Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Come reagite quand siete giù? Gli aspie e la depressione

marielmariel Senatore
modificato August 2018 in Domande e risposte tra AS e NT
Come reagite nei momenti di stress o quando vi sentite giù e ce l'avete con il mondo?
Post edited by Sophia on
Taggata:
«134

Commenti

  • GabrieleGabriele Veterano
    Pubblicazioni: 123
    accendo la playstation XD
    SneakyGio
    La coscienza di "AC" abbracciò tutto quello che un tempo era stato un Universo e meditò sopra quello che adesso era Caos. Un passo alla volta, così bisognava procedere.
    <<LA LUCE SIA!>> disse "AC".
    E la luce fu...
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    Mi faccio prendere dall'ansia e sto malissimo. Di solito finisco a lamentarmi su internet, poi pentendomi delle stupidaggini che ho detto.
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • ampariaamparia Neofita
    Pubblicazioni: 30
    mi metto a suonare l'ukulele oppure scrivo una mail alla mia psicologa
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,746
    Scrivo e passeggio
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • marielmariel Senatore
    Pubblicazioni: 1,551
    mi chiudo in casa e non voglio sentire nè parlare con nessuno.Ascoltare la musica mi aiuta molto.
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    Mi piace andare a camminare da sola, ma non devo essere *troppo* disperata sennò non riesco a controllare i pensieri e va peggio.
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • marielmariel Senatore
    Pubblicazioni: 1,551
    @ Tsukimi

    Anche a me in quei momenti piace camminare ma se sono disperata comincio a parlare da sola!
  • TsukimiTsukimi Senatore
    Pubblicazioni: 3,827
    @ Tsukimi

    Anche a me in quei momenti piace camminare ma se sono disperata comincio a parlare da sola!
    Quello a prescindere dalla disperazione. Non che mi faccia i discorsi ma magari pronuncio qualche parola a casaccio.
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • ablonerabloner Veterano
    Pubblicazioni: 296

    Le punte peggiori sono nelle "feste". Ma la depressione è il mio pane quotidiano, con qualche punta maniacale (si chiama per questo "disturbo bipolare"), in cui compro sciarpe e libri o li ordine da Amazon. Prendo antidepressivi "ultima generazione" e, nei momenti di crisi acuta, anche ansiolitici. La sera berrei volentieri un bicchiere di vino.

    Se è bel tempo esco di casa con la cagnetta e mi piace vederla galoppare come una matta nei parchi. Questo anzi lo faccio quasi tutti i giorni. Adesso però è gelo.

    Io non voglio abitare il mondo umano
    sotto mentite spoglie.
    Janet Frame
  • Andato_87Andato_87 Andato
    Pubblicazioni: 3,049
    Mi faccio prendere dall'ansia e sto malissimo. Di solito finisco a lamentarmi su internet, poi pentendomi delle stupidaggini che ho detto.
    Lo faccio spesso anch’io. Come avrò già scritto altre volte, l’impulsività mi rende insopportabile. Quando ho i miei “meltdown” spesso litigo con altri utenti di qualche forum, e ancora non ho imparato bene a controllarmi nei comportamenti. Ogni volta mi prometto di fregarmene dei giudizi di perfetti sconosciuti, per poi puntualmente cedere di nuovo. Ne ho parlato due mesi fa in un post chilometrico su Yahoo!Answers.

    Anche nella vita reale ormai mi conoscono per la caratteristica di cambiare umore di continuo, un giorno mi sento tutto “peace and love”, con tratti di euforia, il giorno dopo ce l’ho con il mondo. Sono abbastanza autoironico, ma quando “mi prende male”, prendo troppo sul serio ciò che mi dicono.


    Le punte peggiori sono nelle "feste". Ma la depressione è il mio pane quotidiano, con qualche punta maniacale (si chiama per questo "disturbo bipolare"), in cui compro sciarpe e libri o li ordine da Amazon. Prendo antidepressivi "ultima generazione" e, nei momenti di crisi acuta, anche ansiolitici. La sera berrei volentieri un bicchiere di vino.

    Ho spesso creduto di essere bipolare, o di avere accenni di bipolarismo, di cui una volta, la scorsa estate, scrissi su un diario personale che tengo a casa, sul quale in realtà scrivo pochissimo. Ma poi, anche grazie al mio confronto con le situazioni degli altri (sia familiari sia “amici” virtuali), mi resi conto di aver ingigantito la cosa come sono solito fare ogni volta che mi sento morire dentro. So benissimo che paragonare la propria vita con quella altrui è sbagliato e può essere controproducente, ma è una delle poche cosa che riesco a fare nei momenti bui. In realtà non ho mai sofferto seriamente di depressione (e mi sento fortunato per questo), so che è una malattia e che parlarne è fuori dalla mia portata. Ho dei casi di depressione in famiglia, ma non ho mai vissuto questo mostro in prima persona, e non ho mai avuto diagnosi che potessero confermare che ciò che ho in certi momenti. Ho solo la diagnosi ufficiale di Asperger, per l’appunto (diagnosi che ho ormai da quattro anni), non ho mai preso psicofarmaci, né bevuto alcolici in vita mia. Per questo, tutto sommato, credo di essere molto fortunato. Chissà perché, la mia “parte conscia” se ne dimentica spesso.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online