Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Mi scusi per cosa?

loconiloconi Veterano
modificato 11 July in Discussioni tra genitori
Vi racconto un episodio appena accaduto. Ero al parco con i miei figli, quello maggiore si allontana e va a sedersi in una panchina, lo richiamo, ma niente, troppi stimoli, poi si avvicina ad un tizio seduto in un"altra panchina. Questo cerca di parlargli, ma lui non risponde, si rivolge a me che ero un po' distante e alle prese con l'altro figlio e mi chiede " ma non sente?" gli rispondo di non preoccuparsi che il bambino sentiva benissimo. Alla fine si avvicina un ragazzo, gli tocca la spalla, e mi indica, ma praticamente l'avevo raggiunto. Il tizio di prima si gira e mi fa "ma signora, non è che per caso è autistico?", rispondo di sì. " oh signora, allora scusi". Esattamente non ho capito per cosa. Certo che la gente è strana.
riotmarco3882
Post edited by loconi on
«1

Commenti

  • SirAlphaexaSirAlphaexa SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 3,241
    Probabilmente due motivi:
    - scusa inteso come "scusa per essere stato "inopportuno, non lo sapevo"
    - oppure scusa inteso come "scusa, forse ho fatto qualcosa che non dovevo fare"

    Ma non penso che sia stato chiesto e risposto con cattiveria o pietismo, almeno da come lo leggo io.
    PercipioCharadeKaliaamigdalaValentariotneonerovera68
    "Chiedo rispetto dalle masse, sono un anticonformista nel comformismo"

  • loconiloconi Veterano
    Pubblicazioni: 293
    Mah sarà! Il signore era abbastanza strano, ho pensato fosse ubriaco. Infatti ho pensato che il ragazzo sia intervenuto per lui e non per il bambino.
    Ad ogni modo non ci vedo cattiveria, ma incapacità di confrontarsi.
  • MarkovMarkov Pilastro
    modificato 11 July Pubblicazioni: 8,586
    Non solo, mi pare pure una risposta sensata e corretta.
    Semmai la difficoltà di confronto è per chi rabbrividisce ad ogni "poverino", "peccato", "lo fa pure mio figlio" et similia.
    Lì sì, impossibilità di dialogo, puoi solo ignorare.
    Post edited by Markov on
  • loconiloconi Veterano
    Pubblicazioni: 293
    Avete ragione. Come solito il problema non è degli altri, ma mio. Il fatto che il signore si sia accorto del problema mi ha innervosita. Probabilmente gli altri non me lo fanno notare, ma se ne accorgono lo stesso. Mi ci abituerò . Grazie per le vostre risposte.
    Charademammarosanna
  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 8,586
    Se ne accorgono a tutti i livelli. Si arriva pure al punto dove apparentemente funziona tutto bene ed i feedback sono tutti positivi... ma quando c'è da fare una vera selezione viene sempre scelto qualcun altro...
    mammaconfusa80
  • gioiagioia Veterano Pro
    Pubblicazioni: 595
    Probabilmente quel signore conosce l autismo per qualche motivo e per questo se n è accorto, e poi rendendosi conto di essere staro inopportuno ti ha chiesto scusa. Non so ipotizzo...
  • loconiloconi Veterano
    Pubblicazioni: 293
    @gioia è probabile. Il venditore ambulante vicino a casa ci prova da anni a farsi salutare e a fargli domande.Lo saluta quando glielo dico io, ma non lo guarda. Prima o poi glielo spiegherò.
  • loconiloconi Veterano
    Pubblicazioni: 293
    Markov ha detto:

    Se ne accorgono a tutti i livelli. Si arriva pure al punto dove
    apparentemente funziona tutto bene ed i feedback sono tutti positivi... ma quando c'è da fare una vera selezione viene sempre scelto qualcun altro...

    Intendi in campo lavorativo?

  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 8,586
    No, in campo sociale.

    In campo lavorativo alla fine se ci si prepara per tempo e senza vivere nell'illusione che sia l'ambiente esterno a dover fare maggiori sforzi di comprensione, contano solo i titoli e il merito.
  • loconiloconi Veterano
    Pubblicazioni: 293
    Capisco. Al momento mio figlio non è minimamente interessato alla socializzazione, in futuro chissà. Ingenuamente mi preoccupo perché temo che non riesca a lavorare, come se si risolvesse tutto così.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online