Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Tendo a fare le scenate in giro!

SicilianterrySicilianterry Membro
modificato March 2015 in Aspie Teens
Da alcuni anni ho iniziato ad assumere dei comportamenti antisociali (scappare improvvisamente da scuola o dal corso; gridare e agitarmi davanti agli estranei) e che mi insorgono ogni volta che mi sento turbato e frustrato. Nonostante i miei mi dicono che sono la principale causa della mia solitudine, continuo ad adottarli. Dopo l'ultima scenata (avvenuta ieri sera, durante un'uscita con mia sorella e una sua amica), ero talmente disperato che pensavo di suicidarmi ma ho capito che dovrei eliminare le attività che mi alimentano delle fantasie assurde (cartoni animati, video pornografici, pensare a un futuro irrealizzabile).
Anche voi ND (soprattutto Aspies) avete questa tendenza?
Post edited by yugen on

Commenti

  • KenariJKenariJ Membro
    modificato August 2014 Pubblicazioni: 128
    La maggior parte delle persone che conosco guardano cartoni animati, senza alcun tipo di problema, e TUTTI gli uomini del pianeta guardano video di quel genere.

    I tuoi "comportamenti antisociali" derivano probabilmente da una grande rabbia, perchè vorresti che la tua situazione fosse diversa e non sai più come fare per modificarla, e magari nessuno ti aiuta (salvo quando si tratta di giudicarti, tanto il problema non è loro): in tal caso, eliminare le cose di cui hai parlato non giova in alcun modo, perchè la vita non migliora così facilmente.
    Post edited by KenariJ on
  • SicilianterrySicilianterry Membro
    Pubblicazioni: 181
    La maggior parte delle persone che conosco guardano cartoni animati, senza alcun tipo di problema, e TUTTI gli uomini del pianeta guardano video di quel genere.

    I tuoi "comportamenti antisociali" derivano probabilmente da una grande rabbia, perchè vorresti che la tua situazione fosse diversa e non sai più come fare per modificarla, e magari nessuno ti aiuta (salvo quando si tratta di giudicarti, tanto il problema non è loro): in tal caso, eliminare le cose di cui hai parlato non giova in alcun modo, perchè la vita non migliora così facilmente.
    Interessante osservazione!
    Ma nell'attesa che altri utenti partecipino a questa discussione, che cosa mi conseglieresti di fare per risolvere questa situazione?
  • KenariJKenariJ Membro
    modificato August 2014 Pubblicazioni: 128
    Personalmente mi sto trovando interessi che mi tengano la mente occupata che non mi facciano pesare gli avvenimenti di questi ultimi mesi, che non sono stati tragici ma neanche piacevoli (anche io ho pensato alla morte e stavo avendo crisi di rabbia): nel mio caso, il videomaking, ma puoi fare quello che ti pare. 
    Lo studio, la carriera, sono cose importanti ma rischiano di farti sentire, comunque, ingabbiato, perchp rappresentano doveri: devi tentare di fare cose che ti piacciano ma che non ti sembrino dovere. 
    Poi, se scappi dalla scuola o dal corso, chiediti perchè lo fai: non ti piace quello che studi? Sei un pò stufo? Se la tua testa ti ha detto BASTA, assecondala: prenditi un mese, o anche due, valuta la situaizone epoi riprendi. 
    Pensi che io to accarezzando, seriamente, l'idea di riprendere ad Ottobre con i corsi.

