Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Siete felici?

Una domanda semplice. Voi, nonostante le difficoltà, ritenete di essere felici? Di avere una vita soddisfacente? Ve lo chiedo perché su di me ho delle idee molto contrastanti....sono una persona molto solare ma dentro ho un sacco di confusione

Commenti

  • unicornunicorn Membro
    Pubblicazioni: 81
    Bella domanda!
    La mia vita per molti versi e' stata un casino, a causa di un paio di scelte completamente sbagliate, e per altri motivi legati ad alcune mie difficolta'. Ma nonostante questo, mi sento padrone di me stesso perche' ho imparato negli anni di avere dentro di me una parte molto sana e vitale, totalmente positiva, e che se vi faccio riferimento e la proteggo, posso stare anche molto bene. Quindi direi di si, sono felice,dai!
    Blunotterondinella61MononokeHime
  • jokerpokerjokerpoker Neofita
    Pubblicazioni: 20
    Mh diciamo che sto bene, ma da qui a essere felice ce ne vuole. Ogni volta che ricordo le mie difficoltà mi rattristo o mi impaurisco. Sono emotivamente confuso sulle mie idee, i miei pensieri, il mio saper fare, i miei sentimenti, le mie emozioni appunto, i miei gusti, le mie passioni, ho ansia, depressione, a volte apatia.
    rondinella61
  • JAA005JAA005 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 819
    Non esiste la felicità, ma attimi di serenità. Credo che la felicità sia un obiettivo irraggiungibile. Sono tendenzialmente sereno tranne quando ho attimi fi depressione in cui mi trasformo in una versione 2.0 e fortunatamente più carina di Giacomo Leopardi
    speranza82smarti
  • jokerpokerjokerpoker Neofita
    Pubblicazioni: 20
    JAA005 ha detto:

    Non esiste la felicità, ma attimi di serenità. Credo che la felicità sia un obiettivo irraggiungibile. Sono tendenzialmente sereno tranne quando ho attimi fi depressione in cui mi trasformo in una versione 2.0 e fortunatamente più carina di Giacomo Leopardi

    Hai ragione
  • BlunotteBlunotte Veterano
    Pubblicazioni: 140
    Dopo aver passato degli anni da incubo, ormai da un po' di mesi - nonostante le paure, le ansie, i rimorsi, i rimpianti, i dolori, la vergogna, le insicurezze, la confusione, ecc. ecc. - finalmente posso dire che non mi dispiace di essere viva.
    Non so se si possa parlare di felicità, ma sto abbastanza bene, anche se a giornate di alti e bassi (qualche giorno fa in un momento un po' no, per dire, credo di essermi sfogata in modo esagerato anche qui sul forum).

    Ho una certa età, mi ci è voluto un po' per arrivarci, a questo stato di calma (apparente?), eh...

    Comunque devo dire che una delle mie ansie è che questo periodo buono sia solo un'illusione... temo che al velo nero che avevo davanti agli occhi prima se ne sia sostituito uno fuxia glitterato altrettanto deformante rispetto alla realtà...
    :D

    Potrebbe anche essere la paura/la vergogna della banalità della serenità (questa cosa mi ricorda un po' alcuni dei messaggi contenuti nel libro sull'Asperger della Tamaro)...

    Una vita soddisfacente? Boh. Avessi chiaro quello che desidero...
    Intanto vado avanti così, ché mi va bene, e prego che continui senza troppi scossoni, perché temo che l'equilibrio sia veramente precario.

    volpinablu
    Per vari motivi al momento preferisco partecipare solo alle discussioni del forum pubblico e non usare i messaggi privati, salvo casi particolari.
  • HoneyHoney Membro
    Pubblicazioni: 51
    Beh....più che
    JAA005 ha detto:

    Non esiste la felicità, ma attimi di serenità. Credo che la felicità sia un obiettivo irraggiungibile. Sono tendenzialmente sereno tranne quando ho attimi fi depressione in cui mi trasformo in una versione 2.0 e fortunatamente più carina di Giacomo Leopardi

    In effetti è vero... più che alla felicità mi riferivo alla serenità. Io credo di essere soddisfatta della mia vita...vorrei solo essere meno ansiosa ed insicura
  • JAA005JAA005 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 819
    @Honey Se guardo alla mia vita razionalmente sono soddisfatto.Ma sono metereopatico e la mancanza di luce e la pioggia mi deprimono. Pertanto in questo periodo mi sento l' anello di congiunzione tra Leopardi e Foscolo
    volpinablu
  • Cuore_sanguinanteCuore_sanguinante Veterano Pro
    Pubblicazioni: 555
    No
  • volpinabluvolpinablu Membro
    modificato 2 December Pubblicazioni: 40
    Sono molto triste. Alcune cose a cui tenevo sono andate male. Sono felice quando mi dimentico di me, quando non penso.
    Post edited by volpinablu on
  • DreamerDreamer Neofita
    Pubblicazioni: 12
    No. Ho troppi rimpianti e troppi problemi.  
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online