Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sto male


Ho una buona conoscenza pragmatica nel mondo e so più o meno come muovermi per evitare grossi problemi, nei rapporti interpersonali so mettere pure in pratica tecniche per ottenere ciò che voglio, anche se sono meno bravo del neurotipico medio. Ho una buona intelligenza e sono cinico quindi tutt’altro che ingenuo. Ho affrontato il percorso scolastico e sto affrontando l’università con relativo successo, eppure ho grossi problemi nel campo delle emozioni. Soffro di disregolazione emotiva che scarico su internet, soffro di ansia sociale, sbalzi d’umore, depressione cronica e ho una c-ptsd non diagnosticata e non ho alcun tipo di supporto psicologico. Se mi sveglio dopo le 8 di mattina entrò in modalità apatica e posso passare l’intera giornata in uno stato catatonico. Internet è una droga ma è l’unico posto in cui posso fare quello che voglio e in cui sono bravo a far qualcosa. Il mondo là fuori va da conversazioni e cose che piacciono agli altri di cui a me non frega niente a gente che vuole usarmi o danneggiarmi in qualche modo. Vedo i neurotipici come meschini, ipocriti, pronti a sparlare o a tormentare chi non si conforma a loro. Quest’ultima cosa è una cosa che mi manda in bestia perché è una cosa perfida ma che non ha alcuno scopo, neanche uno così abietto e crudele come il sadismo. È fare del male senza un motivo, non ha alcun senso. Provo solo disprezzo per chi per divertirsi ha bisogno di ste cose, perché significa che veramente sei una personcina insignificante che non può permettersi di fare altro.
Dovrei chiedere a mia madre di pagarmi la psicologa, ma non ho il coraggio di farlo. Ho una gran paura su come potrebbe reagire. Se si rifiuta? Se dice di no? Se mi tormenterà con le domande? Lo dirà alla famiglia o agli altri?
Tima_AndroidNewtonrondinella61WBorg_AndatoMelisandedavid

Commenti

  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 2,397
    In buona parte hai descritto anche me.

    Una psicoterapia può essere cruciale.
    Prova a parlarne, secondo me.

    Perché pensi che ti direbbero di no o non capirebbero? (Le domande che potrebbero farti sono pallose ma legittime)
    vera68
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
  • GiadanielGiadaniel Veterano Pro
    Pubblicazioni: 382
    Sono d'accordo con @Shiki . Se hai degli stati d'animo che ti rendono impossibile, o quasi, il quotidiano, la terapia ti può essere d'aiuto. Vedila come un investimento sul futuro
  • neoneroneonero Andato
    Pubblicazioni: 150
    Anche io avrei bisogno di una psicoterapia in questo momento, da quando ho scoperto questo mondo in rete sto peggio di prima, non riesco più ad avere una visione positiva e non riesco più a trovare le motivazioni per fare niente. Non ho punti fermi,mi sento preso in giro ed umiliato. A volte tutto questo si trasforma in rabbia e non riesco ad incanalarla in niente. Prima mi andava tutto bene adesso il contrario, sono sempre dubbioso. Sto facendo cognitivo-comportamentale ma non sembra dia risultati, ho letto che in certi casi la psicoterapia classica non è indicata ma in questo momento vorrei solo trovare qualcuno con cui parlare e che mi capisse. Aiutandomi a rielaborare molte cose. Ne ho fatta in passato di psicoterapia ma ad un certo punto mi è stato detto che non si poteva fare altro. Ma adesso sono molto cambiato rispetto a prima,penso che sarebbe molto più produttiva adesso ma privata costa un casino e i miei non vogliono,ne mi sento neanche di insistere capisco perfettamente. (Ho vergogna ormai a chiedere qualsiasi cosa e a farmi vedere) Ma da solo non ne esco quindi è un binario morto. E vorrei tanto non essere neanche più qui a scrivere,ma non ho altro. Almeno sono sincero con me stesso e con chi è su questo forum questa è l'unica cosa che mi da conforto e che mi rende un filo fiero di me stesso.
    rondinella61Giadaniel
  • MelisandeMelisande Veterano
    Pubblicazioni: 235
    Io sono dell'idea che la psicoterapia serva a tutti, la salute mentale è sempre molto trascurata, invece è importantissima. Purtroppo spesso le generazioni che ci precedono hanno un'idea distorta, associano gli psicologi ai "matti", per loro è quasi un disonore andarci. In ogni caso se tu ne senti la necessità devi cercare a tutti i costi di parlarne ai tuoi. È logico che ti faranno delle domande, di sicuro si preoccupano per te, in genere i genitori cercano di aiutarti in tutti i modi. Se proprio ti dicesse di no, potresti cercare una tua piccola indipendenza che ti permetta di provvedere da solo al pagamento. Io spero comunque che troverai tutto il sostegno di cui hai bisogno in famiglia, comunque fare un tentativo ne vale la pena secondo me.
    neonerovera68
  • RonnyRonny Neofita
    Pubblicazioni: 1,420
    È che nella situazione attuale ho trovato un equilibrio precario che non mi sento di abbandonare, ma che sarà distruttivo nel lungo termine. Oggi ad esempio avrei dovuto studiare ma non ho ancora aperto libro. Ho il giorno libero da ansie e paranoie perché resto a casa e inconsciamente me lo voglio godere
    Tima_AndroidSniper_Ops
  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 2,397
    Ronny ha detto:

    È che nella situazione attuale ho trovato un equilibrio precario che non mi sento di abbandonare, ma che sarà distruttivo nel lungo termine. Oggi ad esempio avrei dovuto studiare ma non ho ancora aperto libro. Ho il giorno libero da ansie e paranoie perché resto a casa e inconsciamente me lo voglio godere

    Eh... uff, come ti capisco.
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
  • RonnyRonny Neofita
    Pubblicazioni: 1,420
    @Shiki poi ho anche sviluppato una dipendenza da caffeina e ora sto provando ad uscirne, col risultato che soffro di stanchezza e leggeri mal di testa
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online