Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Cosa date al mondo?

Andato_SimAndato_Sim Andato
modificato April 2014 in 2E - Due volte eccezionali
Cosa date al mondo con la vostra vita di ogni giorno per scacciare le situazioni negative? Io so che date molto, io leggo molto di tutti voi, e io ho bisogno di spunti positivi e di molta speranza, io vi chiedo ciò. Grazie a chi vorrà lasciare il proprio contributo. Simone
(una molto atipica richiesta, io penso, io so, ma io ho bisogno di spunti positivi e di molta speranza. Io ringrazio. Simone)
AmelieSemir78chandraveronica88Fenice2016Vitt80
Tutto ciò IO penso (e scrivo).
Taggata:
«13456714

Commenti

  • Mattia212Mattia212 Veterano
    Pubblicazioni: 756
    Io do al mondo la mia voglia di non fermarmi mai.. di imparare sempre di più, di migliorare sempre... do valore alla cultura e all'arte e cerco di trasmettere la mia passione e il fuoco della conoscenza che avvampa dentro di me..
    Come ho già detto in molti post non so se riuscirò mai a legarmi con una persona.. perchè sono troppo solitario e libero.. ma cerco di trasmettere (insegnando e con il mio entusiasmo) quell'amore che nutro per la conoscenza, quel fuoco che divampa nei confronti delle più grandi manifestazioni del genio umano..

    Io penso che ci siano vari modi per rendersi eterni e fare sì che l'umanità prosegua nel suo cammino.. non tutti sono portati a trasmettere il proprio patrimonio genetico.. ma almeno io provo a trasmettere quello culturale..

    Quando sono triste mi basta rivolgere il mio pensiero ad un grande della letteratura, ad un artista, ad uno scienziato ed a rendermi conto della grandezza dell'umanità..
    ct87Fenice2016OssitocinaGioGio
  • yugenyugen Mastro Libraio
    Pubblicazioni: 1,888
    Grazie @Simone per aver posto questa domanda e grazie @IlViandante per la bella risposta, nella quale sento di riconoscermi, almeno come tendenza.
  • BluBlu Veterano
    modificato April 2014 Pubblicazioni: 639
    Il calcio nel culo del mondo

    Al mondo regalo
    il mio saper guardare
    da un vetro troppo
    troppo pulito
    così quello che il mondo
    regala al mio sguardo
    è un calcio nel culo
    senza tanti sensi di colpa.
    Ossitocina
    Post edited by Blu on
    Tutti indaffarati a cercare lo spiraglio nel baratro delle maschere divoratrici.
  • yugenyugen Mastro Libraio
    Pubblicazioni: 1,888
    Il calcio nel culo del mondo

    Al mondo regalo
    il mio saper guardare
    da un vetro troppo
    troppo pulito
    così quello che il mondo
    regala al mio sguardo
    e un calcio nel culo
    senza tanti sensi di colpa.
    Grande :-)
  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,868
    Ci sono stati momenti in cui mi sono sentita estremamente inutile.
    Avevo in mente grandi progetti per "servire" gli altri, ma tutti, per cause di forza maggiore, sono naufragati.
    Non mi ritengo veramente responsabile del mio naufragio, ma spesso, ripensando a ciò che avrei potuto fare, mi sento profondamente inutile.
    Quindi mi spiace tanto @simone, ma non ho esempi positivi da riportarti. :(
  • MammaAnnaMammaAnna Andato
    Pubblicazioni: 373
    Do al mondo la mia voglia di lottare e di rialzarmi (sempre un pochino più forte) quando le difficoltà mi fanno sprofondare.
    Do al mondo i miei figli con la speranza che loro non siano costretti a nascondersi e mimetizzarsi perché non capiti. Cerco di condividere con il mondo (almeno con il piccolo mondo che mi circonda) le informazioni di cui sono in possesso per aiutare i miei figli e altri bimbi come loro.
    Cerco di circondarmi di persone positive e propositive che non mi dicano che va tutto bene ma che, pur riconoscendo che le difficoltà ci sono e sono reali, cerchino con me e con chi amo di fare del loro meglio per migliorare.
    Non sono sempre stata così, ho sempre preferito nascondermi, mimetizzarmi, stare nell'angolo guardare gli altri e sorridere (solo per non essere considerata una musona asociale): probabilmente il fatto di appartenere al genere femminile ed essere timida, riservata, ma sorridente ha contribuito a farmi accettare di più socialmente senza farmi esporre più di tanto.
    Ora ho capito che i miei bimbi sono la parte più debole di me e che devo espormi di più; ed ho capito che da sola non sarei in grado di farcela... purtroppo ho ancora tanti sensi di colpa quando mi espongo (ho sempre paura di ferire questa o quella persona), ma il fatto di lavorare per i miei figli assieme ad una rete di tante altre persone intelligenti che sono informate che capiscono le problematiche mie come mamma e dei miei figli mi mette al riparo da momenti di profonda depressione che altrimenti sono sicura che avrei.
    Probabilmente sono stata fortunata perché di persone intelligenti positive e propositive ne ho incontrate tante in questi ultimi mesi. Voglio sempre circondare i miei figli di persone così, io penso che di questo loro abbiano bisogno per crescere psicologicamente sani e accettati per quello che sono.
    chandraFenice2016
  • BluBlu Veterano
    Pubblicazioni: 639
    Il calcio nel culo del mondo

    Al mondo regalo
    il mio saper guardare
    da un vetro troppo
    troppo pulito
    così quello che il mondo
    regala al mio sguardo
    e un calcio nel culo
    senza tanti sensi di colpa.


    Grande :-)

    :)
    Tutti indaffarati a cercare lo spiraglio nel baratro delle maschere divoratrici.
  • [Deleted User][Deleted User] Appena Entrato
    Pubblicazioni: 0
    Cosa date al mondo con la vostra vita di ogni giorno per scacciare le situazioni negative? Io so che date molto, io leggo molto di tutti voi, e io ho bisogno di spunti positivi e di molta speranza, io vi chiedo ciò. Grazie a chi vorrà lasciare il proprio contributo. Simone
    (una molto atipica richiesta, io penso, io so, ma io ho bisogno di spunti positivi e di molta speranza. Io ringrazio. Simone)
    A volte sono più interessanti le domande delle risposte. Bella domanda Simone.
  • fattore_afattore_a Colonna
    Pubblicazioni: 2,205
    Bella questa domanda, somiglia a queste due:
    1. qual è il mio posto? 
    2. cosa vuoi fare da grande
    La prima me la chiedo dai 16 anni, specie la mattina appena apro gli occhi, poi faccio colazione e non mi rispondo.
    La seconda me l'ha chiesta il relatore della mia tesi di laurea ma non gli ho risposto perché - ad oggi - non conosco la risposta.

    Non sono inserito in alcuna trama delle relazioni tra persone, mi sento sempre di passaggio nelle vicende degli altri, come l'ospite estraneo dal gruppo che deve essere presentato a tutti nelle feste dove tutti gli altri, invece, si conoscono.
    Per scacciare le situazioni negative cerco l'equilibrio, anzi, l'armonia tra le cose di questo mondo, visibile e invisibile. Chi procura le cose negative, in verità, dovrebbe darsi meno da fare e prendersi un po' di ferie.
    chandra
  • Mattia212Mattia212 Veterano
    Pubblicazioni: 756
    Siamo tutti di passaggio nella vita degli altri.. solamente che noi ce ne rendiamo conto e ne soffriamo.. per me l'asperger è principalmente una eccessiva lucidità nei confronti del mondo (visibile e invisibile) a scapito dell'istinto..
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online