Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Cosa intendete per "non comprensione del linguaggio non verbale"?

Ciao, mi fate degli esempi pratici su quali cose in genere un Asperger non capisce del linguaggio non verbale?

Ad esempio le espressioni facciali, tipo quando una persona è arrabbiata lui la vede come triste ecc?

Commenti

  • fra888fra888 Membro
    Pubblicazioni: 113
    "Ad esempio le espressioni facciali, tipo quando una persona è arrabbiata lui la vede come triste ecc?"
    Direi di si
  • CharadeCharade Colonna
    Pubblicazioni: 1,373
    Io le espressioni facciali le capisco benissimo, ma non capisco i codici che regolano la comunicazione: perché le persone sorridono e ridono in continuazione durante uno scambio ad esempio (che fa sempre parte del non verbale. Lo capisco a livello razionale, ma non a livello intuitivo), perché si muovono tanto, in generale ho l'impressione di non cogliere tutti quei messaggi impliciti che un gruppo si scambia durante una comunicazione, e il risultato è che rimango sempre abbastanza confusa, con l'impressione che mi sia sfuggito qualcosa di importante della comunicazione che non potrò mai cogliere
    rondinella61norySilverSoul
    Devo vivere guardando il fiume che scorre.
  • rondinella61rondinella61 Colonna
    modificato October 2019 Pubblicazioni: 1,532
    Per esempio, a volte una donna asperger (faccio l'esempio al femminile, però è valido anche per il maschile) può non comprendere l'interessamento sentimentale/sessuale di un uomo nei suoi confronti, a meno che lui non si dichiari esplicitamente a parole.
    Questo non accade, di solito, con una donna non-asperger -che si accorge subito dell'interessamento speciale nei suoi confronti, decodificando, appunto, il non verbale.

    EDIT: esempi di non verbale che una donna sperger può non cogliere:

    -se qualcuno del gruppo fa una battuta e tutti ridono, lui la guarda subito per spiare la sua reazione e per ridere insieme a lei
    -se entrano in un locale, è facile che lui entri appena dopo di lei, come per protteggerle le spalle

    (per adesso mi vengono in mente solo questi 2 esempi)
    MononokeHimenoryfra888BlunotteLisaLaufeysongioia
    Post edited by rondinella61 on
  • BlunotteBlunotte Veterano
    Pubblicazioni: 255
    @rondinella61 - A me una volta è capitato che un ragazzo si dichiarasse (in un modo molto dolce e "coraggioso", col senno di poi)... del tutto di punto in bianco, dal mio punto di vista: una cosa piovuta dal cielo... Non avevamo mai neanche avuto modo di parlare tanto spesso.
    Mi sono sentita come se di colpo mi fosse stata messa in mano una cosa fragilissima... mi sono spaventata, fatta prendere dall'ansia... e ho subito rifiutato in qualche modo: temevo che dando false speranze (del tipo, ok, vediamoci da soli qualche volta e vediamo come va) avrei potuto fare ancora più danni!
    Quanto da te scritto mi fa prendere atto che probabilmente sono stata io a non captare certi segnali rivelatori in precedenza...


    rondinella61
    Per vari motivi al momento preferisco partecipare solo alle discussioni del forum pubblico e non usare i messaggi privati, salvo casi particolari.
  • OrsoX2OrsoX2 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 885

    @nory vorrei aggiungere un esempio di vita ordinaria, che vola basso, alla tua galleria. :) 

     Se dico qualcosa che non va, o faccio una battuta inopportuna, in presenza di altri e mia moglie mi fa "gli occhiacci", oppure mi dà un "calcetto sotto il tavolo", non riesco a rendermene assolutamente conto (rimedio strettamente personale: molta attenzione e prudenza quando parlo con gli altri).

    rondinella61nory
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
  • LupaLupa Veterano Pro
    Pubblicazioni: 411
    Per me la difficoltà non era tanto comprendere il non verbale ma metterlo insieme al verbale, soprattutto quando non concordavano. Esempio: una ragazza che dice a un'altra "come sei carina con quel vestito!" ma il non verbale che invece mostra disapprovazione anziché ammirazione. Ero in grado di capire le due parti, ma solo prese separatamente. Poi pian piano ho imparato a interpretare il verbale alla luce del non verbale, ma ancora in alcune occasioni ci devo ragionare su.
    OrsoX2nory
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online