Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Amicizie ansiogene

AlniyatAlniyat Veterano Pro
Da qualche mese a questa parte ho stretto amicizia con una ragazza del mio corso di laurea. Premetto che per me è abbastanza insolito avere amicizie di sesso femminile in quanto ho sempre avuto una certa incompatibilità di base con alcune dinamiche. Ora, io con lei mi trovo abbastanza bene, è simpatica e generosa e mi sono addirittura aperta sul discorso sindrome. MA. Ci sta questo "MA" grosso quanto una casa. I suoi argomenti di conversazione si riducono tutti ad un unico denominatore comune, ovvero il suo ex fidanzato. Mi parla costantemente di questo ragazzo, mi manda gli screenshot dei suoi messaggi etc.etc. Immaginate di passare una mattinata in biblioteca a studiare e sentir parlare in continuazione di queste cose. Ora, io non dico che occorra discutere della morale kantiana o dell' etica aristotelica ma santa pace, così non si può andare avanti. Sono stata addirittura coinvolta nelle loro discussioni per fare da "paciere" perchè, in tutto questo, ho dimenticato di aggiungere che è come se non si fossero mai lasciati: si vedono e si sentono quasi tutti i giorni. Io onestamente non ne posso più di questo clima ossessivo, non ne posso più di essere coinvolta in emerite ca***te (pardon my French) e, soprattutto, non ne posso più di vedermi sbandierata costantemente in faccia questa pseudo-relazione dopo che ho passato un inizio anno tremendo a causa della rottura con il mio ex e a causa di un' altra persona che mi ha usata (questa è un' altra storia che poi vi racconterò con calma). Secondo voi come posso far capire a questa amica che sta diventando opprimente senza perderla? Purtroppo tra le mie virtù non rientra la diplomazia e mi dispiacerebbe assai perdere uno dei pochi rapporti di amicizia che ho.
EstherDonnellySirAlphaexaGiadaniel
Post edited by Alniyat on
"Non fingendum, aut excogitandum, sed inveniendum, quid Natura faciat aut ferat"
«13

Commenti

  • plutoneplutone Andato
    Pubblicazioni: 106
    Benvenuta nel mondo delle amicizie femminili.
    Fonte:ho avuto una migliore amica per 5 anni.
    AlniyatEstherDonnelly
  • EstherDonnellyEstherDonnelly SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 2,638
    Mi trovo spesso in situazioni simili, perché non sono capace a dire di no (e stavo pure per aprire un thread a riguardo; magari aspetto, visto che intanto hai questo problema).
    Ho maturato una consapevolezza: esistono persone alle quali non importa COME dici le cose, perché si sentiranno comunque offese. 
    Non è un invito a essere brusca, anzi: è un invito a essere chiara e ferma, sapendo benissimo cosa potrebbe succedere e che non sarebbe né colpa, né responsabilità tua una sua possibile reazione negativa.
    A mio modo di vedere, basta essere semplici. Non serve che tu ti giustifichi o le chiedi scusa (=scusa ma non ce la faccio), perché tutti questi fronzoli spesso prestano il fianco a eventuali manipolazioni (=se ti mostri dispiaciuta l'interlocutore potrebbe farci leva, anche senza farlo apposta); dille solo che questa posizione per te è scomoda e che non vuoi starci in mezzo. Easy. Se la tua amica dovesse fraintendere e pensare che non le stai offrendo il tuo sostegno, sappi che è solo il suo punto di vista (distorto), non la verità.
    Hai tutto il diritto di chiamarti fuori da una situazione che ti mette a disagio, se ti stanno bene le conseguenze.
    AlniyatDomenico
    ❤️
    but the Earth refused to die
  • SirAlphaexaSirAlphaexa SymbolPilastro
    modificato 27 March Pubblicazioni: 3,081
    Spiegarle che non sei molto esperta sul campo.
    O, se vuoi, spiegare che sei anche tu uscita - da poco da quello che ho capito - da una relazione tossica e certi argomenti ancora ti turbano.

    Purtroppo sono argomenti frequenti, sopratutto tra ragazze, e hanno il loro culmine proprio quando non c'è altro su cui parlare...
    essere schietti può essere d'aiuto, altro che diplomazia. 
    AlniyatEstherDonnelly
    Post edited by SirAlphaexa on
    "Chiedo rispetto dalle masse, sono un anticonformista nel comformismo"

  • AlniyatAlniyat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 390
    plutone ha detto:

    Benvenuta nel mondo delle amicizie femminili.
    Fonte:ho avuto una migliore amica per 5 anni.

    Sto arrivando alla saturazione e sono arrivata al punto di provare molta ansia quando la vedo, nonostante le voglia molto bene. Mi sento intrappolata di riflesso in queste spirali ossessive.
    EstherDonnelly
    "Non fingendum, aut excogitandum, sed inveniendum, quid Natura faciat aut ferat"
  • AlniyatAlniyat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 390
    SirAlphaexa ha detto:

    Spiegarle che non sei molto esperta sul campo.

    O, se vuoi, spiegare che sei anche tu uscita - da poco da quello che ho capito - da una relazione tossica e certi argomenti ancora ti turbano.

