Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

chiocciolina

Buongiorno vi seguo da molto ma è la prima volta che vi scrivo.
Sono la mamma di un bellissimo bambino di 32 mesi che ha ricevuto appena prima del compimento dei due anni una diagnosi di spettro autistico con punteggio ados modulo toddler di 10,quindi di primo livello.
Attualmente da ottobre stiamo facendo 4 ore e mezza a settimana di terapia Aba privatamente.
Il bambino fa piccoli passi avanti ma ancora non è verbale dice al momento solo mamma e a volte papà ma non sempre per chiamarci e poi qualche parola non comprensibile.
La comprensione c'è capisce molte delle cose dette ed esegue piccoli comandi.
Vorrei chiedere a che età i vostri bambini hanno iniziato a parlare?
Ho ancora speranza che possa diventare verbale?
Questa cosa mi affligge tanto.
Grazie a chi risponderà
«13

Commenti

  • GiadanielGiadaniel Veterano Pro
    Pubblicazioni: 382
    Ciao e benvenuta! Il mio, se ti può consolare, ha iniziato a parlare a 4 anni e mezzo. Prima diceva pochissime parole o se le inventava. Anche lui ha avuto diagnosi a 3 anni con punteggio 9 (cut off autismo 8),quindi lieve. È ancora piccoli, ha appena iniziato le varie terapie, vedrai che migliorerà tanto!
    mammarosanna
  • claluiclalui Veterano Pro
    Pubblicazioni: 754
    Benvenuta! Mamma di un bimbo di otto anni. Il mio ha iniziato a parlare a 18 mesi poi ha smesso. Ha ripreso a due anni e mezzo circa e ora parla anche troppo!(anche se per forma il linguaggio è ancora ipoevoluto rispetto ad eta’)
    Per rispondere alla tua domanda vale una sola regola:se dice anche solo una parola può dire tutto!
    I tempi di sblocco sono variabili ma sono più che fiduciosa che il tuo piccolo parlerà! :)
    mammarosanna
  • chiocciolinachiocciolina Membro Pro
    Pubblicazioni: 184
    Grazie per l'incoraggiamento!
  • chiocciolinachiocciolina Membro Pro
    Pubblicazioni: 184
    Speriamo!La comprensione migliora ogni giorno di più e i terapisti sono entusiasti dei suoi progressi...l'unica pecca ahimè rimane il linguaggio espressivo è la presenza di stereotipie.
  • chiocciolinachiocciolina Membro Pro
    Pubblicazioni: 184
    Altra cosa :i terapisti hanno introdotto le pecs,anche i vostri piccoli le hanno usate?possono realmente aiutare il linguaggio?
    Perché al momento il mio piccolo indica e si fa capire abbastanza bene con i gesti per cui mi chiedevo se l'uso delle pecs sia necessario è non vada invece ad inficiare un'evoluzione spontanea della comunicazione che seppure solo a gesti ormai sembra essersi formata nel mio bambino.
  • chiocciolinachiocciolina Membro Pro
    Pubblicazioni: 184
    Grazie ancora e scusate le tante domande
  • mammarosannamammarosanna Veterano Pro
    Pubblicazioni: 319
    Ciao @chiocciolina
    Mamma di un bambino di 6 anni e mezzo.
    Benvenuta!
    Anche mio figlio come @clalui ha iniziato intorno ai 18 mesi a dire le sue prime paroline...poi si è fermato...per poi riprendere a 2 anni e mezzo...
    Punteggio 9 al test ados....
    Adesso parla bene e da quel che racconti anche il tuo promette bene...
    Non ti abbattere ....

    Noi non abbiamo mai adoperato pecs ma ci fu consigliato di usare le immagini per fargli lo schema della giornata per ridurgli l'ansia.
    Man mano che migliorava la comprensione e il linguaggio abbiamo tolto anche quel supporto.

    Anche il mio come il tuo ha molte ed evidenti stereotipie ...
    Non preoccuparti e non mollare...
  • chiocciolinachiocciolina Membro Pro
    Pubblicazioni: 184
    Grazieeee!
    Devo dire che le stereotipie ogni volta mi abbattono molto moralmente ma si combatte!
  • GiadanielGiadaniel Veterano Pro
    Pubblicazioni: 382
    Noi le pecs le abbiamo usate. O meglio, mio figlio le usava. a terapia. A casa si rifiutava di usarle. Devo dire che fino a quando non parlano, li aiuta o ammettere in ordine i pensieri. Dopo... Boh... A terapia a volte le usano ancora. Per me non sono il massimo dell'utilità. Mio figlio parla e capisce bene...
  • chiocciolinachiocciolina Membro Pro
    Pubblicazioni: 184
    @giadananiel l'importante è che non ostacolino gli apprendimenti spontanei creando confusione nel bambino,se sono poco utili meglio vuol dire che i nostri bambini non ne hanno bisogno ma a volte in terapia mi sembra di carpire una certa rigidità di applicazione...insomma si fa per tutti la stessa cosa è così non dovrebbe essere.
    Giadaniel
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online