Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Riservatezza interessi speciali

LunaLuna Veterano
modificato January 2015 in Socializzazione, Amicizia e Famiglia

La domanda mi è sorta pensando che alcuni dei miei interessi
speciali non sono noti neppure alle persone a me più vicine, neanche ai miei
genitori…credo che questa riservatezza sia dovuta alla necessità di preservare “un
modo tutto mio”.

E voi? Cercate sempre di condividere gli interessi speciali
con le persone che vi stanno accanto, ad esempio i vostri genitori, compagni o
coniugi o alcuni di essi sono totalmente privati? :-)

Amelie
Post edited by yugen on

Commenti

  • ThemOutThemOut Membro Pro
    Pubblicazioni: 240
    No. A volte capita che io cerchi informazioni tutto il giorno su una determinata cosa e alla domanda "che hai fatto?". Io rispondo "niente".
  • BluBlu Veterano
    Pubblicazioni: 639
    Prima lo facevo spesso, ora sinceramente mi sono stancato della superficialità della gente, di conseguenza ho imparato a parlarne solo con chi mostra sincero interesse.
    Tutti indaffarati a cercare lo spiraglio nel baratro delle maschere divoratrici.
  • fattore_afattore_a Colonna
    Pubblicazioni: 2,173
    Tengo tutto nascosto: alcuni libri infilati di traverso nella libreria senza far vedere il dorso, se ascolto musica ecc.
    Una volta avevo più interessi, a dire il vero.

    Se accenno qualcosa a qualcuno, invece di interessarsi a me e di dar valore a cosa so, la gente o vuol far vedere di saperne di più, o mi dice vai là, fai questo, chiedi a quello come se io non fossi capace da solo.

    Ad alcuni ho detto che non mi perdo una puntata di "Chi l'ha visto?" ma non credo sappiano quanto siano interessanti le storie che tratta e preferisco così.
  • Andato_SimAndato_Sim Andato
    Pubblicazioni: 2,046
    Raramemente ne parlo, perche' le persone non sono interessate a cio' a cui sono interessato io, purtroppo, e non sono costanti, e si stancano subito O non hanno tempo.
    Allora io lascio stare, e me ne sto solo.
    Ciao. Grazie. Simone
    Tutto ciò IO penso (e scrivo).
  • Andato_87Andato_87 Andato
    modificato June 2014 Pubblicazioni: 3,049
    Sono riservato sui miei pochi interessi “assorbenti”, più passa il tempo e più divento riservato, forse voglio cercare di far vedere agli altri (a chi vive con me) che ho ridotto di molto le mie stereotipie.
    Per me non riguarda tanto lo scarso interesse altrui (ormai lo trovo scontato), quanto la mia esigenza di mantenere la privacy il più possibile, ad esempio, su che musica ascolto.
    Una specie di pudore come se mostrare ciò che mi emoziona equivalga a mostrare una parte intima del mio corpo, e quindi, sentirmi nudo psicologicamente.
    Post edited by Andato_87 on
  • dragonflydragonfly Neofita
    Pubblicazioni: 48
    No. A volte capita che io cerchi informazioni tutto il giorno su una determinata cosa e alla domanda "che hai fatto?". Io rispondo "niente".
    Idem
  • Andato_87Andato_87 Andato
    modificato June 2014 Pubblicazioni: 3,049
    Io ho il problema opposto di @simone, sono abbastanza incostante per quanto riguarda l’interesse “musica”, non voglio che i miei contatti si chiedano, ad esempio, come faccio a passare da Battiato a Jennifer Lopez in meno di 10 minuti, per questo condivido poche canzoni e l’unica cosa che “mostro” sono gli ascolti su Spotify, programma che comunque uso poco perché mi piace riprodurre gli mp3 che già ho sul pc.
    Post edited by Andato_87 on
  • BluBlu Veterano
    Pubblicazioni: 639
    (Io mi sto praticamente drogando con Spotify)
    Tutti indaffarati a cercare lo spiraglio nel baratro delle maschere divoratrici.
  • amigdalaamigdala SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 6,134
    i miei interessi, quelli veri, quelli a cui tengo veramente li tengo per me :) non mi va di condividerli con altri perchè sono così importanti che un qualsiasi giudizio negativo mi ferirebbe a morte. Sono d'accordo con @ A87 quando scrive che è come mostrare una parte intima del corpo, nel mio caso è come mostrare la parte più recondita della mia anima...
    e così che leggo e rileggo segretamente sempre gli stessi libri, o faccio dei disegni che nessuno vedrà mai o mi interesso di nascosto di diverse "cose"
  • LunaLuna Veterano
    Pubblicazioni: 525
    Grazie a tutti per le vostre risposte….allora non sono l’unica!
    Spesso anche io faccio ciò che ha descritto ThemOut e fattore_a…principalmente proprio per una ragione di privacy come afferma A87 .
    Amigdala, io sono uguale :-)
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online