Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Ansia, umore e difficoltà nel continuare la mia vita

Ormai è da un anno che lotto ogni singolo santo giorno contro l'ansia (soprattutto sociale), umore che alterna a volte anche in maniera brusca (strettamente correlato all'ansia) e mi sento esausto. In tutto ciò, in ogni semestre universitario duro al massimo un mese con le migliori intenzioni e poi inizio ad isolarmi sempre di più, non mi piacciono le persone che compongono il mio corso e nonostante io ci abbia provato con tutto me stesso mi riducevo a fine giornata con i tic dal dispendio energetico che ho dovuto effettuare.
Sono seguito con un supporto di tipo psicologico da parte di uno dei migliori centri di eccellenza in italia, e realmente la psicoterapia mi sta cambiando tanto in meglio, ma sento che ogni giorno sarà sempre più difficile e non so fino a quando riuscirò a reggere così. Non sono nel posto adatto a me, mi sto annoiando costantemente anche se faccio una facoltà d'elitè e con le persone attorno a me va tutto male. La mia famiglia mi parla a rallentatore perchè per loro l'autismo è un qualcosa di oscuro e non fanno nulla per informarsi meglio, non ho le forze anche per gestire loro. Il mio coinquilino ormai non mi parla più, si è rivelato una persona pessima.

Già l'anno scorso nello stesso periodo inizia ad accusare i primi sintomi di tristezza e allora pensarono subito a depressione. Bene, cercai aiuto e andò malissimo, con uno switch ipomaniacale farmacoindotto che mi ha fatto andare completamente di testa, da quel momento sono traumatizzato dai farmaci e qualsiasi cosa l'ho sempre voluta affrontare senza questo tipo di terapia, ma solo con la psicoterapia.

Mi alzo alle 4 del mattino per riordinare la dispensa nelle giornate peggiori, tengo un diario per il mio umore ormai da gennaio e conosco per filo e per segno quelle variazioni che prima non riuscivo neanche a percepire.
Sto facendo progressi, ma lentamente e il mondo sta andando avanti senza di me.
Sono stanco. O forse sono solo bipolare, ossessivo compulsivo e paranoico.
BlunotteAntaresTima_Androidrondinella61
"Può darsi che non sarai mai felice. Perciò non ti resta che danzare, danzare così bene da lasciare tutti a bocca aperta."
(Haruki Murakami)

Commenti

  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 3,125
    Sento anche io che il mondo avanza nel frattempo, senza di me...
    Ho molti problemi simili ai tuoi.
    A causa dell'ansia non riesco a studiare. Rimando e rimando. Sono bloccata.
    Nonostante io stia facendo dei progressi in generale, lì rimango indietro e mi sembra di non fare nulla di buono. Di essere solo una perdigiorno.
    Raise your words, not voice. It is rain that grows flowers, not thunder.
    The Breadwinner (2017)

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
    Le mie storie: Shiki Ryougi
  • lucy84lucy84 Membro Pro
    Pubblicazioni: 160
    Eccomi anche io nel gruppo ansia :)
    Non sono diagnosticata aspie, probabilmente nemmeno lo sono, ho dei comportamenti che possono essere associati all'autismo, i test mi danno come aspie, ma chi lo sa, non ho energie e denari per indagare. Sono in terapia da un mesetto e mezzo, causa montagne russe emozionali fatte epslodere da un evento per me traumatico che si è risolto con un conflitto con una persona che non ho potuto gestire perchè la mia compagna si è messa in mezzo per mediare... non avendo sfogo e dovendo frequentare questa persona per forza ho accumulato energia emozionale e alla fine è emersa l'ansia, amica di una vita, sfociata in attacco di panico e tanta ma tanta rabbia. E ho fatto saltare i rapporti di amicizia. In teoria la psicoteraupeuta doveva darmi una prima analisi di cosa mi sta succedendo alla seduta scorsa, ma io ho alegramente deviato l'argomento su altro e quindi non so ancora nulla, per mia scelta, o per scelta del'ansia. e ora ho l'ansia di quello che mi deve dire. quello che mi ha accennato sono le fobie, l'ansia, la depressione, ma che ho competenze sociali (boh, allora le ho detto, io gli altri nn li capisco, a sto punto saranno matti loro)

    insomma la situazione è quello che è
    sono a casa 
    non ho un lavoro
    sono una fallita con manie di controllo e ossessivo compulsive (anche io ho mezza idea di tenere un diario per valutare le mie oscillaizoni di umore e conseguente cambio radicale di opinione sugli stessi fatti)
    l'ansia mi divora
    son bloccata qui

    quello che mi tiene a galla è l'autoironia, solo quello. 
  • arrigo93arrigo93 Membro
    Pubblicazioni: 16
    Anche io soffro di ansia sin da bambino. Se posso dare un consiglio agli altri ansiosi presenti,prendete in considerazione la meditazione. Sul sito "Dhammadana.org" trovate le istruzioni di base per molte meditazioni buddhiste,molte delle quali laiche. Ho cominciato da lì, e un poco le cose sono migliorate.
  • IkurahIkurah Membro
    Pubblicazioni: 40
    arrigo93 ha detto:

    Anche io soffro di ansia sin da bambino. Se posso dare un consiglio agli altri ansiosi presenti,prendete in considerazione la meditazione. Sul sito "Dhammadana.org" trovate le istruzioni di base per molte meditazioni buddhiste,molte delle quali laiche. Ho cominciato da lì, e un poco le cose sono migliorate.

    Anche io fin da piccolo. Ho praticato per un po' la meditazione, ogni mattina e ogni sera prima di andare a letto, e realmente mi stava iniziando a portare benefici. Ma sono un tipo scostante e a volte non trovo proprio la costanza, ma non intendo arrendermi, quindi in questi vedrò di riprovare un pochino.
    Grazie per il consiglio.
    "Può darsi che non sarai mai felice. Perciò non ti resta che danzare, danzare così bene da lasciare tutti a bocca aperta."
    (Haruki Murakami)
  • lucy84lucy84 Membro Pro
    Pubblicazioni: 160
    Io sto andando dall apiscologa e mi ha detto di smettere di ossesionarmi
  • DanielDaniel Membro
    Pubblicazioni: 33
    Leggendoti pure io mi ritrovo in quasi tutto quello che hai scritto, piu passa il tempo mi sento sempre piu logorato ed esausto fisicamente e mentalmente, non riesco a vedere la luce in fondo al tunnel.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online