Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Aspergers e Sport

Christian
Post edited by Sophia on

Commenti

  • mamma_francescamamma_francesca Colonna
    Pubblicazioni: 1,423
    Io da mamma non mi so pronunciare su storie di questo tipo. Delle volte penso che siano sempre esistite delle persone neurodiverse che hanno saputo eccellere nei diversi campi: dalla scienza, all'arte ecc. e mi chiedo se "diagnosticare" persone con queste caratteristiche all'interno di un "manuale psichiatrico" sia negativo o positivo. Lui da piccolo - e probabilmente anche dopo - ha subito molta discriminazione per il suo autismo: sarebbe stato discriminato lo stesso senza diagnosi? oppure sono veramente le terapie che ha potuto fare grazie alla diagnosi che hanno permesso il suo successo?
    Anche adesso lui si preoccupa di sottolineare che lo vogliono per le sue capacità e non per la "bella favola" e deve sempre dimostrare qualcosa!
    Nunki
  • NunkiNunki Membro
    Pubblicazioni: 298
    @mamma_francesca il senso del mio post era unicamente volto a promuovere lo sport come mezzo di integrazione sociale e crescita sociale/personale a prescindere da "belle favole", come questa. :)
    Anche  chi ha tendenzialmente delle difficoltà, magari di coordinamento motorio, può praticare sport e come in questo caso, magari, diventare un campione. Ma anche senza essere campioni il solo frequentare un gruppo serve a farsi degli amici ed ampliare le proprie conoscenze, combattere lo stress etc. etc.
    Sono certamente esistite le persone ND, probabilmente sin dall'alba dell'evoluzione, o forse la ND è essa stessa l' evoluzione, indipendentemente dalle moderne diagnosi.
    Le diagnosi servono a dare un nome a cose che prima erano solo "stramberie" o "stranezze" o che ne so, ma non cambiano la sostanza delle cose.
  • SophiaSophia SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 5,902
    Riporto su perchè molto interessante.

    @Nunki trovo che il mesaggio che hai voluto dare sia veramente importante.
    L'allenamento e la stimolazione dellapparato muscolo-scheletrico porta all'implementazione del sistema propriocettivo, considerato il nostro sesto senso, ovvero di quella parte del sistema nervoso responsabile della coordinazione, della capacità di riconoscere il proprio corpo nello spazio, dello stato di contrazione dei muscoli senza l'ausilio della vista e in generale nel controllo del movimento.

    Lo sport, fare lavori di casa, portare la spesa, fare lavori manuali sono tutte attività molto utili in caso di goffaggine motoria e disregolazione sensoriale, soprattutto nei bambini ma anche negli adulti.

    Grazie per questo thread.

    Ci sono altri thread sull'argomento. Appena li trovo li posto.
    Nunki
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • SophiaSophia SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 5,902
    david
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • MelisandeMelisande Veterano
    Pubblicazioni: 235
    Mi piace il messaggio, io sono sempre stata scoordinata in tutto ad eccezione del nuoto che ho praticato per parecchi anni. Mi rendo conto che mi aiutava parecchio, purtroppo ho perso parte dell'entusiasmo quando con l'adolescenza in arrivo sono arrivati anche i primi atti di bullismo da parte delle altre ragazze della mia squadra. Ancora non sapevo che avrei potuto essere nd, di certo avevo molte differenze rispetto a loro, ero molto più ingenua, un po' la classica ragazzina asperger da manuale ora che penso. Quindi direi che lo sport è sempre un mezzo eccellente per combattere ansia, sfogare la rabbia, aumentare l'ottimismo e sarebbe potenzialmente un'ottima occasione per creare delle unioni forti, specialmente quando si è uniti nella stessa squadra. L'unico problema è accertarsi che le persone in quel dato ambiente siano aperte e accoglienti, specialmente con chi è nd e ha più bisogno di aiuto nella socializzazione.
    Sophiadavid
  • AutisticoAutistico Veterano
    Pubblicazioni: 245
    Questa è invece la storia di un bambino autistico talmente bravo a nuotare che è stato squalificato perché... era troppo veloce! (Assurdo)
    https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/autistic-boy-9-disqualified-special-9349956.amp

    Inoltre ho visto che ci sono vari Asperger maestri o campioni di arti marziali.

    Io personalmente non ho alcun problema con gli sport, anzi di solito eccello.
    Mi è stato detto che quando avevo 3-4 anni giocavo a calcio con i bambini di 6-8 anni e li battevo, nonostante in seguito ho iniziato ad odiare quel gioco (le persone ci si fissavano troppo e di solito chi giocava era anche un gran cafone). Non ho mai notato negli Asperger la scoordinazione che si dice che abbiamo.
    davidChristian
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online