Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Il vostro rapporto con gli animali

124678

Commenti

  • Francy75Francy75 Membro Pro
    modificato April 2014 Pubblicazioni: 405
    Adoro gli animali e rappresentano tuttora una delle mie passioni,
    soprattutto quelli piccoli che si possono tenere in braccio,
    i miei preferiti in assoluto sono i cani piccoli, gli uccellini e i gatti.
    Il mio migliore amico è un cane a pari merito col mio computer,
    quando vedo un negozio di animali, una fiera o altro perdo la testa e mi sento privata di qualcosa se non porto a casa un animale arrivo quasi a soffrire.
    Gli unici animali che non mi piacciono assolutamente sono le scimmie perché sono troppo simili alle persone.
    Gli animali che mi danno paura irrazionale sono quelli con tante zampe, non so perché ma la mia paura per un animale è direttamente proporzionale al suo numero di zampe.
    Post edited by Francy75 on
  • tabularasatabularasa Neofita
    Pubblicazioni: 43
    Io non mi vergogno a dire che preferisco la compagnia di un animale a quella di una persona. Gli animali m' incuriosiscono e ne ho ospitati diversi, nel corso degli anni. Sempre per brevi periodi, perché magari trovati in condizioni di malattia o infortunati. Quando si riprendevano li lasciavo liberi di scegliere se restare o andarsene. Se ne sono andati quasi tutti. Parlo di qualche passerotto, un riccio selvatico, un pipistrello, una paperella, un agnellino, qualche topo, un piccione e un gatto infortunato. Con me è rimasta una lucertola, salvata dalla doccia e stabilitasi nella finestra del bagno e una cagnolina di taglia piccola, cooperativa di razze, piuttosto irrequieta. Inizialmente spariva giorni e giorni, per tornare poi all'improvviso. Forse cercava qualcosa o qualcuno. Non ho mai capito se fosse stata abbandonata o si fosse perduta. Comunque, nessuno l'ha mai reclamata, nonostante i mille annunci lasciati ovunque. Ora pare abbia deciso di accasarsi qui e ne sono felice. Viviamo quasi in simbiosi ed è un rapporto paritario. Di rispetto reciproco, diciamo. Lo dico perché ha imparato da sola la maggior parte di quelle regole di convivenza che desideravo rispettasse. Non ci sono stati condizionamenti da parte mia, non c'è stato addestramento di alcun tipo. Non esiste guinzaglio o altro.
    Però devo dire che il rapporto con gli animali che ho oggi è molto, molto diverso da quello che avevo nell'infanzia. Da piccola ero una malefica predatrice. I bambini sanno essere davvero crudeli.
  • Andato_87Andato_87 Andato
    modificato April 2014 Pubblicazioni: 3,049
    Detto in maniera cruda: io non prenderei mai un animale, se sono malati lo evito come la peste, non ci tengo ad ammalarmi anch’io. Odio sentire la sensazione di sporcizia addosso.
    È vero, anche molte persone sono così, e infatti non sopporto neanche quelle.
    Post edited by Andato_87 on
  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    modificato April 2014 Pubblicazioni: 1,868
    La gran parte delle malattie che hanno gli animali non si trasmette all'uomo, se non in rarissimi casi.
    Detto in maniera cruda: per fortuna che non tutte le persone sono come te @A87, almeno nel rapporto con gli animali e con il prossimo.

