Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Chiedo consiglio

Buongiorno,

Avendo problemi di attenzione, mi é stato consigliato di leggere.

Premetto di essere un po' allergico alla cultura, e vorrei impormi da stasera di passare almeno un'ora al giorno nella lettura di un libro.

Partendo quasi da zero, non so il genere di libro che potrebbe fare al caso mio.

Chiedo un consiglio per un libro che:

- Non abbia troppi paroloni(vorrei evitare la continua alternanza libro-dizionario);

- Non abbia un numero eccessivo di personaggi da ricordare (per rendere la lettura piú fluida possibile, evitando di ritornare in vecchi capitoli;

- Meglio(ma non necessario) se son libri che invitino alla riflessione, che stimolino una carente capacità critica.

Va bene qualunque genere.

Vi ringrazio in anticipo.
«1

Commenti

  • AutisticoAutistico Veterano
    Pubblicazioni: 239
    Personalmente ritengo inutile la lettura di qualsiasi libro che non tratti di una qualche materia scientifica. Leggere cose finte, come romanzi, sembra decisamente una perdita di tempo. La scienza invece allena la curiosità e la logica e amplia la conoscenza della natura.
    XYN0NAndato_48Mich1992chiocciolina
  • itit Veterano Pro
    Pubblicazioni: 510
    "Le balene restino sedute" di Alessandro Bergonzoni
    Andato_48
  • Andato_48Andato_48 Andato
    modificato 1 June Pubblicazioni: 142
    @Autistico
    Nel mio caso più che all'utilitá/praticitá, sarei interessato a qualcosa che mi piaccia e in cui mi arrivino "più velocemente" degli stimoli.

    Se ad esempio ho un pc, per capirci un minimo devo provenire da mesi/anni di informatica-elettronica-elettrotecnica, che di conseguenza necessita qualche conoscenza della fisica, ma non prima di avere una base di matematica (impiegherei anni).

    Nel caso di un libro "di fantasia", siccome non si può standardizzare una variabile

    Può capitare di tutto tra le mani (e questo giá mi stimola)

    Persino io, con le mie lacune e senza un diploma, posso accorgermi se un libro di quel genere é sgrammaticato, con frasi sconclusionate o semplicemente ha delle falle nella storia (anche se scritto da una persona laureata).

    Nel caso di un mio approccio ad una determinata materia scientifica, qualsiasi cosa le riguardi, si basa su una buona componente di logica e procedure statiche (a seconda del caso), che può diventare prevedibile e monotona.

    Post edited by Andato_48 on
  • Andato_48Andato_48 Andato
    Pubblicazioni: 142
    Grazie @it
    Purtroppo ho letto il tuo messaggio da poco.

    Non avendo ricevuto consigli per l'orario di cena, ero uscito e ne ho acquistato uno a caso.

    Mi informerò/leggerò il libro che mi hai consigliato al termine di questo.
  • vera68vera68 Colonna
    Pubblicazioni: 1,226
    Fai la tessera della biblioteca del tuo comune. Avrai accesso a tantissimi libri.

    Ti sembrerà banale, ma Pinocchio apre la porta a riflessioni a non finire.
    Leggi l'originale di Collodi, però
    mammarosannaAndato_48Newton
  • fattore_afattore_a Colonna
    Pubblicazioni: 2,121
    Ti consiglio "Io, robot" di Isaac Asimov. Non ti dico di più. Secondo me, soddisfa le tue richieste.
    Sniper_OpsAndato_48JAA005
  • Andato_48Andato_48 Andato
    Pubblicazioni: 142
    Non c'avevo pensato alla biblioteca.

    Grazie per il consiglio.

    Dopo cena(ieri), non avevo ancora ricevuto risposta, per cui ho giá fatto il mio acquisto.

    Al termine di questo libro, metterò i vostri libri e di altri utenti (se interessanti e non oltre la mia portata) nella lista dei miei prossimi libri da acquistare.
  • marco3882marco3882 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,167
    Libri di viaggiatori. Cerca Matteo pennacchi oppure Claudio Pelizzeni
    Andato_48
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 5,212
    io leggo soprattutto saggistica e manuali, poca letteraura.
    in fasi come quella che descrivi, mi hanno sempre appassionato e divertito i libri che raccontano la vita quotidiana in epoche passate.
    di solito sono scritti in modo scorrevole, c'è anche molto da imparare e sono pieni di curiosità.
    ad esempio: in Grecia, a Roma, in Inghilterra ai tempi della regina Vittoria, nel medioevo.

    Andato_48

  • Andato_48Andato_48 Andato
    Pubblicazioni: 142
    @riot

    Quest'opzione mi piace particolarmente!

    riot
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online