Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Quando trovare un lavoro sembra impossibile

BardBard Neofita
modificato 30 May in Studio e lavoro
Se qualcuno ha letto la mia presentazione saprà che sono abbastanza avvilita e la motivazione principale è legata al titolo di questa discussione: lavoro. Credo di non aver tenuto tutto in considerazone quando ho pensato di diventare educatrice cinofila, cosa che tecnicamente sono seppur con pratica quasi nulla (se non quella sui miei cani e quella fatta con un corso dell'ENCI) e, a proposito del corso ENCI, alla fine non mi hanno preso per delle mie caratteristiche. O almeno questo è ciò che è passato. Avrei potuto riprovare ma ho evitato perchè mi sono sentita passivamente aggredita (o più che altro trattata come una bimba scema) e l'ho vista come una vera e propria ingiustizia, tral'altro non condividevo neppure i metodi di quel posto. Quindi il mio piano di fare l'educatrice cinofila e nel frattempo fare il mio fumetto andò a rotoli e credo che la mia già bassa e altalenante autostima abbia preso un bruttissimo colpo perchè avevo dato per SCONTATO che sarei passata. Risultato: ora dubito facilmente di me. Probabilmente avrei potuto provare a fare altro, a fare pratica da qualche parte, ma non è semplice trovare un posto che segua la metodologia che condivido anchio sopratutto se non hai l'autonomia di prendere i mezzi da sola o saper guidare. In più io e la gestione del tempo non andiamo molto d'accordo quindi probabilmente avrei avuto difficoltà a gestire i miei animali (due cani e un cavallo) e andare pure a fare pratica e ho voluto seguire il consiglio di mia madre puntando solo al campo artistico. Oviamente però anche questo sembra voler andare totalmente contro di me e per un semplice motivo, per una qualche ragione faccio una fatica enorme a trovare gente che apprezzi davvero la mia arte. Arte che io amo così e su cui il discorso "migliora" può valere solo fino a un certo punto. Per mia indole voglio indubbiamente autopubblicare (la casa editrice mi sta stretta, voglio occuparmi di tutto io o quasi o comunque farmi aiutare da gente fidata e scelta da me) e per quanto riguarda altri lavori artistici non so da che parte cercare, devo riuscire a trovarmi il tempo di farmi un portfolio, ho il primo volume del mio fumetto pronto e devo andare a due fiere nei prossimi mesi ma ho davvero il timore che sarà un disastro e i miei volendomi appoggiare ci hanno anche speso parecchi soldi. E vero che l'arte paga poco ma se mi andasse male anche questo, oltre alla mia delusione per passione, non saprei davvero che fare e al posto del poco avrei direttamente il nulla. Anche perchè io non voglio fare altro e davvero non capisco perchè debba essere tutto così tanto difficile. Io però da persona pratica ed estremamente seria e responsabile sento un bisogno interno di lavorare e che il mio lavoro serva a qualcosa venendo apprezzato, non sono in grado di illudermi per poi scoprire di aver solamente perso tempo.
Amelie
Post edited by Bard on

Commenti

  • LupaLupa Veterano
    Pubblicazioni: 239
    Ciao, credo che fare delle proprie passioni un lavoro con cui mantenersi sia il sogno di tutti ma non c'è mai una corrispondenza al 100% tra passione e lavoro, non fosse altro perché nel lavoro ci sono scadenze, interazioni umane non desiderate, ecc. Per me la differenza tra passione e lavoro sta nel fatto che mentre la prima non ha vincoli (tolti ovviamente quelli legali, etici e a volte economici) il secondo è per forza un incontro tra la domanda e l'offerta. Se si ha la fortuna di poter lavorare, o almeno tentare di lavorare, nell'ambito dei propri interessi bisogna anche trovare il modo per riuscire a dialogare con l'altro, cioè colui che ci offre il lavoro (nel caso dei fumetti per esempio il potenziale lettore, le case editrici se mai vorrai rivolgerti a loro).
    Trovare lavoro oggi non è facile ma tu sei giovanissima: anche se i primi tentativi dovessero non andare a buon fine non abbatterti ma cerca di avere l'elasticità per trovare delle opportunità lavorative adatte a te.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online