Benvenuto!

Sembra tu sia nuovo qui. Se vuoi partecipare, clicca uno dei seguenti pulsanti!

Connettiti con Facebook

Questionario

No poll attached to this discussion.

In this Discussion

Top Posters

Ricordatevi di leggere il "regolamento" prima di iniziare a scrivere.
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook. Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it" Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"
  • Il mio bimbo con AS ha un fratello più piccolo che ha quasi 5 anni. Vorrei confrontarmi con i genitori riguardo il rapporto tra fratelli.
  • corneliacornelia
    Posts: 1,185
    Gwyllon hai toccando una ferita che ho nel cuore. Perchè mia figlia ha un gemellino NT e i rapporti non esistono. Lui l'ha sempre cercata tantissimo, ma lei non ha mai risposto. Lui soffriva, allora, anche se piccolino, gli ho parlato e spiegato che la gemellina gli vuole tanto bene, ma non ha imparato ancora come fare per dirglielo e non sa ancora giocare con lui. Per questo il lunedì la porto in ospedale a fare ginnastica e quando viene la terapista lui va dai nonni, proprio perchè stiamo insegnando a sua sorella a giocare con lui. E lui con un sorriso mi dice: mamma, io rido. Per dirmi che era felice. 
    Da qualche settimana lei si fa cercare di più, diciamo che inizia a sopportarlo, e non è un passo da poco. Di più non si riesce ad ottenere e neanche ci provo per evitare di fare più danno che guadagno. 
    Ogni tanto lei corre per casa e poi si butta a terra per giocare, allora lui la imita e si convince che hanno giocato insieme, io enfatizzo quei momenti: visto come ti vuole bene la sorellina che giocate insieme. E lui: si X mi vuole bene a me.
    Al nido di mia figlia, nella sezione dei piccoli, c'è una coppia di gemellini. Li vedo arrivare insieme che si danno la mano e mi viene da piangere. Qui sul forum lo sanno ormai tutti che questo è l'unico lato dell'autismo di mia figlia che non ho accettato al 100%.
    A te come va?
    Post modificato da cornelia alle 2013-02-22 09:26:26
  • damydamy
    Posts: 766
    cornelia mi hai fatto commuovere! Io non ho altri figli, ma lui ha dei cugini che fino ai 3 anni praticamente ignorava...erano come trasparenti e anche a me sta cosa faceva star male, poi ha iniziato a sopportarli, poi a farci qualche gioco fisico e ora noto che col cugino di 4 anni è gelosissimo, non vuole che si intrometta o che io lo tocco soltanto, gli va vicino che lo vuole picchiare o spingere..certo non è una bella cosa,ma almeno non è passivo come era prima,non gli importava neanche se prendevo la cugina di 1 anno io braccio,ora invece la spinge e poi si pianta io braccio a me,oppure prende per la mano me e il papà e ci allontana da lei! Che tesoro! Comunque è una questione di tempo poi piano piano inizieranno a interagire, dagli tempo, tu stai agendo davvero egregiamente'
  • chiccuchiccu
    Posts: 12
    gwyllion, riesccti qui!! (sono robby)
    eh...quante domande ho anch'io sul rapporto su fratelli..e soprattutto..come gestirlo noi genitori???
  • chiccuchiccu
    Posts: 12
    nel nostro caso io devo dire che chiccu la sorellina la cerca, la abbraccia, la chiama...
    però il suo modo di rapportarsi con lei (e con tutti gli altri bambini in genere, da cui pure è attratto) è molto goffo
    ma quello che mi crea problemi è come comportarmi IO
    perchè ovviamente mio figlio richiama molte delle mie atenioni e del mio tempo e la sorella, ovviamente, lo sente e ne risente

  • MeiMei
    Posts: 532
    Ciao cara. Sono felice che tu sia approdata qui
    :)
  • corneliacornelia
    Posts: 1,185
    ma solo la mia non può vedere i bambini? :((

