Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sto malissimo

Non riesco piu a scrivere nell'altra discussione. Non so se e un errore del mio cell o del sito visualizzato dal cell. Comunque sto malissimo. Mi sento veramente uno schifo. Ho dovuto rompere l'amicizia col mio amico Aspie perchè lui mi ha confessato di avermi detto tante bugie, di aver usato me per far sparire delle voci in paese che lui fosse gay e di avermi mentito per tutto il tempo pur sapendo che non mi meritavo di esser trattata cosi. Mi ha chiesto scusa ma io non posso perdonarlo. Mi ha fatto cosi male che adesso devo riprendere dei farmaci per cercare di vivere. È stato davvero crudele da parte sua perchè io gli ho sempre voluto bene e lho sempre aiutato e per molte cose sono stats comprensiva. Inoltre ho scoperto che stava usando pure un'altra persona come me, che ha pure problemi psicologici gravi e non si è fatto scrupolo di dire anche a lei che le ha mentito tutto il tempo. E lei ha avuto una crisi ed io ero spaventata e non sapevo cosa fare e lui lì a guardare noi due disperate in lacrime e lui impassibile. Non posso tornare indietro. Ma allo stesso tempo sono preoccupata perchè non so lui ora come sta. Mi sento malissimo ma ho dovuto farlo per evitare che continuasse a farmi del male. Troppe volte ho perdonato e giustificato. Adesso basta. 
«134

Commenti

  • AutisticoAutistico Veterano
    Pubblicazioni: 244
    Ti capisco, è successa una cosa molto simile anche a me l'anno scorso :(
    Spero passi presto
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 5,452
    cerca di aiutarlo facendogli prendere decisioni e comportamenti adatti alla sua età, perché è evidente che ha grandi difficoltà.

    in fondo è stato sincero e si anche scusato.
    se avesse continuato ad usarti e lo avresti scoperto da sola sarebbe stato molto peggio.

  • MelisandeMelisande Veterano
    Pubblicazioni: 235
    Mi dispiace tantissimo, un po' lo immaginavo da quello che scrivevi nello scorso post. Era abbastanza prevedibile purtroppo. Tu non hai proprio nulla di che rimproverarti, pensa a te stessa, la priorità in questo momento è la tua salute mentale. Lui avrà i suoi gravi problemi, ma ribadisco che nulla giustifica questo modo di comportarsi manipolatorio. La tua vicinanza non potrà mai cambiare tutto ciò, devi prenderti cura di te stessa, riprenderti e avere finalmente dei rapporti di vera amicizia.
  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 2,402
    Datti tempo ma non abbandonarlo.
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
  • neoneroneonero Andato
    modificato 17 March Pubblicazioni: 150
    Strano perché gli Aspie tendono ad essere molto leali in quanto non riescono neanche a mentire, volendo. Hanno un codice morale molto alto, selezionano invece di prendere tutto e tutti. Meriterebbero più rispetto anche solo per questa loro caratteristica.
    Salvo poi restare soli in quanto spesso non capiti o manipolati. Ma tant'è la colpa è sempre dei "diversi " .
    Post edited by neonero on
  • vera68vera68 Colonna
    Pubblicazioni: 1,459
    Ascoltami. Ho pensato spesso a te in questo tempo dopo la discussione precedente perché questo tuo amico mi aveva spaventato solo a leggerti.
    TU NON PUOI ASSOLUTAMENTE AIUTARLO. NON NE HAI LE COMPETENZE.

    Lui ha chiuso, chiudi anche tu.

    Non voglio passare per incomprensiva, ma ti prego di cercare un aiuto psicologicamente competente per te.
    Ci sono persone che vivono come predatori, girano finché non trovano una persona adatta a fare la preda....perché non tutti sono adatti a fare la preda e poi ci affondano i denti finché non si stufano.

    Ti dico questo da persona che ha appena iincominciato ad imparare che si può scegliere di non essere più "preda".

    Ringrazia che abbia chiuso.
    MelisandeKrigerinneRobKneonerorondinella61ArtemideREstherDonnelly
  • MelisandeMelisande Veterano
    Pubblicazioni: 235
    @vera68 anch'io ho continuato a pensarci, mi ha colpito tantissimo tutta la vicenda! Non c'è nulla da aggiungere al tuo messaggio, è l'unica cosa sensata da fare.
    vera68
  • AutisticoAutistico Veterano
    Pubblicazioni: 244
    Io invece penso che il fatto di essere Asperger non giustifichi necessariamente questi comportamenti, le ha già dato più possibilità e invece lui la ha fatta soffrire. Mediamente gli Asperger sono bravissime persone ma credo che possano esistere eccezioni. Io una volta avevo due amici di cui una era probabilmente un'Asperger ma mi hanno trattato malissimo (è l'esperienza di cui ho accennato al primo commento). Certa gente continua a comportarsi male anche e soprattutto se perdonata
  • MarkovMarkov Pilastro
    modificato 17 March Pubblicazioni: 8,586
    Con questi forse erano meglio le vecchie maniere :D

    Inoltre il fatto che in paese lo sospettavano gay chiarisce bene anche alcuni punti della vecchia discussione.

    Nel mio paese se uno è single perché strano non viene mai sospettato di essere gay… quindi facciamo 2+2...
    Autistico
    Post edited by Markov on
  • KrigerinneKrigerinne SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 3,161
    Fai benissimo. L'amicizia non è per pietà, se ti fa stare male allontanati da lui il più possibile e pensa a te. Non è compito tuo risolvergli la vita ed è anche sbagliato credere di poterlo fare. Tutte le amicizie devono portare benessere, nessuna esclusa.
    vera68AutisticoAmelierondinella61EstherDonnelly
    DeveloperAsperger ~ ex tutor ABA
    You split the sea
    so I could walk right through it

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online