Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Il vegetarianesimo è la migliore scelta possibile?

Mossa da fervore ambientalista, negli ultimi tempi ho ridotto sensibilmente il consumo della carne fino a non mangiarne quasi più.
Cionondimeno, mi sto chiedendo un po' per necessità - sono sempre stanca, non riesco a mangiare niente, ho difficoltà in generale fisicamente parlando - un po' per criticità di pensiero se sia davvero la cosa migliore in senso etico.
In generale io mi sono informata circa la bontà dei prodotti a km zero, l'impatto degli allevamenti e della deforestazione e ho letto tante opinioni di diversi animalisti, ma non so bene cosa pensare; non ho terreno di confronto riguardo quest'argomento. Le persone che ho attorno si limitano a criticare aspramente le mie scelte senza fornirmi argomentazioni logiche.

Voi che ne pensate?
Ameliemaxwax67TormalinaNera
❤️
but the Earth refused to die
«1345

Commenti

  • DomenicoDomenico Colonna
    Pubblicazioni: 3,084
    Non saprei darti argomentazioni che possano farti la differenza, nel momento penserei due cose: la prima è che anche quelle che citi sono un business per quanto etico e c'è dietro un marketing (leggi: manipolazione) sofisticatissimo (nel loro gergo saresti classificata come consumatrice 'sociali conscious'), la seconda ci terrei di più; al tuo posto darei la precedenza alla salute psicofisica piuttosto che a martirizzarsi per una causa.

    Pensa al tuo bene e fallo anche per le persone care, esistono tanti modi di far bene del bene senza per questo darsi al masochismo :)
    amigdalaEstherDonnelly
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • EstherDonnellyEstherDonnelly SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 2,361
    @Domenico

    A me preoccupa proprio il discorso marketing. Nel senso che ho letto un articolo del Sole 24 ore che parla dell'inganno del cibo bio:

    https://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2019-03-08/il-biologico-favola-bella-e-impossibile-intervista-elena-cattaneo-115909.shtml?uuid=ABNq64bB

    Al contempo mi preoccupa molto l'impatto ambientale degli allevamenti intensivi.
    Per non parlare del discorso etico circa l'uccisione dell'animale!

    Personalmente, non riesco a entrare così in empatia con l'animale da allevamento al punto da farmi passare la voglia di mangiarlo. Forse è perché non ho diretto contatto con la realtà delle macellerie, forse è perché la mia è empatia selettiva,

    Insomma... c'è molta "carne al fuoco" riguardo questo argomento.
    (Dopo questa battuta siete legittimati ad ardermi viva su una pira)
    TormalinaNeraNemo
    ❤️
    but the Earth refused to die
  • DomenicoDomenico Colonna
    Pubblicazioni: 3,084
    Ok ma mica sei responsabile tu di una carneficina (se paragonata al mangione che sono io :)) )

    In ogni caso esattamente perché ci stai in mezzo per lavoro devi a te stessa il rispetto della tua salute, anche per un futuro dove potresti fare ancora di più una differenza: soldato vivo (e sano) è buono per un altra battaglia ;)
    EstherDonnellyValenta
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • EstherDonnellyEstherDonnelly SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 2,361
    Si, sicuramente in questa misura mi posso assolvere :P Grazie!

    Mi (ti/vi) chiedo una cosa però: se c'è l'eventualità, non è "giusto", o la cosa migliore almeno, limitare ogni sofferenza possibile agli animali?
    Fermo restando che una persona che smette di mangiare carne non fa molta differenza, ma se già diventano migliaia e migliaia...

    Io non penso ci siano risposte assolutamente giuste a priori, però amando molto gli animali mi pongo questo quesito.
    DomenicoCorocottasAmelie
    ❤️
    but the Earth refused to die
  • DomenicoDomenico Colonna
    Pubblicazioni: 3,084
    Non esistono gruppi di pressione magari in rete nei confronti degli allevamenti intensivi?

    Non è possibile muoversi in modo mirato e collettivo nei confronti di marche e prodotti selezionati almeno quanto basta per fargli arrivare il messaggio?

    Con internet dovrebbe essere più facile arrivare e partecipare a certi gruppi di pressione... Almeno credo!
    EstherDonnelly
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • RobKRobK Veterano Pro
    Pubblicazioni: 853
    Sono d'accordo su quanto detto su marketing e "manipolazione", il biologico non garantisce la genuinità dei prodotti e nemmeno delle garanzie per i dipendenti (e poi si sono inventati il sale biologico, pensa un po'...)
    Io non sono vegetariana ma non mangio carne.
    Non compro hamburger di soia e altri prodotti pensati per i vegetariani, mi preparo tutto da sola.
    È etico mangiare un animale? Credo che ognuno abbia il suo pensiero, ma negli allevamenti intensivi soffrono tantissimo e sarebbe corretto limitare un po' i danni, la vedo dura peró se molte persone continuano a mangiare carne tutti i giorni... A parer mio si dovrebbe diminuire almeno un pochino il consumo di carne, come dici tu se lo fa uno non fa differenza, ma se migliaia e migliaia di persone si limitassero, penso che cambierebbero le cose.

    Comunque se devi star male prova a reintrodurla in misura minore, la salute prima di tutto!
    (Pensa che nei miei ultimi periodi da "onnivora" mi sentivo male se mangiavo carne)
    DomenicoValentaEstherDonnellyMich1992
  • NewtonNewton Pilastro
    Pubblicazioni: 4,828
    Io sono sempre dell'idea che tanto si farebbe anche solo riducendo i consumi. Non c'è bisogno di mangiare carne ad ogni singolo pasto, così come non c'è bisogno di usare così tanta plastica o di comprare una tshirt a settimana da H&M e affini (per estendere il discorso ad altre questioni ecologiche ed etiche...).
    RobKEstherDonnellyValentaSirAlphaexaAmelieLisaLaufeysonAJDaisyTima_AndroidTormalinaNeraNemo
  • ValentaValenta SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 8,937
    RobK ha detto:


    Io non sono vegetariana ma non mangio carne.

    Scusami Robk, cosa intendi? Mangi il pesce? Chi mangia formaggio e uova è comunque vegetariano.

    Comunque pure io sento la necessità di mangiare carne di tanto in tanto, un po mi costringi per motivi di salute, se no non ne mangerei praticamente mai.

  • RobKRobK Veterano Pro
    Pubblicazioni: 853
    Si @Valenta , mangio pesce. Avevo provato ad eliminarlo ma sono stata maluccio, e per me la salute è sempre al primo posto. In questa maniera sto benissimo
    DomenicoEstherDonnellyValentaTima_AndroidTormalinaNera
  • EstherDonnellyEstherDonnelly SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 2,361
    @Newton

    La penso ESATTAMENTE come te.
    A dirla tutta difatti non sono sicura che il vegetarianesimo sia tanto una soluzione quanto il mangiare IL GIUSTO di carne.

    Probabilmente se gli allevamenti intensivi esistono è per soddisfare l'utente medio che si strafoga dal McDonald's tutti i giorni, non per quello che la mangia una volta a settimana (o al mese).
    DomenicoChristianTormalinaNera
    ❤️
    but the Earth refused to die
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586