    Per il resto, l'autocontrollo è la migliore cosa: 
    Post edited by KenariJ on
  • SicilianterrySicilianterry Membro
    Pubblicazioni: 181
    Personalmente mi sto trovando interessi che mi tengano la mente occupata che non mi facciano pesare gli avvenimenti di questi ultimi mesi, che non sono stati tragici ma neanche piacevoli (anche io ho pensato alla morte e stavo avendo crisi di rabbia): nel mio caso, il videomaking, ma puoi fare quello che ti pare. 
    Lo studio, la carriera, sono cose importanti ma rischiano di farti sentire, comunque, ingabbiato, perchp rappresentano doveri: devi tentare di fare cose che ti piacciano ma che non ti sembrino dovere. 
    Poi, se scappi dalla scuola o dal corso, chiediti perchè lo fai: non ti piace quello che studi? Sei un pò stufo? Se la tua testa ti ha detto BASTA, assecondala: prenditi un mese, o anche due, valuta la situaizone epoi riprendi. 
    Pensi che io to accarezzando, seriamente, l'idea di riprendere ad Ottobre con i corsi.

    Per il resto, l'autocontrollo è la migliore cosa: 
    Proverò così!
  • kaleakalea Membro Pro
    Pubblicazioni: 40
    Sicilianterry ha detto:

    Personalmente mi sto trovando interessi che mi tengano la mente occupata che non mi facciano pesare gli avvenimenti di questi ultimi mesi, che non sono stati tragici ma neanche piacevoli (anche io ho pensato alla morte e stavo avendo crisi di rabbia): nel mio caso, il videomaking, ma puoi fare quello che ti pare. 
    Lo studio, la carriera, sono cose importanti ma rischiano di farti sentire, comunque, ingabbiato, perchp rappresentano doveri: devi tentare di fare cose che ti piacciano ma che non ti sembrino dovere. 
    Poi, se scappi dalla scuola o dal corso, chiediti perchè lo fai: non ti piace quello che studi? Sei un pò stufo? Se la tua testa ti ha detto BASTA, assecondala: prenditi un mese, o anche due, valuta la situaizone epoi riprendi. 
    Pensi che io to accarezzando, seriamente, l'idea di riprendere ad Ottobre con i corsi.

    Per il resto, l'autocontrollo è la migliore cosa: 
    Proverò così!
    Sei riuscito un po' a risolvere la situazione? 
  • SicilianterrySicilianterry Membro
    Pubblicazioni: 181
    kalea ha detto:

    Sicilianterry ha detto:

    Personalmente mi sto trovando interessi che mi tengano la mente occupata che non mi facciano pesare gli avvenimenti di questi ultimi mesi, che non sono stati tragici ma neanche piacevoli (anche io ho pensato alla morte e stavo avendo crisi di rabbia): nel mio caso, il videomaking, ma puoi fare quello che ti pare. 
    Lo studio, la carriera, sono cose importanti ma rischiano di farti sentire, comunque, ingabbiato, perchp rappresentano doveri: devi tentare di fare cose che ti piacciano ma che non ti sembrino dovere. 
    Poi, se scappi dalla scuola o dal corso, chiediti perchè lo fai: non ti piace quello che studi? Sei un pò stufo? Se la tua testa ti ha detto BASTA, assecondala: prenditi un mese, o anche due, valuta la situaizone epoi riprendi. 
    Pensi che io to accarezzando, seriamente, l'idea di riprendere ad Ottobre con i corsi.

    Per il resto, l'autocontrollo è la migliore cosa: 
    Proverò così!
    Sei riuscito un po' a risolvere la situazione? 
    Ci sto lavorando in questo periodo, soprattutto con il sostegno di una psicologa tirocinante che frequento ogni mattina per lavoro.
  • Pubblicazioni: 232
    Io sono del parere che avere delle fantasie non sia un problema. Mentre la rabbia va sfogata
  • pokepoke Andato
    Pubblicazioni: 1,721
    tasso_curioso_ ha detto:

    Io sono del parere che avere delle fantasie non sia un problema. Mentre la rabbia va sfogata

    Dipende dall'intensità della rabbia, considera che in alcuni contesti compremette in modo difficilmente recuperabile i rapporti umani/lavorativi, quindi può essere utile per sé stessi attuare strategie per controllarla (ci sono terapie apposite molto buone- verificate personalmente vedi Alieni terrestri).


    La fantasia per esempio può aiutare a controllarsi, evocando immagini che rassicurano e rilassano.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online