Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

"Credevo lo facessero tutti..."

Come da titolo, quando ero più piccola (ma ancora oggi) mi capitava di avere comportamenti o pensieri che credevo fossero comuni a tutti.
Avendo anche poche possibilità di confronto sincero, ci ho messo anni prima di scoprire che fossero invece mie peculiarità. In questi giorni mi stavo chiedendo se fosse successo a qualcun altro e nel caso se vi andasse di raccontarne. Io personalmente, a ripensarci, molte di queste situazioni le trovo buffe, quindi spero di non offendere nessuno se li tratterò come aneddoti divertenti.

Ad esempio, ho passato molti anni (medie e liceo sopratutto) a tenere i "regali d'emergenza". Quando si avvicinava una festività che prevedeva lo scambio di doni, non essendomi chiaro come funzionasse e da chi dovermi aspettare qualcosa, compravo dei regali "neutri" e lasciavo in bianco il bigliettino. Li tenevo per i giorni precedenti alla festività nello zaino, così se qualcuno mi avesse fatto un regalo avrei prontamente riempito con il suo nome il bigliettino e dato il regalo come se anche io avessi saputo che il nostro rapporto era a quel livello di relazione. 

Oppure, quando ho scoperto che non tutti tengono liste sulle persone che conoscono, con elenchi di cosa piace o non piace a loro e aspetti salienti delle loro vite. Io lo trovo molto pratico, non ce la faccio proprio a ricordarmi di queste cose, già faccio fatica con i nomi e le facce, figuriamoci con i nomi dei figli, il lavoro che fanno o le allergie. E poi questo metodo mi ha sempre aiutato per trovare quelle domande di circostanza per far parlare tanto la persona e tirarmi fuori dalla difficoltà di sostenere small talk: se non si è vicino alle vacanze (e quindi con la possibilità di fare la domanda "cosa farai/cosa hai fatto nelle vacanze"), figli, animali o un lavoro sono gli argomenti giusti per fare una domanda e non dover dire più niente per ore.

NB: Che sia chiaro, non voglio dire che questi comportamenti siano forzatamente da ricondurre all'asperger, possono anche essere tratti caratteristici di una minoranza di persone e quindi poco comuni ma presenti anche nei NT.
damySilverSoulValentatierreDipo

Commenti

  • mammarosannamammarosanna Veterano Pro
    Pubblicazioni: 338
    @_rdn_ per me hai avuto delle trovate geniali e pratiche! Da emulare per quanto mi riguarda.

    (sempre fatto brutte figure con frasi di circostanza e regali mancati.)
    Non so se avrei avuto la pazienza di creare archivi su persone che conosco però...
    loconiDipofra888
  • JAA005JAA005 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 782
    Anche io ho i regali neutri di emergenza.Ma ho anche i bigliettini con su sctitto: Auguri da Jonathan :)) ...Allora non sono l' unico...Magari lo fanno tutti davvero.
    loconi
  • LupaLupa Veterano
    Pubblicazioni: 233
    I regali di emergenza anch'io! Poi con alcune delle persone più vicine sono riuscita a sdoganare l'idea che a me piace fare i regali non a scadenze preconfezionate ma quando davvero trovo qualcosa che piace alla persona interessata. Per il resto ho pochi legami stretti e faccio regali solo a loro o quando vengo invitata porto cose di circostanza (fiori, bottiglie di vino...)
    JAA005tierre
  • loconiloconi Veterano
    Pubblicazioni: 295
    Mai avuto regali d'emergenza, ma intuisco chi potrebbe farmeli e anticipo. Forse la differenza sta qui. Se poi me li fanno e io non ho niente di pronto, pazienza! Ringrazio, dico che non dovevano, che io invece non avevo preso niente e all'occasione successiva ricambio.
    Penso, che per i nd sia difficile capire quale sarà l'occasione successiva, giusto?
    JAA005
  • Penelope2019Penelope2019 Neofita
    Pubblicazioni: 16
    Io non ho la sindrome di Asperger ma trovo queste idee assolutamente geniali. I regali di emergenza li ho fatti anche io esattamente per gli stessi motivi e là seconda cosa che hai scritto penso che sia una ottima idea !!!!
  • DipoDipo Membro Pro
    Pubblicazioni: 107
    Io ancora non ho capito quando fare e non fare regali, quanto spendere, ecc.
    Se ci fosse un referendum per abolire i regali, voterei subito Si.
    Mi sa che sono più ND di quanto pensassi... meglio così.
    fairy
  • fairyfairy Membro Pro
    Pubblicazioni: 87
    I regali di emergenza li hanno in molti. Per il resto anche io ho un modo dipensare e di agire che per anni ero convinta fossero comuni. Invece no. Per niente
  • vera68vera68 Colonna
    Pubblicazioni: 1,540
    Da piccola ricordo che ero scandalizzata dai "regali di emergenza" o ancora di più dai regali reciclati.
    Ora capisco e do un peso alle cose, allora no. In particolari occasioni, non mi scandalizzano
    .
  • fattore_afattore_a Colonna
    Pubblicazioni: 2,178
    C'è mai stata un'emergenza in cui hai dovuto usare i "regali di emergenza "?
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online