Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Terapie e coronavirus

Buongiorno a tutti ,
Abbiamo deciso di rimanere a casa , non frequentare parchi e altre persone .
Mi chiamano dall asl e annullano tutte le terapie .
Il centro privato idem .
Condivido se questo puo aiutare a non diffondere il virus .
Ovviamente non sono tranquilla perche per il mio bimbo vuol dire perdere i progressi raggiunti.

Sto provando a stimolarlo come posso ma oltre un libro ed alcuni giochi che ho visto fare alla terapista non ho altri strumenti ....
Avete idee , giochi oppure canale youtube che mi potete suggerire ?
Voi altri come organizzate le vostre giornate lunghe con i bimbi a casa ?
chiocciolina
«1

Commenti

  • saskiasaskia Membro Pro
    Pubblicazioni: 110
    Ti capisco stessa situazione...in più non ho la testa per proporre attività e il fratello di 11 mesi...il caos
    Ogni suggerimento proposta sarà ben accolto sono disperata
  • sara79sara79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 431
    Sono ormai 6 anni che blocco terapie a Natale, Pasqua e per le vacanze estive, non ci sono mai state regressioni, anzi, nel nostro caso sono avvenute delle evoluzioni molto positive.
    Questo per dirti di stare tranquilla e soprattutto di goderti il momento con serenità, il diritto di annoiarsi e fare le cose liberamente lo devono avere anche i nostri ragazzi, salta con lui, ruota con lui, fai quello che piace a lui e poi portalo da te. La serenità è la migliore terapia, e posso dirti anche che esiste un tipo di terapia molto efficace con i bambini prescolari che si basa proprio su quello che ti ho scritto sopra.
    In bocca al lupo a tutti ;)
    claluiChristianadigiu
  • adiadi Membro Pro
    Pubblicazioni: 159
    Dovevano essere tre settimane senza terapia , ora stanno diventando quasi 3 mesi perche prima di giugno non si inizia .
    Ci hanno proposto la teleterapie ma non è poi così facile .
    Niente asilo, niente socializzazione ...
    Chi come noi ?
    Vorrei capire come si stanno organizzando anche le vostre terapiste ,

    Grazie
  • bigjoebigjoe Membro
    Pubblicazioni: 88
    Diciamo che siamo tutti nella stessa barca. Noi stiamo lavorando molto a casa con esercizi di psicomotricità e sulla comunicazione, condivisione e interazione. Mio figlio non è peggiorato anzi anche se a piccoli passi sta progredendo. Per la socializzazione purtroppo credo con il nido se ne parli a settembre
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 660
    Noi facciamo video e li inviamo. Poi 1 volta a settimana facciamo videochiamata. Per mia figlia è stato bello smettere l'asilo e non vuole mai uscire. Purtroppo. A casa ha il suo regno
  • dad_guerrierodad_guerriero Membro Pro
    modificato 22 April Pubblicazioni: 111
    gufomatto79 ha detto:

    Noi facciamo video e li inviamo. Poi 1 volta a settimana facciamo videochiamata. Per mia figlia è stato bello smettere l'asilo e non vuole mai uscire. Purtroppo. A casa ha il suo regno

    Idem, anche noi videochiamata e prosecuzione terapia in contesto casalingo. Lei sembra stare molto bene in casa, come la sorella. La quarantena sta logorando molto di più noi genitori, me in particolare che sono in smart working

    loconi
    Post edited by dad_guerriero on
  • saskiasaskia Membro Pro
    Pubblicazioni: 110
    Anche mia figlia non chiede di uscure,a scuola non vuole tornare e non vuole più vedere i video che mandano le maestre.
    Terapia via skype che fa rassegnata perché vorrebbe fare solo quello che le piace.
    La grande novità è che ha iniziato a parlare proprio dalla sera alla mattina:parole e frasi di 2 parole,pronuncia da affinare.
    Invece è peggiorata dal punto di vista comportamentale,urla e capricci esagerati per tutto(molto per la gelosia verso il fratello che ora vede tutto il giorno.
    Poi certo a parole non chiedono di uscire ma questa situazione surreale non giova certamente.
    Inoltre vorrei dire che a noi madri o genitori si sta chiedendo troppo: terapia,in pratica gioco io con lei e la terapeuta dà qualche indicazione,i lavoretti da far fare tutto il giorno per stimolarli..poi dobbiamo pulire,cucinare ,fare la spesa che impegna 3 ore di fila e tutto ciò con i bambini sempre richiedenti .
    Mii marito in smart working e a volte va pure in azienda per delle riunioni.
    Dal 4 maggio forse riprendiamo la terapia a domicilio,in base al nuovo decreto.
    chiocciolina
  • adiadi Membro Pro
    Pubblicazioni: 159
    Anche a noi da poco ci hanno proposto di inviare video. Per l
    dad_guerriero ha detto:

    gufomatto79 ha detto:

    Noi facciamo video e li inviamo. Poi 1 volta a settimana facciamo videochiamata. Per mia figlia è stato bello smettere l'asilo e non vuole mai uscire. Purtroppo. A casa ha il suo regno

    Idem, anche noi videochiamata e prosecuzione terapia in contesto casalingo. Lei sembra stare molto bene in casa, come la sorella. La quarantena sta logorando molto di più noi genitori, me in particolare che sono in smart working

    Ma funziona la videochiamata ? Ricordo che la tua bimba è poco più grande se non coetania di mio figlio.
    La terapista che ci segue me lo ha sconsigliato dicendomi senza voler provare che essendo piccolo e distraibile facilmente , non può essere efficace. Addirittura fonte di stress per entrambi. Così mando dei video...ma cosa si puo vedere in 4/5 min di filmato ?!...le difficoltà iniziano dopo

  • dad_guerrierodad_guerriero Membro Pro
    modificato 23 April Pubblicazioni: 111
    Ciao adì, mia figlia ha 3 anni e 3 mesi.
    Durante la videochiamata non facciamo terapia. La facciamo noi genitori: In pratica, la terapista imposta ogni settimana un programma di attività che noi portiamo avanti. Mandiamo dei video per definire se le modalità vanno bene e se si può andare avanti ed allo stesso tempo fa il punto su eventuali problematiche relazionali o altro, sia in positivo che in negativo.

    È pesantissimo, ma è un po' come facevamo prima di cominciare l'intensivo.

    ---

    Chiaramente non paghiamo niente.
    Post edited by Sniper_Ops on
  • adiadi Membro Pro
    Pubblicazioni: 159
    dad_guerriero ha detto:

    Chiaramente non paghiamo niente.

    Noi paghiamo pure come se fosse terapia completa con la psicologa , invece prezzo un po più ridotto con la npi.
    Molto umana la vostra terapista , complimenti !
    barbamamma
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online