  • MeiMei
    Posts: 532
    No anche il mio è orso, sta tranqùilla!
    Malefico ipad!
  • wolfgangwolfgang
    Posts: 5,992
    cornelia ha scritto:

    ma solo la mia non può vedere i bambini? :((




    Li rifugge o li ignora?
    Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • corneliacornelia
    Posts: 1,185
    Entrambe. Al nido mi hanno detto che è passiva. Se vuole vedere o fare qualcosa riesce a stare con i bimbi senza ansie ma non ha alcun contatto con loro, a casa se ho in braccio lei e il gemello si siede a fianco a noi, lei prende e se ne va
  • MeiMei
    Posts: 532
    Beh, il mio prima ignorava e solo selettivamente alcuni bimbi adesso ignora molto e se proprio è tanto infastidito li aggredisce (per portargli via una cosa che lo interessa o solo perché gli si sono avvicinati mentre lui non voleva).
    Al suo 'amichetto' preferito ho dovuto spiegare che al mattino lui deve prima salutare i giochi, quando gli si avvicinava per dargli il buongiorno lo prendeva a ceffoni
    :-((
  • chiccuchiccu
    Posts: 12
    questa cosa delle sberle la fa anche chiccu
    ma lo fa proprio ridendo, per lui è un modo di approcciarsi in modo amichevole
    però non va bene..devo trovare un modo di gestire il suo comportamento
  • damydamy
    Posts: 766
    mio figlio invece è attratto fai bambini, femmine soprattutto, e si approccia abbassandosi cdorare le scarpe! Lui ride quando lo fa!
  • GwyllionGwyllion
    Posts: 77
    Mio figlio è un solitario per scelta, nel senso che sembra proprio star bene da solo. Però non rifiuta totalmente la presenza degli altri. Anzi, nei giorni buoni qualche volta l'approcio iniziale parte da lui. Però non ha rapporti di amicizia con nessuno, non ha un amico speciale.
    E poi vuole spesso essere lasciato in pace, non accetta le regole dei giochi di gruppo, vuole sempre imporre le sue.

    Però mi interessava sopratutto sapere come vivono la situazione i fratelli NT. Vi sembra sia pesante per loro o vivono serenamente? Raccontatemi
  • GwyllionGwyllion
    Posts: 77
    Damy tuo figlio è attratto dalle femmine? (ho letto il tuo interessante post su questa sua "mania")
    Mio figlio ATTRAE le femmine, sia piccole che grandi.....le maestre mi hanno sempre detto che è perchè fa giochi tranquilli e sa tante cose.
    Questo suo stare più con le femmine che con i maschi lo rende un po' (non eccessivamente) femminile.
    Il fratello sembra invece un mini giocatore di rugby.
  • corneliacornelia
    Posts: 1,185
    Ciao Gwyllion, quando erano più piccoli e mio figlio la chiamava e lei non rispondeva, lui viveva tutto questo con frustrazione, si vedeva che ci rimane male e noi cercavamo di distrarlo, e all'epoca era più facile. Ora sono ancora piccoli, ma sono cresciuti un pò e lui il rifiuto della sorella lo vive con rabbia. Ha iniziato, dapprima, a far finta di sparargli, poi a tirarle i capelli, ecc. Allora ho deciso di parlargli e raccontargli cosa sta succedendo e lui è in attesa che la sorella impari come fare a giocare con lui. Che poi si accontenta di poco. Lei corre per casa e lui le corre dietro, se lei lo degna di una sguardo lui salta dalla gioia e la guarda con degli occhi da pesce lesso :))
    Per questo non accetto questo lato di mia figlia a cuor leggero. Lo rispetto però vorrei cercare di rendere questo rapporto più intimo. Fino a poco fa non socializzava neanche con i nonni, ora stravede per suo nonno, insomma, spero che migliori. Ho quasi ideato un piano diabolico, non so se etico o meno, anzi ditemi la vostra. Lei è una golosona inaudita. Vorrei provare a farle portare i dolcini a suo fratello. ieri sera,casualmente, ho chiesto a lui di portarle un biscotto e lei lo ha guardato sorridendo (sempre in maniera un pò atipica, cioè come gentile concessione, però lo ha fatto). Inutile dire che lui si sentiva al settimo cielo. 


