Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Il sorriso "stampato"

Salve a tutti,
Fin da piccola sono sempre stata molto timida, non sapevo mai cosa dire, sempre a disagio con gli altri soprattutto con i bimbi, sempre così irruenti.
Anche agli adulti, però, non sapevo mai cosa rispondere quando mi chiedevano "come va?" "come stai?" "c'è qualcosa che non va?" ecc... avrei voluto solo essere lasciata in pace.
A 7-8 anni circa, guardando Pollyanna (cartone che allora adoravo) ho avuto un'illuminazione: la protagonista faceva sempre il gioco della felicità, qualsiasi cosa succedesse lei aveva sempre il sorriso e poi magicamente tutte le cose si sistemavano.
Ho iniziato anch'io ad essere sempre sorridente ed ho scoperto che così nessuno mi chiedeva nulla di più. Alla domanda "come stai?" con la risposta "bene" tutti si accontentavano: d'altronde ero sempre una bambina solare e felice.
Anche ora sono rimasta la stessa, sorrido sempre, anche quando in realtà non ci sarebbe nulla da sorridere. Ci sono state volte in cui i miei colleghi alla macchina del caffè mi prendevano in giro per questa mia caratteristica, alla macchina del caffè non sapevo proprio come comportarmi, in genere non dicevo nulla e mi limitavo a sorridere e parlare solo se interrogata... mi ritengo fortunata perchè lavoro in un ambiente quasi tutto maschile e tutt'alpiù mi prendono in giro bonariamente e finisce lì (odio gli ambienti pieni di donnine pettegole, ma questo è un'altro discorso)...
Secondo voi è solo "timidezza"? Secondo me io ho forti tratti aspie.
Voi avete mai avuto un comportamento simile?
Post edited by Andato_Sim on
«13

Commenti

  • mandragola77mandragola77 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,262
    Bella domanda!!!! Probabilmente ci stiamo ponendo tutte delle domande. Aspettiamo la risposta degli esperti e vediamo un po.

    Ricordare Pollyanna mi ha fatto stringere il cuore. Piaceva tanto anche a me.
  • Eric87Eric87 Veterano
    Pubblicazioni: 275
    Mmmmm io non so se sono Aspie..... ma mi ritrovo perfettamente in cio che descrivi..

    nella mia vita ho inventato diversi sorrisi da sfoggiare a seconda della situazione. perchè tanto il mondo è stupido.. e nessuno ti chide come stai perchè gli interessa..... Un bel sorriso e.. "Bene grazie, e tu?" aggiusta tutto....

    Il grosso problema sono proprio le situazioni che un sorriso non lo richiedono.. ad esempio..

    Muore un parente di un vostro amico... al funerale non potete presentarvi al vostro amico con un sorriso a 340 denti e porgergli le condoglianze...

    come cavolo si fa in questi casi?

    PS: alla macchinetta del caffè ci vado quando gli altri non fanno pausa... hihihihihi :-)
    PPS: Pollyanna è orribile, non l'ho mai sofferto! W Tigerman e Batman!!!
  • MammaAnnaMammaAnna Andato
    modificato March 2014 Pubblicazioni: 373
    A me invece sono sempre piaciuti questi cartoni da piccola. Mi immedesimavo tantissimo. Più erano sdolcinati e più mi piacevano :-)
    So che con questo non attirerò molti consensi, ma almeno qui, non fatemi fingere
    :P

    I funerali sono sempre stati un problema per me. Dovevo e devo far molta fatica a non farmi sfuggire dei sorrisi troppo evidenti quando porgo le condoglianze... di solito quando sono solo conoscenti ci vado, sono presente e partecipo in disparte per non fare gaffe.
    Post edited by MammaAnna on
  • MammaAnnaMammaAnna Andato
    Pubblicazioni: 373
    @mandragola77 noi abbiamo la stessa età se quello sul nickname è il tuo anno di nascita. Viva i cartoni anni '80!
  • mandragola77mandragola77 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,262
    @mandragola77 noi abbiamo la stessa età se quello sul nickname è il tuo anno di nascita. Viva i cartoni anni '80!

    Si quello è il mio anno di nascita. Sono del gennaio del 1977. Ricordo ancora benissimo la canzone di Pollyanna. Ogni tanto la canto...
  • GrizliGrizli Veterano
    Pubblicazioni: 288
    Anche io sorrido sempre, non di rado a sproposito. Da piccola ero timidissima, e sorridevo. Adoravo Pollyanna, adesso adoro Call the midwife (è una serie) che vi consiglio caldamente. Secondo me sorridere è un bel modo per provare a relazionarsi quando non sai che cosa fare.
  • MammaAnnaMammaAnna Andato
    Pubblicazioni: 373
    @mandragola77 stesso mese (gennaio anch'io) :-)
  • mandragola77mandragola77 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,262
    @mandragola77 stesso mese (gennaio anch'io) :-)
    Sei un acquario.?
  • mandragola77mandragola77 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 2,262
    Anche io sorrido sempre, non di rado a sproposito. Da piccola ero timidissima, e sorridevo. Adoravo Pollyanna, adesso adoro Call the midwife (è una serie) che vi consiglio caldamente. Secondo me sorridere è aun bel modo per provare a relazionarsi quando non sai che cosa fare.
    Approvo anche se non sempre é semplice
  • MammaAnnaMammaAnna Andato
    Pubblicazioni: 373
    La penso anch'io così @Grizli. Ho imparato nel tempo che una persona sorridente attira più simpatie ed ha meno problemi, e il suo "non relazionarsi" troppo è più accettato.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online