Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Potrebbe quello che è stato definito un attacco di panico essere in realtà un meltdown?

2»

Commenti

  • fra888fra888 Membro
    Pubblicazioni: 113
    Ecco cosa era ... a me succede una cosa identica spesso in seguito a interazioni sociali per via dell emotivita. Ma come vi comportate voi? Bisogna farsene una ragione e subirle o c e modo di compensarle ? Perche nel mio caso mi spengo e dentro di me cerco in tutti i modi di riaccendermi diciamo
    chandra
  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    modificato October 2019 Pubblicazioni: 1,944
    A differenza di Newton, io durante un’attacco di panico sono riuscita (necessità virtù) anche a tranquillizzare e far ridere mia figlia [in quell’occasione avevo mezza faccia paralizzata, e un’occhio e un labbro che mi pulsavano (più altri “sintomi”), e su quello ho cominciato a scherzare per tranquillizzare la figlia grande preoccupata].
    Questa è stata solo un modo di manifestarsi dell’attacco di panico. In me stessa sono avvenuti in maniera molto diversa.
    L’attacco di panico a volte sono riuscita a “vincerlo” (a reagire) con la rabbia, per non “piantarmi” o bloccarmi.

    [edit]
    Ovviamente parlo per me e delle mie esperienze personali.
    Una mia amica dopo un attacco di panico, non ha più guidato per diversi mesi, e per diversi mesi dopo ancora guidava solo se in compagnia.
    Un’altra persona è stata portata al pronto soccorso e le hanno dato ansiolitici e due settimane di riposo a casa.
    Io ho un certo “controllo” perché sono anni che li ho, e li conosco, ed essendo “tarata” diversamente, li ho “vissuti” in maniera diversa (non meno terribilmente).
    Nel meltdown “non ho controllo”.
    chandra
    Post edited by MononokeHime on
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • chandrachandra Veterano Pro
    Pubblicazioni: 312
    @wolfang puoi dire altro in proposito?
  • fra888fra888 Membro
    Pubblicazioni: 113
    Quindi hai usato la rabbia come medicina diciamo ... io faccio fatica ad arrabbiarmi ma forse sarebbe salutare imparare a farlo
  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    modificato October 2019 Pubblicazioni: 1,944
    È un uso non ponderato, è una reazione al panico in particolari situazioni, in cui sento che non posso permettermi di “arrendermi”, di lasciarmi andare.
    La parte “fisica” dell’attacco di panico non posso controllarla, quella avviene e devo aspettare che passi (formicolii, rigidità, annebbiamento della vista, preavviso di svenimento per cui devo stendermi o sedermi per terra per non svenire, tachicardia, ecc ecc, non sempre e non tutti insieme), poi però la rabbia mi serve per non farmi prendere dalla “disperazione”, dal senso di impotenza e “calamità”, per poter reagire e agire.
    Il primo attacco di panico l’ho avuto alle superiori (questo per dire quanto stavo già male allora senza che me ne rendessi conto), ai primi sentori ho alzato la mano e sono andata in bagno a farmelo passare, sperando che nessuno entrasse e mi vedesse in quelle condizioni, dopodiché sono tornata in classe come se niente fosse. Non sapevo nemmeno che fosse un attacco di panico, e non ho detto niente a nessuno (non pensavo di doverlo dire a qualcuno), e non sapevo “di stare male”. Speravo solo non mi capitasse più, o che perlomeno non mi capitasse in strada dove non avrei potuto trovare “rifugio”.
    Post edited by MononokeHime on
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online