle ore buche,:così correggo o preparo lezioni in pace. e non vado a elemosinare altre ore di potenziamento...non han voluto darle alla classe ? ci aggiusteremo! metto molta passione a spiegare e cercare di far capire, lodando o sgridando gli alunni per il loro bene e cercando di farlo capire a loro! Del resto sono sempre stata meglio con i ragazzi che con gli '"adulti" che mi annoiano quasi sempre. ..
    Hai ragione: se uno si convince diventa più forte e può fare di più da solo o meglio ancora motivare gli alunni a collaborare. grazie di cuore!
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586