Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"
«13

Commenti

  • PercipioPercipio Membro Pro
    modificato 25 June Pubblicazioni: 852
    Per quanto riguarda la dicitura "ciò che sta in alto è come ciò che sta in basso" è stata ripresa da un illustre filosofo antico, ma purtroppo non riesco a ricordare chi fosse. Ho fatto anche delle ricerche e tutte sono andate a vuoto.

    In aggiunta, una curiosità urbana un poco fuori dalle righe: avere per padre il Sole e per madre la Luna, è stato per anni un messaggio in codice per riconoscersi tra gli 'ndranghetisti. Che per quanto assurdo possa sembrare hanno, ai massimi vertici, gli stessi interessi dei Massoni; essendo entrambe due società segrete. Se pur con fini differenziati.
    Post edited by Percipio on
  • XYN0NXYN0N Membro Pro
    modificato 25 June Pubblicazioni: 125
     Ermete Trismegisto è la persona di cui parli.
    È possibile che la mafia utilizzi messaggi antichi per dimostrare il loro potere.
    Tanto quando fa ciò la massoneria.
    Ma ci sono cose ben più profonde... è tutto un puzzle da mettere in ordine
    Post edited by XYN0N on
  • PercipioPercipio Membro Pro
    modificato 25 June Pubblicazioni: 852
    @XYN0N Ti assicuro che anche un altro prezioso pensatore aveva proposto questa cosa dell'alto ed il basso, ma forse in uno scritto minore. O, forse, era stata solo una mera citazione. Ammetto che posso essermi sbagliato. Non è sempre facile tenere a mente tante informazioni.

    Quanto alle mafie conosco certe cose perchè la mia precedente ragazza lavorava per un osservatorio sulla criminalità organizzata.




    Post edited by Percipio on
  • XYN0NXYN0N Membro Pro
    Pubblicazioni: 125
    Interessante @Percipio
    Ad ogni modo, ritengo che possa essere una frase / citazione venuta dopo quella di Ermete
  • PercipioPercipio Membro Pro
    modificato 25 June Pubblicazioni: 852
    @XYN0N Senza dubbio. Infatti ho scritto nel mio post "riproposta". Ma ora che mi è venuta la curiosità, avendo una copia digitale di tutta la mia biblioteca potrei fare una ricerca con l'apposito comando cercando le parole chiave. Comunque possiedo solo due opere di Trismegisto: Corpo ermetico e Asclepio. Ma non le ho ancora lette, sono in coda insieme a molte altre. 
    XYN0N
    Post edited by Percipio on
  • TatTat Veterano Pro
    Pubblicazioni: 304
    @XYN0N visivamente mi ha ricordato la quarta tavola del Mutus Liber (siamo del resto sempre nell'ambito ermetico ed alchemico, benché successivo)
    XYN0N
    Schizza la mente quando la si tende, si contorce, si espande
    se risucchiata ruggisce di dolore, di piacere
  • PercipioPercipio Membro Pro
    Pubblicazioni: 852
    Tat ha detto:

    @XYN0N visivamente mi ha ricordato la quarta tavola del Mutus Liber (siamo del resto sempre nell'ambito ermetico ed alchemico, benché successivo)

    L'inganno è probabilmente nel punto di fuga, molto praticato all'epoca. Anche se il primo a parlarne apertamente fu l'Alberti, molto e molto tempo dopo, in "de pictura". Purtuttavia, a parte quella da te citata, al momento non ne ricordo nessuna in particolare di simile. Mi ero ingannato pensando ad una vecchia edizione del Malleus Maleficarum, ma controllando bene mi sono reso conto che non c'entra proprio niente. Perciò, ahimè, questo ha solo un significato: perdo colpi, purtroppo.
  • teoteo Membro
    modificato 25 June Pubblicazioni: 92
    @Percipio come sopra così sotto: Paracelso?

    Comunque parliamo di millenni dopo Ermete, direi che non ci sono dubbi sulla paternità
    Post edited by teo on
  • PercipioPercipio Membro Pro
    Pubblicazioni: 852
    No @teo non era lui, ma non preoccuparti: ho smesso di pensarci da una buona oretta. Insomma, mi sono rassegnato. Non ho trovato nulla neanche tra i miei libri. Grazie comunque per aver cercato di alleviare le mie sofferenze. 
  • teoteo Membro
    modificato 25 June Pubblicazioni: 92
    @XYN0N Non sono molto appassionato di questo tema. Mi riferisco all'aspetto esoterico del pensiero antico. Mi fa pensare che persone estremamente intelligenti siano esistite prima della scrittura e che la codifica dei loro ragionamenti fosse necessaria per la trasmissione orale.

    Può forse essere più difficile comprendere il significato ma diventa più facile memorizzare il messaggio se questo viene "esoterizzato" (perdona l'orrenda espressione).

    Il passo successivo del mio ragionamento è che probabilmente la tavola di smeraldo è (eventualmente) stata scritta parecchi secoli dopo Ermete Trismegisto. In effetti il fatto che venga identificato con un Dio potrebbe suggerire qualcosa di simile.


    @Percipio C'ho provato. Non che sia andato a memoria, sono solo bravo con le ricerche e il suo nome è uscito tre volte tra i risultati..mi sembrava un buon candidato.
    Post edited by teo on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online