Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Marito senza speranze

loconiloconi Membro Pro
Ieri, dopo che mio figlio per la centesima volta è andato in bagno e non è riuscito a pulirsi (4 anni e mezzo), ho avuto un crollo nervoso ho detto a mio marito "è inutile, non ci arriva".
Lui mi risponde serio " Lo so, non è in grado di fare nulla, i miglioramenti sono quasi insignificanti, e certo non sarà bello quando dovremo decidere di metterlo in un istituto"
Gli ho chiesto se credeva davvero che non potrà mai farcela, mi ha risposto di sì.
Mi è caduto addosso un macigno. Mi chiedo se sto ingannando me stessa sperando in una svolta, se magari lui ha una visione più reale, mentre io sono un'illusa. Poi mi vergogno per i miei stessi pensieri.
È dura non trovare appoggio in chi dovrebbe sostenerti.
itrondinella61PercipioriotLisaLaufeysonlizgufomatto79LudoNewton
«13

Commenti

  • itit Veterano Pro
    Pubblicazioni: 513
    Le emozioni che entrambi provate, positive o negative, fluiscono.

    Il vostro bambino non c'entra niente,
    non andrebbe coinvolto...

    Avete tutto il diritto di disperarvi
    ma senza provare vergogna
    e per poco.

    Il resto del tempo va usato per stare bene.
    Sappiamo che per stare bene c'è bisogno di tempo.

    (spero di non averti ferito @loconi
    so cosa significa non essere supportati)
    WBorg_AndatoLisaLaufeysonloconirondinella61
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 5,223
    loconi ci vorrà solo un po' più di tempo del solito perché acquisisca l'autosufficienza.
    forse quello di tuo marito era solo uno sfogo del momento. riparlatene con calma
    WBorg_AndatoloconiFenice2016LisaLaufeyson

  • Tima_AndroidTima_Android Colonna
    Pubblicazioni: 2,072
    Io fino ai sette anni non ho saputo pulirmi bene dopo essere andata in bagno.

    Vedete un po' se fasciarvi subito la testa per un bambino che ha 4 anni e tutto il tempo per acquisire autosufficienza oppure imparare a capire che ci vuole tempo, pazienza e dedizione.
    riotloconiSirAlphaexaLisaLaufeyson
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
  • itit Veterano Pro
    Pubblicazioni: 513
    Ciao @loconi, ho riletto ciò che ti ho scritto e non so se il messaggio che ho in mente ti risulti chiaro.

    Mio
    figlio che ora ha 9 anni è cresciuto senza che io sapessi il perchè dei
    suoi comportamenti,
    dei suoi urli, dei suoi blocchi, del suo non voler
    essere abbracciato,
    del suo ripetere lo stesso errore o non ricordarsi
    delle fasi più semplici del vivere quotidiano.

    Non
    capivo (ed era il mio specchio) e in più ho sempre avuto come paragone
    sua sorella
    più grande di un anno, la sveltezza a capire e la
    socievolezza personificata in lei.

    Lei ha
    insegnato a me e tanto ha insegnato a suo fratello,
    ha pazientato con
    entrambi e ancora lo fa
    anche se è solo una bambina, lei intuisce e
    protegge come può
    Ora suo fratello fa uguale con lei, nei limiti di un bambino naturalmente.
    Con lavoro costante ha imparato ciò che non mi aspettavo.

    Ho sempre pensato che il
    fatto di rimanere indietro rispetto all'età fosse in realtà come
    prendere la rincorsa
    e quando meno te lo aspetti ecco un balzo in avanti
    a dimostrarci che le cose le sapeva già fare ma non eravamo pronti noi a
    vederlo:)

    Balzi piccoli, un pò più grandi, soste lunghe (anni) e brevi tra un salto e l'altro...
    E' un modo diverso di avanzare, era anche questo che volevo dirti