    E detto in maniera cruda (anche se OT, ma tanto il tread l'ho aperto io): questo è l'ultimo commento che scrivo su questo forum, da cui mi spiace tanto, ma ho tratto poca utilità. Ora potete tranquillamente bannarmi, chiudere le mie discussioni, seppellirmi di insulti, minacce e moniti, ma sinceramente non mi interessa più. Chiedo solo a chi mi contattava privatamente per chiedermi consigli, se ha ancora piacere di farlo, di contattarmi via email, grazie :).
    Post edited by Lycium_b on
  • Andato_87Andato_87 Andato
    modificato April 2014 Pubblicazioni: 3,049
    Non volevo offendere nessuno e non trovo offensivo alcun commento.
    Se ho urtato la tua sensibilità, o quella di qualcun altro, chiedo scusa.
    Amare gli animali non è un obbligo, lo hai detto anche tu, e non amarli non significa non rispettarli o essere senza cuore, come invece molti animalisti credono.
    Proprio oggi ho saputo la triste notizia di una mia zia che due settimane fa aveva comprato un cane, a cui la figlia si era affezionata, e ora vuol darlo indietro perché è allergica e a quanto pare non si ricordava di esserlo. Ci sono rimasto malissimo.
    Secondo me sono, anzi siamo in pochi a rispettare davvero gli animali (e le altre persone), purtroppo molta gente fa pubblica mostra dei loro animali ma poi si dimostra incapaci di accudirli e li tratta come se fossero giocattoli di cui potersi sbarazzare in qualsiasi momento.
    Gente che ridà indietro gli animali o, nel peggiore dei casi, li abbandona per strada.
    Ecco, sono queste le persone che non mi piacciono, alla pari degli estremisti animalisti.
    Se sai di non saper, non poter e non essere disposto ad accudire un animale, non lo prendi.
    Io so di non volerlo fare e quindi non lo faccio. Ho le idee chiare e sono a posto con la coscienza, perché ho la certezza assoluta che non farò mai soffrire alcun animale.
    Post edited by Andato_87 on
  • aspirinaaspirina SymbolAndato
    Pubblicazioni: 3,054
    Non volevo offendere nessuno e non trovo offensivo alcun commento.
    Se ho urtato la tua sensibilità, o quella di qualcun altro, chiedo scusa.
    Amare gli animali non è un obbligo, lo hai detto anche tu, e non amarli non significa non rispettarli o essere senza cuore, come invece molti animalisti credono.
    Proprio oggi ho saputo la triste notizia di una mia zia che due settimane fa aveva comprato un cane, a cui la figlia si era affezionata, e ora vuol darlo indietro perché è allergica e a quanto pare non si ricordava di esserlo. Ci sono rimasto malissimo.
    Secondo me sono, anzi siamo in pochi a rispettare davvero gli animali (e le altre persone), purtroppo molta gente fa pubblica mostra dei loro animali ma poi si dimostra incapaci di accudirli e li tratta come se fossero giocattoli di cui potersi sbarazzare in qualsiasi momento.
    Gente che ridà indietro gli animali o, nel peggiore dei casi, li abbandona per strada.
    Ecco, sono queste le persone che non mi piacciono, alla pari degli estremisti animalisti.
    Se sai di non saper, non poter e non essere disposto ad accudire un animale, non lo prendi.
    Io so di non volerlo fare e quindi non lo faccio. Ho le idee chiare e sono a posto con la coscienza, perché ho la certezza assoluta che non farò mai soffrire alcun animale.
    E meno male che c'è qualcuno che riconosce i propri limiti. Almeno tu A87 non abbandonerai mai un animale, una persona sincera è una persona affidabile.
    Io li amo tutti eccetto le vipere, una volta ne ho trovata una a dieci centimetri dalla mia mano ed ho urlato con tutto il mio fiato, deve essersi spaventata molto
    :D
    Alla fin fine, amici, ecco la verità: è tutta una supercazzola
  • damydamy Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,184
    Non volevo offendere nessuno e non trovo offensivo alcun commento.
    Se ho urtato la tua sensibilità, o quella di qualcun altro, chiedo scusa.
    Amare gli animali non è un obbligo, lo hai detto anche tu, e non amarli non significa non rispettarli o essere senza cuore, come invece molti animalisti credono.
    Proprio oggi ho saputo la triste notizia di una mia zia che due settimane fa aveva comprato un cane, a cui la figlia si era affezionata, e ora vuol darlo indietro perché è allergica e a quanto pare non si ricordava di esserlo. Ci sono rimasto malissimo.
    Secondo me sono, anzi siamo in pochi a rispettare davvero gli animali (e le altre persone), purtroppo molta gente fa pubblica mostra dei loro animali ma poi si dimostra incapaci di accudirli e li tratta come se fossero giocattoli di cui potersi sbarazzare in qualsiasi momento.
    Gente che ridà indietro gli animali o, nel peggiore dei casi, li abbandona per strada.
    Ecco, sono queste le persone che non mi piacciono, alla pari degli estremisti animalisti.
    Se sai di non saper, non poter e non essere disposto ad accudire un animale, non lo prendi.
    Io so di non volerlo fare e quindi non lo faccio. Ho le idee chiare e sono a posto con la coscienza, perché ho la certezza assoluta che non farò mai soffrire alcun animale.


    E meno male che c'è qualcuno che riconosce i propri limiti. Almeno tu A87 non abbandonerai mai un animale, una persona sincera è una persona affidabile.
    Io li amo tutti eccetto le vipere, una volta ne ho trovata una a dieci centimetri dalla mia mano ed ho urlato con tutto il mio fiato, deve essersi spaventata molto
    :D


    Non ho capito: ti sei spaventata tu o la vipera? :-?
  • Pubblicazioni: 1
    Io ho trascorso gran parte della mia l'infanzia frequentando animali non umani. In particolare i coleotteri, creature davvero affascinanti e sofisticate. 
    Amo comunque ogni tipo di forma di vita non umana a priori e non mi é mai capitato di serbare rancore nei loro confronti anche in seguito ad azioni da parte loro potenzialmente pericolose e dannose verso di me. Col tempo ho sviluppato un senso del valore di queste entità come dire "distorto" se collocato all'interno della sfera sociale umana dove la loro rilevanza come forme di vita é piuttosto bassa e trascurabile.
    Il risultato é che la noncuranza e la crudeltà manifestate o potenzialmente manifestabili in mia presenza da parte di altre persone hanno da sempre costituito un eventuale deterrente, nella frequentazione come nella integrazione.
    È davvero strano se ci penso, da autistico non mi capacito di questa abbondanza di empatia per gli animali, resta comunque una buona base per interagire creativamente anche nei confronti degli esseri umani. Eppure il mondo é pieno di neurotipici con una spiccata carenza di empatia nei confronti di altre specie, sempre maggiore man mano che ci si allontana da una struttura corporea antropomorfa. Dal momento che non siamo gli unici ne tanto meno i più importanti esseri viventi del sistema terrestre mi sorge spontaneo guardare gli altri abitanti dell'ecosistema con un certo rispetto e con voglia di complicità. A casa 5 gatti ed un cane, grandi conversazioni e momenti comici.
  • Lycium_bLycium_b Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,868
    @tommycyaen, la tua esperienza credo che finora sia quella più simile alla mia con gli animali (non umani).
  • anankeananke Senatore
    Pubblicazioni: 1,585
    Mi piacciono molto e ho con essi un rapporto particolare, nel senso che saluto istintivamente tutti i cani, i gatti e i piccioni che incrocio per la strada anche solo con uno sguardo. Però pur avendone avuti diversi  in famiglia, non credo ne vorrei davvero tenere uno, a meno che il mio compagno o colui con il quale vivo non voglia. Se proprio dovessi averne, mi sentirei più a mio agio a tenere animali feriti da accudire a rotazione fino a completa guarigione per poi rimetterli in libertà. Così almeno avrebbe uno scopo:)
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online