Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Mi sento illuso da una vita

Mi sento preso in giro da una vita, fino a 1 anno fa ho sempre sperato che la mia vita cambiasse, ma mi ero solo illuso, dalle scuole elementari, all inizio della 1 media, all inizio del 1 superiore, da la nuova scuola presa pochi giorni dopo l inizio del 2 superiore e adesso mi sono disilluso. Quando avevo 11 anni prima della 1 media pensavo che dato che alle elementari mi trovavo malissimo che la mia vita sarebbe cambiata, che sarei diventato un figo con amici, ragazza e tutto, allora non ero manco stato diagnosticato, mi piacerebbe dire a me stesso di 11 anni “Non ci sperare, tanto la tua vita peggiorerà soltanto, e da qui a 5 anni riceverai una diagnosi di autismo quindi disilluditi già da adesso” Se vi interessa sapere di me leggetevi la mia domanda precedente, io mi sento sfortunato e disilluso ormai, credo che la mia vita non potrà cambiare tanto, non dico rimarrà sempre uguale ma di certo non sarò mai come le persone “normali”. Spero solo di trovare una fidanzata che mi sopporti ma credo che se non trovo una ragazza asperger rimarrò solo anche se vorrei una donna “sana di mente” cosa che io a detta degli altri non sono. Ho provato a cercare di essere simpatico, normale ed altro ma ho solo fallito miseramente. Dite voi se ho fatto bene a disilludermi di poter essere un giorno “normale” non dico che non cambierò ma di certo non sarò mai sano di mente al 100%. Vorrei un parere da voi e sapere se faccio bene a pensare cosi o no.

Commenti

  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 10,207
    E' difficile dirlo online ma dipende da cosa intendi per persone normali. Se ti metti sulla loro via chiaramente sarai sempre dietro di loro, come capita a tutti quelli che hanno problemi emotivi amplificati dall'arrancare su una strada che non è la loro.
    Mare
  • CyranoCyrano Pilastro
    Pubblicazioni: 1,034
    Lo so che il confronto con gli altri è doloroso. Li vedi, vorresti raggiungerli, essere tra loro come loro, ma non ci riesci, e per questo ti senti sbagliato. Non sano di mente, come dici tu.
    Non pensare MAI di essere sbagliato. Di non essere sano di mente. Tu SEI sanissimo. Ma diverso. La gente come noi è un popolo di extraterrestri caduto sulla Terra. Io credo che finché pensi di essere sbagliato, finché ti sforzi di essere in tutto e per tutto come gli altri, rimarrai frustrato. E soffrirai. Io vorrei suggerirti di essere te stesso in mezzo agli altri. Se proprio non riesci cerca un gruppo, un'associazione, un club che si occupi di una cosa che ti può piacere, interessare. All'interno di un gruppo ristretto accomunati da un interesse forte può essere più facile fare amicizia. Quando andavo alle superiori, più di 30 anni fa, nessuno al mondo poteva farmi una diagnosi; ero me stesso. E ho scoperto poi che la mia originalità aveva attirato più di una ragazza, ma io non me ne ero neppure accorto. Ci è voluto più tempo, ma anch'io poi ho trovato fidanzata e amici. Pochi, ma buoni amici.
    Mare
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • MareMare Membro Pro
    Pubblicazioni: 189
    No, non sarai mai come le persone "normali", ma sei sicuro che sia tanto grave?
    Scusami se ti parlo molto schiettamente, ma non mi piace girare intorno alle cose.
    Sei molto giovane, giovanissimo e, come spesso alla tua età, convinto di aver già capito tante cose, quasi tutto.......Questo è assolutamente sbagliato!
    A questo mondo c'è posto anche per i diversi, è solo un po' più difficile da trovare, e difficilissimo prima dei vent'anni.
    Molti ti hanno già dato buoni suggerimenti, io aggiungerei di essere te stesso, ma un "te stesso" che si sforza sempre di andare incontro agli altri. Troverai chi farà lo sforzo di venirti incontro, ma anche tu dovrai essere pronto a fare altrettanto.
    Riguardo le illusioni....a volte servono perchè permettono di andare avanti soffrendo di meno, la speranza è sana e ci deve essere e quello che tu chiami illudersi è in realtà sperare, perchè sono desideri realizzabili e possibili. Però è anche vero che espongono a dolorose delusioni. A volte si sta meglio se si è disillusi e pessimisti, così ogni volta che qualcosa non va male, ci si sorprende piacevolmente di come ci si fosse sbagliati....
    A te capire se stai meglio in modalità illuso o disilluso. Se vuoi continuare a "illuderti" ( e nel profondo credo sia la cosa migliore) però abbi l'accortezza di spostare le tue speranze più avanti negli anni, dopo i venti, venticinque, trent'anni a seconda di quel che desideri.......
    Lupa
  • LupaLupa Veterano Pro
    Pubblicazioni: 494
    Mare ha detto:

    io aggiungerei di essere te stesso, ma un "te stesso" che si sforza sempre di andare incontro agli altri. Troverai chi farà lo sforzo di venirti incontro, ma anche tu dovrai essere pronto a fare altrettanto.

    Sono d'accordissimo con queste frasi di Mare. Ci si avvicina non solo per somiglianza e affinità ma anche attratti dalla diversità, dalla possibilità di ampliare la propria percezione del mondo attraverso il confronto e i legami con altre persone. Ma perché ciò sia possibile serve un genuino interesse per gli altri, se pretendiamo solo di essere capiti, accettati e amati per ciò che siamo ma non cerchiamo di offrire altrettanto difficilmente troveremo qualcuno disposto a venierci incontro.
    Mare
  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 10,207
    In amore ho visto che benché ognuno abbia i suoi gusti, ci sono deviazioni su determinati aspetti particolari con cui le possibilità di forte compatibilità scendono sotto 1/100 a persona.
    Conosco diverse persone che mi danno fastidio a pelle ed è un sentimento comune a quasi tutti, motivo per cui non hanno relazioni profonde. Capita pure ad altri che invece a me stanno simpatici.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online