    @Riot poi è stato più sintetico ed efficace...
    riotloconiFenice2016claluiLisaLaufeysonSolemammarosannaSophiaWBorg_Andatorondinella61Newton
  • sara79sara79 Veterano Pro
    modificato 15 June Pubblicazioni: 397
    Ma perché esistono bambini che a 4 anni e 1/2 si puliscono da soli?
    Io credo che certe cose vengano messe bene n testa un po’ troppo dagli operatori, giusto per farti venire un complesso in più, tanto quelli che abbiamo già non bastano!
    Quando mio figlio aveva l’eta’ del tuo feci una gita a scuola insieme a tutti i genitori, prima di allora confesso che non mi ero mai confrontata.
    Io mi sono chiesta perché mio figlio facesse terapie, perché ti assicuro che ne ho sentite di tutti i colori, sul cibo, sul sonno , su problemi al bagno.
    Ti assicuro che c’è gente con le sgommate sui slip anche oltre i venti, basta che ascolti i racconti di qualcuno di quello che succede negli spogliatoi degli uomini.
    Tuo figlio ha le sue tappe, come tutti i bambini, solo che ti snervano con queste tappe di crescita che ti mandano in paranoia, la mia migliore amica delle elementari si è pisciata addosso fino si nove anni. Non ti far fregare, perché queste cose non ti permettono di vedere e godere di tuo figlio, che è un bambino! Quello devi guardare, il tuo bambino, 4 anni non tornano più, fai sapere n modo che possano essere bei ricordi per tutti, le difficoltà ci saranno sempre con e senza autismo.
    riotloconimammaconfusa80Fenice2016LisaLaufeysongufomatto79rondinella61NewtonRomulander
    Post edited by sara79 on
  • loconiloconi Membro Pro
    Pubblicazioni: 152
    Vi adoro! Grazie! Io la penso come voi, anche se ho dei crolli (come tanti altri genitori di bambini nt). Spero che mio marito ci arrivi. Quest'anno ho lavorato tanto ed è stato lui ad occuparsi dei bambini. Forse accusa la stanchezza.
    riotLisaLaufeysonNewton
  • sara79sara79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 397
    Mio marito non è mai venuto alle recite, puoi immaginare il motivo....
    adesso è tutto orgoglioso, ma il culetto se lo è fatto mamma, non lo accusò di nulla, alcune persone hanno bisogno di più tempo per crederci, Certe volte si vede tutto nero, ma anche questo rientra nella consuetudine, succede.
    riotFenice2016loconilizLinnaLisaLaufeysongufomatto79
  • chiocciolinachiocciolina Membro Pro
    Pubblicazioni: 184
    Mio marito adesso mi segue e mi supporta ma all' inizio minimizzava e non credeva a ciò che io vedevo ora invece al contrario vede l'autismo in tutto e drammattizza #-o
    loconi
  • mamma_francescamamma_francesca Colonna
    Pubblicazioni: 1,359
    Comunque se per "pulirsi bene dopo essere andati in bagno" significa pulirsi dopo la cacca - e non dopo la pipì che è decisamente più semplice - allora veramente avete le idee molto confuse circa le tappe di sviluppo dei bimbi e questo lo ritengo "grave"; è durante gli anni della materna che si impara, quindi tuo figlio di 4 anni è del tutto in linea con gli altri bimbi; ma chi è che ti mette in testa certe idee?
    Per me gli operatori sbagliano gravemente perchè una delle poche cose importantissime e fondamentali è che il genitore sia fiducioso nelle capacità del figlio e sia sereno durante il suo processo di apprendimento; quindi gli operatori devono certo puntare in alto ma con realismo, ma delle volte secondo me esagerano gli aspetti negativi e non capisco il motivo di farlo (a meno che non sia per fare più terapia e spillare soldi ai genitori, magari proprio con quei bimbi lievi che sanno perfettamente che gli faranno fare bella figura).
    gufomatto79amanitaNewton
  • dad_guerrierodad_guerriero Membro Pro
    Pubblicazioni: 63
    Ciao.
    Sono padre e marito. Amo le mie figlie alla follia. Ma ho avuto anche io dei momenti di scoraggiamento in cui ho detto e pensato cose terribili.

    Chiaramente non so se,a parte la frase detta, tuo marito abbia un ruolo positivo e costante nell'affrontare il percorso del bambino.

    Se così fosse penso che tu non ti debba soffermare su un momento di scoraggiamento ma sul resto: Siamo padri e madri, ma siamo prima di tutto esseri umani con tutte le debolezze e le paure del caso.


    Fenice2016gufomatto79claluiloconimammaconfusa80speranza82rondinella61
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online