  • damydamy
    Posts: 766
    Cornelia secondo me è un' ottima idea. Talvolta usavo fare anch'io così con cio di cui mio figlio è più goloso, qualche volta andava bene, altre male, bisogna trovare anche il momento giusto.
    Gwillion si, purtroppo ha questo brutto vizio e non ci sono sculacciate, cazziate o minacce che tengano. Un'altra cosa brutta che ha preso fare da un po è darmi gli schiaffi quando gli nego una cosa. In quel caso gliele suono sul culetto, lui piange e vienevicino per fare pace, mi fa cara cara e bacetto sulla bocca... ci vuole una pazienza! Prima mi limitavo a sgridare solo ma lui mi rideva in faccia, là terapista mi ha detto chequandoservelo schiaffo bisogna darlo, devo trattarlo come un bimbo normale, però è dura
  • corneliacornelia
    Posts: 1,185
    Damy comunque è difficile educare anche i bambini NT, la cosa positiva è che non devi far fatica per insegnare loro le cose pratiche, per lo meno con mio figlio, lui vuole imparare tutto. Vuole lavare i piatti, mi aiuta a stendere i panni, e con suo padre lo stesso, vuole smontare con il cacciavite, lavare la macchina. ecc. Però sull'educazione è un testone come sua sorella, non è facile neanche con lui, anzi!. In più è permaloso. Due giorni fa ho solo accennato il gesto della sculacciata sul sedere, ma non gliel'ho data e lui ha continuato tutta la sera a dire: mi brucia il culo. Ogni 5 minuti diceva sta cosa! L'altro giorno ha disobbedito al mio invito a non giocare con delle macchinine vicino ad un mobile e lui lo ha fatto. Le macchinine sono finite dietro al mobile e io non le potevo più recuperare. Allora l'ho sgridato: ma te l'avevo detto di non giocare lì, perchè lo hai fatto? e lui: perchè sono piccolo (e intanto sbatteva gli occhioni così ;;))
  • MeiMei
    Posts: 532
    @Damy, trovo un po' curioso che la terapista ti abbia detto di usarli, perché il nostro supervisore per esempio ci diceva che usare un comportamento fisicamente aggressivo per limitarne un altro non aiuta ma anzi reitera l'attitudine a ripeterlo (se lo fa mamma allora è lecito, quindi lo faccio anche io).
    Noi, quando capitava che fosse aggressivo nei nostri confronti, bloccavamo mani e/o piedi e ripetevamo con insistenza 'non si danno le botte'. Ora quando ha meltdown e picchia lo dice da solo, e devo dire che succede molto meno. All'età del tuo comunque anche molti bimbi NT usano il corpo per esprimere frustrazione.
  • corneliacornelia
    Posts: 1,185
    Quoto Mei, anche mio figlio NT alza le mani su di noi quando è frustrato. Noi facciamo come Mei. Infatti ora inizia solo ad accennare di darci uno schiaffo, ma si ferma prima. Mia figlia, invece che è sempre stata tranquilla, inizia ora a tirarsi i capelli quando è frustrata da un nostro diniego. Per fortuna usa ancora il ciuccio e allora glielo porgo, da una ciucciata e si placa. Indipendentemente dalla neurologia credo che sia l'età. 
  • damydamy
    Posts: 766
    mei sono d'accordo con te, infatti lo uso solo alla fine quando sono esasperata, perché io sono il suo bersaglio, con il padre non lo fa. Se il papà lo sgrida lui corre da me a picchiarmi. Prima cerco di bloccarlo e dirgli che non si fa, poi quando inizia a esagerare parte lo schiaffo sul culetto. Però lunedì ne riparlo con la terapista e ti faccio sapere, può essere che io capito male, perché io l'altra volta glielo dissi e lei mi disse di trattarlo come un bambino normale, quando ci vuole lo schiaffo bisogna darlo. Comunque richiedo, mi hai messo una pulce nell'orecchio.