Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Tutto ha un prezzo, anche la salute mentale

Mattia212Mattia212 Veterano
modificato July 2013 in Diagnosi, criteri e strumenti
Scusate lo sfogo, ma quello che mi è successo mi ha fatto un po' infuriare..

Partiamo dall'inizio.. vorrei affrontare una psicoterapia ma prima di farlo vorrei fare la diagnosi di Asperger perchè vorrei iniziarla almeno con una consapevolezza o meno (il problema generale è legato all'anaffettività) della situazione..
Per la diagnosi mi rivolgo a due centri specializzati per l'Autismo (che si occupano anche di Asperger e di diagnosi agli adulti) della mia regione e lo faccio contattando direttamente i centri e non gli psicologi/psichiatri che vi lavorano all'interno... in entrambi i casi mi rispondono gli psicologi (uno direttamente, uno mi ha richiamato dopo essere passato dal centralino) e mi dicono che il servizio pubblico non viene effettuato per i non residenti (comunque abito nella regione di entrambi i centri.. se ho un problema di autismo a cosa devo rivolgermi se nella mia asl non viene offerto nessun servizio???) e mi offrono immediatamente entrambi una visita privata (ovviamente a pagamento).
Sapevo benissimo i nomi dei professionisti che lavoravano nelle strutture e avrei potuto chiamare loro direttamente evitando lo step intermedio del centralino e se non l'ho fatto è perchè volevo rimanere nel pubblico.. non pensate che sia altamente scorretto se non quasi illegale offrire le proprie prestazioni private se li si è contattati per un servizio pubblico all'interno dell'asl?

Detto ciò nell'asl dove risiedo c'è solamente un centro di neuropsichiatria infantile che non tratta gli adulti...

Scusate lo sfogo.. sopravviverò anche senza diagnosi e senza supporto ma è ridicolo che esistano simili centri-presidi-sportelli se poi il supporto gratuito viene negato anche a chi nella propria area di residenza non ha alternativa..

E' desolante notare che nonostante la presenza di un apparente servizio pubblico in verità per tentare di migliorare la propria salute mentale bisogna avere un buon reddito.. (per essere chiari in questo periodo ho quasi difficoltà a pagarmi il viaggio per andare al centro-presidio..).
«1

Commenti

  • FunFun Veterano
    Pubblicazioni: 304
    Forse potresti chiedere un consiglio a qualche conoscente che magari si era già rivolto a loro. Potresti lamentarti con qualcuno della tua zona e magari il tuo problema si risolverà. Ti auguro comunque di riuscire a fare la visita!
  • BohBoh Veterano
    Pubblicazioni: 676
    Se abiti nella zona allora non capisco.

    Dovresti essere residente dove? Proprio nel centro‽
    Asperger probabile, non diagnosticato.
  • Mattia212Mattia212 Veterano
    Pubblicazioni: 756
    Bisogna essere nel territorio dell'asl... sempre che questa cosa sia vera e non vogliano farci più soldi facendo le visite private..
  • Winged_LionWinged_Lion Membro
    Pubblicazioni: 250
    Guarda, io sto a Padova e sono andato tranquillamente a Verona tramite un neuropsichiatra infantile proprio stamattina, devo ancora fare delle analisi approfondite a Vicenza, ma la diagnosi asperger è confermata.
  • PulpetzPulpetz Veterano Pro
    Pubblicazioni: 781
    Quando si tratta della mente è raro che passi la mutua...infatti dalle mie parti c'è poco, sono privati e manco mi hanno richiamato...come se fosse meno importante del corpo, tze! Soffro di colite nervosa, il che dimostra che mente e corpo sono strettamente legate.
    "Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c'è altra via. Questa non è Filosofia, questa è Fisica".
    Albert Einstein

    "Il cavaliere coraggioso è quello senza armatura"
    Pulpetz

    "Solo il viandante, che ha peregrinato nel suo infinito mondo interiore, potrà accostarsi all’Anima, scoprendo che per anni altro non ha fatto che cercare Lei, poiché Lei è dietro e dentro ogni cosa. I viaggi, si fanno per cercare Anima e le persone si amano in quanto simboli di Anima."
    Carl Gustav Jung
  • badkarmabadkarma Veterano
    Pubblicazioni: 201
    Quando sono andato al csm di riferimento della mia zona di Roma mi hanno fatto fare un colloquio preliminare nel quale ho dovuto spiegare A DUE INFERMIERE i cavoli miei. Quando ho detto loro che volevo capire se ero un asperger si sono sbellicate dalle risate e hanno detto che è roba da neurologi e che io sembravo normale mentre gli asperger sono dei palesi handicappati ed era tutto nella mia testa. Non c'è limite al peggio credimi. 
  • cameliacamelia Pilastro
    Pubblicazioni: 3,512
    Quando sono andato al csm di riferimento della mia zona di Roma mi hanno fatto fare un colloquio preliminare nel quale ho dovuto spiegare A DUE INFERMIERE i cavoli miei. Quando ho detto loro che volevo capire se ero un asperger si sono sbellicate dalle risate e hanno detto che è roba da neurologi e che io sembravo normale mentre gli asperger sono dei palesi handicappati ed era tutto nella mia testa. Non c'è limite al peggio credimi. 
    Roba da matti...però sei sfortunato, quando io ho parlato alla psicoterapeuta della asl del mio sospetto di essere Asperger, nn si è affatto sbellicata, anzi....avresti fatto meglio a nn dire nulla ai due infermieri che, forse, sono dei "palesi handicappati"..
  • zisczisc Senatore
    modificato August 2013 Pubblicazioni: 1,603
    Quando sono andato al csm di riferimento della mia zona di Roma mi hanno fatto fare un colloquio preliminare nel quale ho dovuto spiegare A DUE INFERMIERE i cavoli miei. Quando ho detto loro che volevo capire se ero un asperger si sono sbellicate dalle risate e hanno detto che è roba da neurologi e che io sembravo normale mentre gli asperger sono dei palesi handicappati ed era tutto nella mia testa. Non c'è limite al peggio credimi. 


    Roba da matti...però sei sfortunato, quando io ho parlato alla psicoterapeuta della asl del mio sospetto di essere Asperger, nn si è affatto sbellicata, anzi....avresti fatto meglio a nn dire nulla ai due infermieri che, forse, sono dei "palesi handicappati"..
    quelli probabilmente sono i classici studenti fighi che dopo gli studi vanno a fasi gli aperitivi, hanno un outfit professionale agli esami, e parlano delle materie che studiano come se fossero argomenti di gossip.

    imparano senza capire e poi uno si domanda perche' siamo in crisi senza produttivita', perche' le cose vanno male, ovvero professionisti al lavoro  che si comportano peggio di persone che non conoscono nulla in merito.

    Post edited by zisc on
  • zisczisc Senatore
    modificato August 2013 Pubblicazioni: 1,603
    problema col pulsante pubblica un commento, me lo ha pubblicato tre volte
    Post edited by zisc on
  • zisczisc Senatore
    modificato August 2013 Pubblicazioni: 1,603
    .
    Post edited by zisc on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online