    Purtroppo sono argomenti frequenti, sopratutto tra ragazze, e hanno il loro culmine proprio quando non c'è altro su cui parlare...
    essere schietti può essere d'aiuto, altro che diplomazia. 
    Sir, lei ha assistito alla fine della mia relazione. Mi sarei aspettata quindi un po' più di riguardo. Ho anche provato ad introdurre altri argomenti di conversazione, ma decadono in maniera rapidissima. Temo che, come dice Esther, dovrò essere più diretta.
    EstherDonnellySirAlphaexa
    "Non fingendum, aut excogitandum, sed inveniendum, quid Natura faciat aut ferat"
  • EstherDonnellyEstherDonnelly SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 2,638
    Il problema è che finché non glielo dici esplicitamente, che la cosa per te rappresenta un problema COSI' grosso, ci sono delle altrettanto grosse possibilità che da sola non ci arrivi.
    L'intelligenza emotiva non è cosa da tutti (e noi lo sappiamo bene).
    SirAlphaexaAlniyat
    ❤️
    but the Earth refused to die
  • SirAlphaexaSirAlphaexa SymbolPilastro
    modificato 27 March Pubblicazioni: 3,081
    Alniyat ha detto:

    SirAlphaexa ha detto:

    Spiegarle che non sei molto esperta sul campo.

    O, se vuoi, spiegare che sei anche tu uscita - da poco da quello che ho capito - da una relazione tossica e certi argomenti ancora ti turbano.

    Purtroppo sono argomenti frequenti, sopratutto tra ragazze, e hanno il loro culmine proprio quando non c'è altro su cui parlare...
    essere schietti può essere d'aiuto, altro che diplomazia. 
    Sir, lei ha assistito alla fine della mia relazione. Mi sarei aspettata quindi un po' più di riguardo. Ho anche provato ad introdurre altri argomenti di conversazione, ma decadono in maniera rapidissima. Temo che, come dice Esther, dovrò essere più diretta.

    Mi spiace allora :(
    Ti capisco perchè ho una situazione simile, ma riguardo alla mia diagnosi: una persona che credevo molto vicina non li importa molto, nonostante mi abbia anch'essa "assistita" alla mia strada. E non fa altro che buttarmi con la solita frasetta "fregatene degli altri" e/o paragonarmi al suo ragazzo, per nulla ND. E nient'altro. 

    Sono d'accordo, sii diretta. Devi parlarne faccia a faccia che questa situazione non può andare avanti, di questo passo. 
    EstherDonnellyAlniyat
    Post edited by SirAlphaexa on
    "Chiedo rispetto dalle masse, sono un anticonformista nel comformismo"

  • AlniyatAlniyat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 390
    SirAlphaexa ha detto:

    Alniyat ha detto:

    SirAlphaexa ha detto:

    Spiegarle che non sei molto esperta sul campo.

    O, se vuoi, spiegare che sei anche tu uscita - da poco da quello che ho capito - da una relazione tossica e certi argomenti ancora ti turbano.

    Purtroppo sono argomenti frequenti, sopratutto tra ragazze, e hanno il loro culmine proprio quando non c'è altro su cui parlare...
    essere schietti può essere d'aiuto, altro che diplomazia. 
    Sir, lei ha assistito alla fine della mia relazione. Mi sarei aspettata quindi un po' più di riguardo. Ho anche provato ad introdurre altri argomenti di conversazione, ma decadono in maniera rapidissima. Temo che, come dice Esther, dovrò essere più diretta.

    Mi spiace allora :(
    Ti capisco perchè ho una situazione simile, ma riguardo alla mia diagnosi: una persona che credevo molto vicina non li importa molto, nonostante mi abbia anch'essa "assistita" alla mia strada. E non fa altro che buttarmi con la solita frasetta "fregatene degli altri" e/o paragonarmi al suo ragazzo, per nulla ND. E nient'altro. 

    Sono d'accordo, sii diretta. Devi parlarne faccia a faccia che questa situazione non può andare avanti, di questo passo. 
    Sul fatto dei paragoni sfondi una porta aperta...Se dico una stupidaggine del tipo "Ah, oggi ho fatto/detto/ pensato la cosa xyz" ho subito il paragone di riferimento con l' ex e si ricomincia con la rievocazione in loop delle loro storie trite e ritrite. Comunque, Sir, mi dispiace per quello che ti è successo. A volte è meglio il silenzio invece di certe banalità.
    EstherDonnellySirAlphaexa
    "Non fingendum, aut excogitandum, sed inveniendum, quid Natura faciat aut ferat"
  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 8,119
    Secondo me a lei ormai ti conviene dirlo.
    E per le prossime volte... un po' di double check prima di dare troppa confidenza a chi scarica il proprio vissuto sugli altri :)
    AlniyatEstherDonnellySirAlphaexaAntares
  • plutoneplutone Andato
    Pubblicazioni: 106
    Alniyat ha detto:

    SirAlphaexa ha detto:

    Spiegarle che non sei molto esperta sul campo.

    O, se vuoi, spiegare che sei anche tu uscita - da poco da quello che ho capito - da una relazione tossica e certi argomenti ancora ti turbano.

    Purtroppo sono argomenti frequenti, sopratutto tra ragazze, e hanno il loro culmine proprio quando non c'è altro su cui parlare...
    essere schietti può essere d'aiuto, altro che diplomazia. 
    Sir, lei ha assistito alla fine della mia relazione. Mi sarei aspettata quindi un po' più di riguardo. Ho anche provato ad introdurre altri argomenti di conversazione, ma decadono in maniera rapidissima. Temo che, come dice Esther, dovrò essere più diretta.
    Conoscendo la mentalita' femminile predisposta storicamente a costruire alleanze,posso ipotizzare che proprio il fatto di sapere che tu sei da poco uscita da una relazione,la spinga a crederti un'alleata e complice della sua situazione attuale.
    Del tipo:" dato che ci sei appena passata,sai bene di cosa parlo e sai bene come mi sento".
    Se a questo aggiungi che spesso le donne specialmente giovani hanno nell'amore il loro maggiore interesse,la situazione puo' solo degenerare.
    Il mio consiglio?
    Fai l'aspie. Zero empatia,dritta al punto,colpisci e affonda ahahah
    AlniyatEstherDonnelly
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online