Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Ipertimesia e ricordare le date della propria vita

fattore_afattore_a Colonna
modificato May 2014 in 2E - Due volte eccezionali
Scopro esserci una parola per descrivere il mio continuo rimandare la mente indietro nelle date e ricordare cosa stessi facendo 1, 5, 10 e oltre anni fa; oppure, ricercare il mio primo ricordo, che per ora colloco al 23/11/1980.
Chi mi conosce mi "usa" come memoria storica e associando alla data il giorno avevamo scoperto un baco nel cellulare di un nostro compagno di studi (13 anni fa, non c'erano gli smartphone).
Vi riporto il link su Wikipedia http://it.m.wikipedia.org/wiki/Ipertimesia dove ne parlano associando l'ipertimesia al disturbo ossessivo compulsivo.
La cosa mi pare interessante. Pareri, esperienze, racconti da parte vostra mi farebbero estremo piacere. Grazie.
mareaditerra
Post edited by Andato_Sim on
«13456711

Commenti

  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,868
    Sì, anche io sono ipertimesica. E poichè il mio passato è angosciante e traumatico, la cosa non gioca a mio favore.
    kachina
  • Eric87Eric87 Veterano
    Pubblicazioni: 275
    Che figo! Non credevo esistesse questa "tipologia" di memoria..

    Io invece ho una memoria piu che altro sui numeri e eidetica-random.. nel senso che a volte funziona ed altre no..

    Ma la mia memoria storica non esiste..

    Io non ricordo quasi nulla fino alla seconda superiore...

    sotto i 5 anni
    - un pianto all'asilo ed uno a casa
    - il profumo delle mattine d'estate
    - uno dei miei gatti

    fino ai 10
    - il primo giorno di scuola 
    - qualche pomeriggio passato a casa a giocare
    - la classe della seconda elementare

    alle medie
    - il primo giorno di scuola
    - le botte che ho preso dai compagni
    - le botte che ho dato ai compagni (molte meno)
    - le punizioni impartitemi dai miei

    fino alla terza superiore
    - un interrogazione di chimica
    - studiare con i compagni
    - il viso del prof di fisica (aveva un naso lungo una spanna)

    dalla terza superiore in poi
    - quasi tutto.. non ho problemi a ricordare volti, eventi, profumi, ecc ecc..


    Avete un idea di cosa possa causare tutto cio?

    forse ho voluto rimuovere?
  • fattore_afattore_a Colonna
    Pubblicazioni: 2,181
    Vi ringrazio! Sappiate che nei prossimi anni ripenserò ad oggi, a questa discussione e al vostro contributo.
    Il richiamo alle date me lo faceva notare un mio zio il 26/12/1996, giornata particolarmente fredda e ventosa.

    Ora vi chiedo altre due cose.

    Oltre alle date, riconoscete di avere anche atteggiamenti riconducibili al disturbo ossessivo compulsivo?
    Nel mio caso, credo di sì; per esempio, come elencavo altrove qui, farmi il segno della croce dopo lo sciacquone (ma non se uso il bagno di casa mia), non premo il tasto 3 dell'autoradio per paura di..., voltarmi sempre da destra a sinistra ecc.
    Anche io ho ricordi brutti che fanno male e dei ricordi belli provo tanta nostalgia; quindi, sono spesso perso nei miei pensieri.

    Riuscite a programmare il futuro? Per me è difficile, complice la precaria situazione lavorativa e i pochi stimoli. Ricordo come ero contento il 10/03/2010: un periodo blu, ma aver deciso di comprare il biglietto per il concerto di Mika (allora non così popolare come oggi e infatti c'era poca gente) mi faceva vedere un po' di luce, almeno fino a luglio.

    Grazie.
  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,868
    Da bambina e da adolescente soffrivo di disturbo ossessivo compulsivo, che è andato scemando negli anni, anche se ancora oggi in alcune cose sono un po ossessiva.
    Mi riesce molto difficile programmare il futuro per gli stessi problemi che hai scritto e perchè ho una serie di malattie fisiche che mi costringono a non poter fare dei gran progetti a lungo termine.
  • TormalinaNeraTormalinaNera Colonna
    Pubblicazioni: 1,216
    Interessante,non sapevo che avesse un nome. Anche io vedo il mio passato come una linea del tempo di quelle che si facevano a scuola,con gli anni e i mesi riportati in modo chiaro. In famiglia capita che mi chiedano in che anno é successa una determinata cosa. Mio papà é come me,e mia nonna paterna anche. Una fiera stirpe di ND ipertimesici :-)
    Andato_87
    Oh, how I wish
    for soothing rain
    all I wish is to dream again
  • Andato46Andato46 Senatore
    Pubblicazioni: 5,160
    Solo io non mi ricordo neanche quel che è successo ieri? XD

    Che dire, somma invidia per la vostra memoria :)
  • fattore_afattore_a Colonna
    Pubblicazioni: 2,181
    Altra domanda: avete buona memoria solo per le date della vostra vita o anche per altre cose (numeri di telefono a prima vista, gioco memory, sequenze di dati, studio ecc.)?

    Per esempio, la stessa abilità nel ricordare le mie date non ce l'ho per le date storiche, un po' perché non mi piace studiare, un po' per pigrizia. Non mi piace giocare a memory (quel gioco di abbinamento di carte in paia di figure uguali) e mi provoca il mal di stomaco.

    Quando collocate il vostro primo ricordo e quanti anni avevate? Io, ad esempio, con sicurezza al 23/11/1980 e avevo quasi 23 mesi; poi ricordo bene il viaggio verso per il funerale di mio nonno nel marzo del 1981 e altri episodi di cui, però, non ho la data.
    Andato_87AliceinW
  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,868
    Un tempo anche io avevo una memoria fervida, riuscivo a memorizzare molti dati senza grande sforzo (all'esame di botanica farmaceutica all'università memorizzai in tempi record il nome botanico, le caratteristiche e i principi attivi di un centinaio di piante medicinali). Ma da quando mi sono ammalata di questa grave malattia autoimmune che ha preso anche il sistema nervoso centrale, la mia capacità di memorizzare è stata parecchio compromessa e dai test neurocognitivi risulta giusto nella norma (per fortuna).
    La memoria a lungo termine però non è stata intaccata.
    Andato_87
  • Andato_87Andato_87 Andato
    Pubblicazioni: 3,049
    @Eric87 ho lo stesso tuo problema della rimozione, ho un’ottima memoria per le date, ma solo quelle che mi sono rimaste impresse, ho iniziato a ricordare “seriamente” dopo i 15 o 16 anni e ricordo qualcosa di quando ne avevo 11. Sarebbe troppo bello per me avere ricordi nitidi della mia infanzia, mi servirebbe per non commettere gli stessi errori, e quindi, avere una vita più dignitosa e responsabile. Invidio chi ha ricordi di quando era piccolissimo, come fate?
  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,868
    Secondo me non c'è una tecnica particolare. Ti posso solo dire che anche io fino a 18 anni non ricordavo quasi nulla da 7-8 anni in giù. E il motivo era che dai 3 agli 8 anni avevo subito traumi molto gravi per cui avevo rimosso tutto per non ricordare. In seguito sono accaduti fatti che mi hanno concesso a poco a poco di ricordare e un tipo particolare di analisi mi ha dato la possibilità di ricostruire in buona parte cosa era successo.
    Ma non voglio dire con questo che tutti coloro che non ricordano hanno pesanti scheletri negli armadi.
    Andato_87kachina
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online