Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Aggiornamento spannolinamento

Trattiene tantissimo , sul riduttore ci sta 10 minuti ma non fa nulla! Ha fatto solo due volte La pipì da quando abbiamo iniziato nel water ma non tutta e poi più niente....trattiene tantissimo e quando la fa sotto piange!
«1345

Commenti

  • mamma_francescamamma_francesca Colonna
    Pubblicazioni: 1,373
    Cerca di mantenere la calma.
    Io all'epoca avevo fatto diversamente, nel senso che parecchi mesi prima dello spannolinamento avevo già introdotto il vasino e tutte le volte che gli cambiavo il pannolino, prima di mettere quello pulito, lo facevo stare sul vasino in modo che ne facesse un po' li dentro; così al momento dello spannolinamento non c'è stato il problema di imparare anche ad usare vasino e riduttore perchè sapevano già usarlo (ho fatto così con entrambi i figli e mi pare che molti facciano così, anche al nido adottano questa tecnica e li portano sul water piccolino che hanno ben prima che gli sia richiesto di stare senza pannolino; io verso i due anni e mezzo invece del pannolino gli mettevo la mutanda pannolino è così spesso non si dovevano neanche cambiare, la tiravano giù e facevano la pipì nel vasino, delle volte la mutanda pannolino non era neanche da cambiare).
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 470
    Piange perché è mortificata ma in ogni caso la trattiene perché non vorrebbe farla. Prova a preparare un premio davvero interessante per lei. Ciò che davvero le piace e che non le dai sempre. Se ad esempio le piace la cioccolata dalle quella all'inizio anche solo se si siede, magari un pezzettino solo. Poi se dovesse farla, un bel pezzo.
  • cartalcartal Membro Pro
    Pubblicazioni: 105
    mamma_francesca ha detto:

    Cerca di mantenere la calma.
    Io all'epoca avevo fatto diversamente, nel senso che parecchi mesi prima dello spannolinamento avevo già introdotto il vasino e tutte le volte che gli cambiavo il pannolino, prima di mettere quello pulito, lo facevo stare sul vasino in modo che ne facesse un po' li dentro; così al momento dello spannolinamento non c'è stato il problema di imparare anche ad usare vasino e riduttore perchè sapevano già usarlo (ho fatto così con entrambi i figli e mi pare che molti facciano così, anche al nido adottano questa tecnica e li portano sul water piccolino che hanno ben prima che gli sia richiesto di stare senza pannolino; io verso i due anni e mezzo invece del pannolino gli mettevo la mutanda pannolino è così spesso non si dovevano neanche cambiare, la tiravano giù e facevano la pipì nel vasino, delle volte la mutanda pannolino non era neanche da cambiare).

    Grazie mille

  • cartalcartal Membro Pro
    Pubblicazioni: 105
    gufomatto79 ha detto:

    Piange perché è mortificata ma in ogni caso la trattiene perché non vorrebbe farla. Prova a preparare un premio davvero interessante per lei. Ciò che davvero le piace e che non le dai sempre. Se ad esempio le piace la cioccolata dalle quella all'inizio anche solo se si siede, magari un pezzettino solo. Poi se dovesse farla, un bel pezzo.

    Grazie ci proverò! Speriamo bene

  • ester1977ester1977 Membro
    Pubblicazioni: 96
    Mia figlia invece è proprio contraria.. Ne vasino ne riduttore. Sta seduta due ore e non esce nulla.. Sono disperata
  • cartalcartal Membro Pro
    Pubblicazioni: 105
    Come noi
    ester1977 ha detto:

    Mia figlia invece è proprio contraria.. Ne vasino ne riduttore. Sta seduta due ore e non esce nulla.. Sono disperata

    Praticamente come noi
    vera68
  • cameliacamelia Pilastro
    modificato 13 June Pubblicazioni: 3,430
    Per il toilet training il rinforzo dovrebbe essere esclusivo per il training appunto e molto potente. Dovrebbe esser portato il bambino a intervalli regolari, se non la fa incoraggiare e dire che si proverà più tardi.
    Fuori dalla scienza comportamentale invece, se c'è un problema a "lasciar andar via" si potrebbe provare, se il profilo del bambino lo consente, a far vedere pupazzi o bambole preferite che fanno pipì nel water e poi salutano il "risultato dei loro sforzi" :)
    In realtà, rientrando nella scienza comportamentale, quello che ho sopra descritto è un modellamento.
    gioiaester1977
    Post edited by camelia on
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 470
    @cartal io ti porto la mia esperienza e ciò non vuol dire che varrà anche per te. Prima di togliere il pannolino mia figlia non tratteneva assolutamente. Tolto quello la notte non si è mai bagnata dal primo giorno ed ha iniziato a trattenere sia pipi che popò con pianti al solo accesso al bagno e durante l'evacuazione di entrambi. Ho provato entrambi i metodi. All'asilo non si è mai bagnata ma questo fatto insieme a quello della notte è dovuto proprio alla difficoltà nello svolgimento di questo grande passaggio. Dopo un anno di training mi sono detta che non ce l'avrebbe mai fatta. La cacca la tratteneva e si nascondeva per farla in piedi nelle mutandine. Il pannolino non lo ha più tolto. Poi, perse le speranze, tutto è migliorato. Oggi cerca sempre di evitare ma poi viene ed è serena. È stata molto dura. Stesso discorso con il ciuccio. Al compleanno dei 4 anni mi chiedevo come avrei fatto e me ma vedevo a 6 anni col ciuccio . A 4 anni e mezzo in una sera lo abbiamo tolto senza storie o disperazioni. Credo che dobbiamo cercare un mix di tattiche ma dobbiamo soprattutto ascoltare i nostri figli perché ai rinforzatori mia figlia ha sempre rinunciato se aveva deciso che era no. Ho ottenuto il successo sempre lavorando sulla relazione, sull'affettivita', eppure faccio Aba da due anni ma ciò che non funziona lo elimino.
    cameliaester1977
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 470
    .... Il pannolino non lo ha più messo.... Volevo dire
  • cartalcartal Membro Pro
    modificato 14 June Pubblicazioni: 105
    camelia ha detto:

    Per il toilet training il rinforzo dovrebbe essere esclusivo per il training appunto e molto potente. Dovrebbe esser portato il bambino a intervalli regolari, se non la fa incoraggiare e dire che si proverà più tardi.
    Fuori dalla scienza comportamentale invece, se c'è un problema a "lasciar andar via" si potrebbe provare, se il profilo del bambino lo consente, a far vedere pupazzi o bambole preferite che fanno pipì nel water e poi salutano il "risultato dei loro sforzi" :)
    In realtà, rientrando nella scienza comportamentale, quello che ho sopra descritto è un modellamento.

    Grazie Camelia, è quello che ho fatto prendendo una bambolina e facendogli fare la pipì! E anche io gli ho fatto vedere come si fa; lei è brava, si siede, ma secondo me il problema sta nel lasciar andare via.

    Post edited by Sniper_Ops on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online