Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Decompressione

JAA005JAA005 Veterano Pro
Ieri ho avuto un concerto piuttosto impegnativo ed oggi mi sento svuotato, a metà tra uno zombie e un bradipo. Ho passato il mio tempo a letto a guardare il soffitto. Decompressione... A voi capita? Che fate? Oggi ho potuto guardare il soffitto, ma non sempre è possibile.
Jo
MelisandePiu82
Post edited by Sniper_Ops on
«13

Commenti

  • teoteo Membro
    Pubblicazioni: 92
    Capita. Cerco di non fare niente e se proprio devo farlo mi affido al pilota automatico (che di solito causa problemi che più avanti dovrò risolvere)
    JAA005
  • vera68vera68 Colonna
    Pubblicazioni: 1,270
    Non so se è proprio la stessa cosa.
    Io sto male. Mi manca la tensione.
    Mi ricordo che il giorno dopo la maturità, così come dopo la laurea sono stata malissimo, è come se avessi ancora tanta energia accumulata da spendere.

    JAA005
  • Tima_AndroidTima_Android Colonna
    Pubblicazioni: 2,256
    Mi succede spesso, anche se non ho mai usato questo termine. Ma il sentirsi svuotati è esattamente ciò che provo.
    Cosa faccio? Di costruttivo ben poco... più che altro provo a dormire, sperando che poi passi.
    JAA005
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
  • LupaLupa Membro Pro
    Pubblicazioni: 102
    Mi capita spesso. Per me è uno svuotamento di energie sia mentali che fisiche anche se di fatto non ho fatto fatica fisica, e sento la necessità di dormire. Se il giorno dopo ho la giornata libera mi aggiro per casa cercando di fare il minimo sindacale delle necessarie attività quotidiane ma non sempre ci riesco. A volte mi ritrovo a sera senza aver fatto praticamente nulla e senza sapere come ho fatto a perdere così tanto tempo.

    JAA005
  • MononokeHimeMononokeHime Colonna
    Pubblicazioni: 1,299
    Certo che mi succede!
    Mi rassegno a “zombeggiare”, non mi piace ma non posso fare diversamente: non ho energie eppure non posso fermarmi, quindi spengo tutto ciò che è “superfluo” e concentro le poche energie in quello che DEVO fare per forza.
    Purtroppo quando questo avviene per lunghi periodi (troppo lunghi) ne risente la sfera sociale, perché se già non ho energie per fare quello che dovrei fare, figurati se ho energie per fare le famose “quattro chiacchiere” con la fruttivendola, e se non ne ho con lei figurarsi negli altri rapporti delle cerchie man mano più vicine!

    Purtroppo, a parte dormire, non ho soluzioni efficaci.
    JAA005
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • LifelsLifels Colonna
    Pubblicazioni: 1,607
    Capita anche a me qualcosa di simile.

    Quando a portarmi a quella reazione, era qualcosa di non gradito, mi sentivo molto male e non accettavo la situazione.

    Non riuscivo ad accettare che la mia vita fosse prevalentemente “ripetere ciò che mi fa soffrire, ciò che per me non ha un senso” e “spegnermi a causa del bisogno di recuperare”.
    Per questo mi ribellavo, cercavo di prendermi del tempo per fare qualcosa che desideravo, non appena mi riattivavo a sufficienza. Toglievo ore al sonno e questo mi faceva stare ancora peggio, ma non riuscivo a non farlo. Avevo bisogno di tempo per me stesso, avevo bisogno di un po’ di libertà. 
    JAA005neonero
    Tutto “tra virgolette”

  • JAA005JAA005 Veterano Pro
    modificato 22 July Pubblicazioni: 581
    @Tima_Android , mi è venuto il termine "Decompressione" perché è come mi sento. Dopo un periodo di "Compressione" dovuta a cose da fare (In questo caso un concerto impegnativo, ma mi è capitato anche a scuola a fine quadrimestre o in occasioni pesanti da gestire con molte persone quali matrimoni) mi aggiro per casa stile zombie e non riesco neanche a parlare. Il cervello va in tilt (Non è mal di testa, ma mi sento il cervello vagare per la scatola cranica) e zombeggio.
    @vera68 , dopo ogni interrogazione o verifica di tedesco mi veniva la febbre. 38 di febbre, incredibile. Avevo l'influenza da prof di tedesco.
    Insomma, ho capito che capita e che devo imparare a zombeggiare.
    @Lupa , esatto! Ieri non ho fatto nulla se non trascinarmi dal letto al bagno.
    @MononokeHime , altro che 4 chiacchiere con la fruttivendola. Neanche "Ciao" a mia madre. @Lifels quello mi succedeva con tedesco, già odio quella materia. Mi impegno, sto male e mi ostino a non dormire perché se non ho fatto niente per me ho condotto una vita inutile. Ad un certo punto ho tagliato tedesco (Dal 13 marzo all'8 giugno ho seguito si e no 6 ore, mi ha salvato la certificazione e quattro 10 in pagella in altre materie).
    Grazie a tutti.
    Jo
    Post edited by Sniper_Ops on
  • Tima_AndroidTima_Android Colonna
    Pubblicazioni: 2,256
    Io lo associo allo shutdown.
    JAA005
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 8,072
    In genere di qualche ora.
  • JAA005JAA005 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 581
    @ Markov in genere 3/4 ore...Ieri 24...Stress accumulato mi sa
    MarkovTima_Android
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online